domenica 12 luglio 2015

Panini Soffici al Latte con Farine Integrali di Farro e Grano Saraceno a Lievitazione Naturale



Ciao a tutti!!
Sono ritornata qui dopo una settimana infernale per temperature e mole di lavoro a quelle temperature!!
Ok, abbiamo una scadenza a fine mese ma ragazzi si può lavorare tutto il giorno in officina a 33 gradi a farsi il mazzo senza nemmeno avere il tempo per fare pipì?? Noooooo!!
Venerdì, in un periodo dove sto facendo più straordinari che in tutto l' anno messi assieme, io e la mia collega abbiamo finito di controllare che il campione fosse integro svaccate per terra, con i pantaloni arrotolati alle ginocchia e le scarpe antinfortunistiche momentaneamente lontano dai piedi ormai sciolti!! Una scena davvero indegna ma vogliamo dire un bel chissenefrega?? Insomma, quando è troppo è troppo!!! Il risultato è che da Venerdì sera mi sento psicologicamente e fisicamente in vacanza, si, vabbè, devo andare a lavorare ancora 3 settimane prima delle ferie ma pace, andrò, farò quello che devo fare e tornerò a casa a cuor sereno, insomma mi hanno prosciugata e adesso si vive con relax, ma vaffancuffia a tutti, io me ne vado in vacanza col cervello, per il resto arrangiatevi!!
Mi pare di avere fatto più di quello che ero tenuta a fare, ringraziamenti e gratifiche zero e quindi all' ultima riunione, dopo una scena abbastanza fastidiosa, come se alcune cose aggiuntive tentennassimo nel farle perché non ne abbiamo voglia, non perché abbiamo una mole di lavoro che fa spavento dato che mancano persone concentrate su altri lavori ed ogni cosa in più non riusciamo a gestirla, ho sbottato con un bel: no perché sembra che non facciamo un ca..o!!!
Silenzio generale, poi ma no ma no non lo pensa nessuno e tantomeno io mi sono sentita dire, ho risposto: non ci posso fare nulla, è la mia sensazione ben radicata dentro di me e a quel punto è proprio scattato il mood sono in vacanza!!!
Ma almeno dite grazie che in una persona e mezza stiamo portando avanti il lavoro di tre!!! Ma sapete cosa vi dico??  Che adesso il mio unico pensiero è organizzare il viaggio in Irlanda, del resto veramente me ne curo lo stretto indispensabile per essere a posto con la mia coscienza!!
Tornando alle ultime vicende, il matrimonio di Sabato scorso è andato benissimo, le foto sono venute proprio bene e prima o poi inizierò a sistemarle, vorrei riuscire a dargliele a Settembre, prima non credo sia fattibile, cioè, dovrei fare solo quello ma sinceramente non ci penso proprio, dobbiamo pensare al viaggio e ho uno startrail fatto Venerdì notte su un monte qui dietro da mettere a posto, uno finalmente fatto con la stella polare al centro e tutte le altre che le girano intorno!!
Insomma, di lavoretti ne ho, sempre che riesca a tenere il portatile sulle ginocchia, la settimana scorsa non bastava neanche la base sotto, era impossibile starci!!
Ad ogni modo qui ora fa sempre caldissimo ma alla sera si respira e abbiamo finalmente un ventilatore grazie alla mamma e papà, non è che mi piace soffrire, non l' ho mai comperato perché sono ottimista, spero sempre che l' indomani sia più fresco!! Che tipa assurda sono!!!




Stufa di vedere la mia PM in frigo che mi guarda sconsolata, arrivati ad avere temperature sopportabili in casa alla sera, ho preso coraggio e ho fatto questi panini morbdissimi per mio marito, cioè, se fossero stati solo per lui sarebbero stati candidi come la neve ma dato che non riesco proprio a fare un pane bianco ho provato un mix di farine, tutte del mulino Bongiovanni, che mi ha dato davvero una grande soddisfazione!!




Ok, se fossero stati solo per me non avrebbero avuto un pochino di burro, ma erano anche per il marito e questa volta uno sgarro ci sta, volevo provare a fare la consistenza che piace a lui!! Tipo i panini da buffet o roba del genere, quelli morbidissimi che hanno una nota dolcina ma sono perfetti anche con il salato, quelli che quando li mangia mi dice: vedi, questo è il pane che piace tanto a me!! Eccotelo marito, adesso però torno a fare i pagnottoni che mi pare comunque non disdegni!!!
Scherzi a parte sono davvero buonissimi, morbidi e gustosi, dei bocconcini che con la confettura sono fenomenali ma che con un buon prosciutto crudo e verdure grigliate sono da urlo!!!




Ecco cosa vi serve per 20 panini da circa 50 grammi l' uno:

200 g di farina manitoba tipo 0 
100 g di farina 0
100g di farina integrale di farro
100 g di farina integrale di grano saraceno
85 g di pasta madre al raddoppio dopo il rinfresco
330 g di latte
7 g di sale
50 g di zucchero
25 g di burro

Sciogliere nel latte la pasta madre, aggiungere lo zucchero e le farine setacciate, mescolare con il gancio K fino a che l' impasto non si è amalgamato, cambiare il gancio K con quello ad uncino e iniziare ad impastare portando l' impasto a staccarsi dalla ciotola, aggiungere il sale e il burro morbido un pezzetto alla volta, quando l' ultimo pezzetto sarà assorbito impastare ancora un pochino a velocità più alta e lasciare riposare l' impasto per circa mezz' ora.
Dopo questo tempo praticate un giro di pieghe a portafoglio e mettete l' impasto a lievitare in una ciotola ben sigillata fino al raddoppio. Io questa volta mi sono aiutata con il frigo in modo da impastare alla sera e cuocere la sera successiva.
Una volta raddoppiato, mettete l' impasto sulla spianatoia e sgonfiatelo delicatamente, porzionatelo in modo abbastanza omogeneo per ricavare 20 strisce di impasto. Formate da ciascuna striscia una pallina arrotolandola s se stessa e richiudendola facendola roteare nel palmo della mano, poi, dopo averle spennellate con un po' di latte, mettetele nella teglia rivestita di carta da forno cosparsa di semola in forno chiuso e spento fino al raddoppio.
Una volta raddoppiate, toglietele dal forno e accendete quest' ultimo a 220°, posizionatevi sul fondo una teglia che andrà riempita d' acqua al momento di infornare i panini.
A forno in temperatura, spennellate ancora una volta i panini di latte, mettete dell' acqua nella teglia sul fondo del forno e infornate i panini per 20 minuti.
Una volta cotti, fate comunque la prova suono vuoto picchiettando il fondo, fateli raffreddare su una gratella.

 





Regalo questi bocconcini alla raccolta Panissimo di Luglio, organizzata da  Barbara e Sandra, ospitata questo mese da Bread and Companatico!




E partecipo al contest di Kucina di Kiara e ER Creazioni - categoria Lievitati




Vi auguro una buona settimana, la mia sarà di nuovo devastante e sinceramente con poco tempo e voglia di spignattare ma vi giuro che dopo il fine settimana bollente del matrimonio, il caldo al lavoro e essere stata senza ventilatore con 30 gradi in casa, io il caldo non lo sento più tanto!!!
Terapia di adattamento la mia!! E funziona!!

A presto!!

Silvia

60 commenti:

  1. Ma come mi dispiace ... mi dispiace questa tua situazione lavorativa, davvero! Mi sembra ottima la tua strategia di difesa, spero tanto tu riesca a metterla in pratica e mandarli tutti mentalmente a fannnnnnn!! Ecco, ci siamo capite. Questi panini li adoro e me li salvo ... che te lo dico a fare? Sei bravissima. Forza tesoro, forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry! Guarda, da noi è la norma ma adesso mi sono proprio rotta! Sono sicura che funzionerà e sono ancora più certa di riuscire a metterla in pratica! La mia testa è altrove, per lidi ben più piacevoli!
      Un bacione cara! Buona serata!

      S.

      Elimina
  2. Silvia, per il momento, cerca di impedire ad i problemi, alle incomprensioni e agli attriti nell'ambiente di lavoro di interferire con il periodo di vacanza e di riposo che ti meriti. Sei una persona grintosa e capace. Vedrai che tutto si risolverà per il meglio.
    Passiamo ai panini. Sei consapevole di avermi colpita al cuore, vero? Sono una magnificenza e la lor morbidezza è quasi palpabile! Hai ragione. Confettura, salumi, farciture tra le più varie. Sono versatilissimi!
    Un abbraccio grande, Silvietta e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo non si risolverà nulla perché sono anni che l'andazzo e questo ma interferenze no, quelle basta, le lascio agli altri! Grazie Mary, hanno passato la prova morbidezza del marito e questo era l' obiettivo!!! Un abbraccio e buona serata anche a te!

      S.

      Elimina
  3. Devi assolutamente prendere anche tu un pò di vacanza perché con il caldo è tanto lavoro arrivi che non c'è la fai più, è molto stancante. Importante che hai trovato un pò di tempo anche per fare dei panini carini e molto salutari. Io sono ancora senza forno, mi guardo le ricette vecchie, condivido qualcosa che non ho condiviso nel passato, ho nostalgia, ma per ora non posso fare niente. Ciò che posso fare con il lievito madre sono le mie focacce in padella che mi danno comunque soddisfazione ! Buoni i tuoi panini ! Buona serata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, adesso devo stringere i denti e basta, aspetto Agosto, avrò un mese intero per staccare tutto lo staccabile!!
      Grazie Claudia!! Spero che il tuo forno torni presto in servizio, io devo essere sincera l' ho acceso per questi panini dopo circa 10 giorni di inattività, e credo che a parte per la pizza Sabato prossimo resterà spento il più possibile, certo avrei voglia di fare tante cose ma è vreramente caldo e ci rinuncio!!!
      Un abbraccio e buona serata anche a te!!

      S.

      Elimina
  4. Ciao Silvietta, ci credo che hai poltrito in questo we, con tutto quel lavoro! Ma sì mandali a quel paese, non si può morire!!! Sai che mi ero persa il porto, con la vacanza in Toscana, sono andata a vedere subito, bellissime foto, mi piacerebbe vedere anche quelle del matrimonio, immagino che siano belle e particolari, come tu sai fare. E i panini, che ti devo dire, so per esperienza che la panificazione non ha segreti e quindi assaggio! Un bacione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, poltrire è dire poco!! Venerdì sono andata a letto tardissimo perchè eravamo a fare lo star trail e incredibilmente c' era freddissimo al Gorzente, ero con una felpa imbottita col pelo e stavo seccando, morale sveglia Sabato all' 1 e Domenica alle 11!! E si vede che ne avevo bisogno!!!
      Grazie, si, sono venute bene, grazie alla nave container ovviamente, sono troppo belle!! Quelle del matrimonio per ora le ho selezionate, si, sono bellocce, considerando che è la prima volta mi reputo soddisfatta, ma non hanno voluto le foto dopo la cerimonia, quindi non sono troppo estrose, ho solo cercato di cogliere al massimo le espressioni di gioia e sincera emozione che gli sposi hanno!!!
      Assaggia pure Carla, mi fa piacerissimo!!
      Un bacione e grazieeeeee!!!
      Buona settimana!!

      S.

      Elimina
  5. La riconoscenza è sempre un lusso che in pochi concedono. A volte sembra che venga tenuta a distanza perché non fa "leader". Bah, il risultato, poi, è questo: far perdere passione e motivazione. Mi spiace molto, so molto bene cosa vuol dire.
    Sono felice che il matrimonio sia andato bene, ma non che nutrissi dubbi ^_^ E sono oltremodo contenta che abbia ripreso in mano la tua pasta madre. Questi panini sono fragrantissimi e fanno proprio gola.
    Brava Silvia, mai arrendersi ;)
    Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, eppure basterebbe poco per rendere più motivate le persone e ovviamente a fine progetto un premio sarebbe anche doveroso!! Ma tanto è inutile, il mio è uno sfogo bello e buono, un po' dettato dalla frustrazione di dovere sempre dare senza avere molto in cambio, solo lo stipendio, che è una manna ok, ma io lavoro, non è che me lo regalano!! Ad ogni modo il resto va benissimo!! Ci vuole tanta grinta e cercare di vedere le cose belle che si hanno e che si fanno, e per fortuna non mancano!!
      Un bacione Erica!! Grazie mille!!

      S.

      Elimina
  6. Purtroppo, negli ultimi anni, sembra quasi che un dipendente debba solo essere grato di aver conservato il posto di lavoro e pazienza se ti fanno lavorare per due al prezzo di uno. Riconoscere i meriti è cosa démodée.
    I panini sono irresistibili, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si si, e a noi lo dicono anche, certo non tutti, diciamo solo chi non ha la delicatezza di tapparsi la bocca davanti alle persone che palesemente si fanno un mazzo pauroso per 4 lire da anni!!! Considerando che all' estero ma anche in altre aziende in Italia una persona che fa il mio lavoro, che poi non si sognerebbero di farlo perchè solo noi siamo i fessi che facciamo i lavori da officina tutto il giorno, e con il mio livello piglia quasi il doppio . . . no comment!!!
      Grazie Eugenia, hanno superato in morbidezza la prova marito!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  7. adoro panificare con farine alternative e l'unico motivo per il quale il mio forno continua ad accendersi è, per l'appunto, il pane...belli i tuoi panini, sembrano sofficissimi!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, la farina di farro integrale è una mia vecchia conoscenza ma quella di grano saraceno è nuova e la vedo già in mille altre forme!! Lo sono per davvero, esperimento riuscito!!
      Buona serata e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  8. Avec ces différentes farines, tes petits pains doivent être un bonheur en bouche.
    A bientôt

    RispondiElimina
  9. Purtroppo le cose peggiorano sempre di più..la cosa assurda è che tutte le conquiste sociali sembrano svanite. E' una pretesa continua e il dipendente, pur di tenersi un lavoro, sembra disposto a tutto..ma non è giusto. E' uno schifo ! Anche io mi sento nel mood vacanze, sarà che oggi ho prenotato i voli...sono impaziente di partire :)
    Bellissimi questi panini :) Belli rustici come piacciono a me. Un bacione grande !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi hi, schifo è dire poco, io parto al mattino che ho una carogna pazzesca, poi nel pomeriggio inizio a prenderla in ridere!! Poi da Settembre si cambia registro!!
      Mood vacanza forever, oggi sono andata a procurarmi la mia cassettina di verdure settimanali appena raccolte dalla mia super contadina apicoltrice e c'è un bel venticello, le foto sono andate bene e lo startrail pure!! Ma chi m' ammazza!!!
      Un bacione Mary e grazie!!

      S.

      Elimina
  10. Anche io non riesco più a impastare del pane completamente bianco. Mi piace troppo il pane rustico e integrale, ha un sapore talmente più marcato e intenso che oramai quello bianco mi sembra insapore. I panini sembrano deliziosi, io li trovo bellissimi così tutti puntinati :-) e sembrano anche sofficissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, anche io, e mio marito impazzisce perchè il suo pane preferito è bianco!! Che tesoro, quanto mi sopporta!!
      Grazie Elena, si, sono morbidissimi, sono stati una bellissima sorpresa anche per me!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  11. certo che non esiste posto di lavoro che sia definito tale, dove i problemi non si sommino quotidianamente alle responsabilità mannaggia...i tuoi panini sono deliziosi, li metto nella lista delle ricetta da provare! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Silvia, infatti non penso proprio di essere l' unica, solo che a volte il vaso trabocca pesantemente, allora lo devo svuotare e poi ricomincio!!!
      Grazie mille!!
      Un abbraccio e buona serata!!

      S.

      Elimina
  12. sono davvero belli e "coccolosi", mi viene questo termine. Ora ho messo a riposo il mio LM ma a settembre voglio provare la tua ricetta! Grazie. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia!! Si, hai ragione, coccolosi è una bella definizione!!
      Io ancora ho in canna un po' di pizze poi andrà in ferie anche lui!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  13. Che bella atmosfera sei riuscita a creare in queste foto, i panini poi sono una favola, perfetti nella forma e sicuramente strabuoni, bravissima Silvia!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely!!
      Sarà che da un po' non facciamo altro che avere cartine aperte per organizzare il nostro viaggio fotografico, ecco il tema, diario di viaggio, macchina fotografica e deliziosi panini per i nostri tramonti!!!
      Un abbraccio!!!

      S.

      Elimina
  14. Belli questi panini, io adoro questi ingredienti, lo sai. Brava!! te ne sei fregata del caldo e hai panificato come si deve!
    Se ti può consolare, ogni posto di lavoro è paese.... Non ci sono altre parole consolatorie perchè mi sono sempre arrabbiata tanto anch'io, percui potrei solo darti consigli che, alla fine, non ho mai seguito nemmeno io.... ma TUTTO SCORRE!
    Non vedo l'ora di vedere le foto che farai in Irlanda.
    Grande Silvia, tieni duro ok?
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah Tiziana, a dire il vero adesso qui si sta un po' meglio, quindi ho ceduto, sennò non so se con 30 gradi in casa ce l' avrei fatta!! Ma alla sera adesso c'è il venticello propizio!!!
      Si, lo so, solo che mi stanno spremendo come un limone e davvero sono arrivata a tappo, come ho scritto sopra, devo sbottare, sfogarmi e poi ricomincio!! Tengo duro eccome, ho tante cose da fare e mi serve energia!! Anche se devo dire adesso mi si chiudono gli occhi!!!
      Si si, vi mostrerò tutto, sempre se non faccio troppi casini!!! ; )
      Grazie mille cara!! A presto!!!

      S.

      Elimina
  15. sono molto carini, mi ricordano quando ero piccola e alle festa non mancavano mai questi paninetti con il salame o la marmellata! cerca di resistere e pensare al tuo viaggio, l'Irlanda bella, soprattutto la natura, le scogliere, il verde, il vento, le isole, i paesini,la cucina.....mmmm dimagrirai!, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, non credo Lilli, in Scozia sono ingrassata e penso che la cucina sia similie!! Bastano le colazioni mettere in crisi tutto l' anno di cibo sano!!! Ad ogni modo non vedo l' ora di partire, sento già il profumo di quelle terre nel naso, o almeno sento quello scozzese!!!
      Grazie mille cara!! Buona serata!!

      S.

      Elimina
  16. Ciao sono Emanuela ti scrivo da cellulare quindi compariró come anonimo con un italiano approssimativo XD oddio che ridere! La scena indegna �� vabbe poi con il tuo sfogo proprio in stile Fantozzi sono morta mancava l'arrivo del megadirettore!! Ma quella fotocamera che vedo?? Non capisco che modello è *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ema!! E se fosse arrivato ce ne sarebbe stato anche per lui!! Ma io sono così, non so tapparmi la bocca!!!
      E' una Closter Olympic, una macchina a pellicola italiana degli anni '60, anche con un bel po' di regolazioni varie. Era dei miei nonni e adesso ce l' ho io, e funziona pure!! Un pezzo di antiquariato fotografico!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  17. Carissima! Ero certa che le foto del matrimonio sarebbero state un successo!!! Quanto al lavoro, ho l'impressione che sia così ovunque. Si pretende il massimo e lo si da per scontato... Ma... viaggio in Irlanda??? Mi metti in valigia? ;) Ti mando un bacio e... ti rubo un panino! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, ma io sono già in viaggio!!!
      Si, Irlanda, non vedo l' ora di partire, quest' anno andiamo solo io e mio marito!!
      Un abbraccio Vanessa, si che ti ci metto, starai un po' stretta ma se ti accontenti il viaggio è assicurato!!
      Grazieeeee!!!

      S.

      Elimina
  18. Ti dirò, per esperienza personale parlo, che non ne vale la pena sbattersi a lavoro più di tanto. Ok si c'è sempre la coscienza che bussa alla porta, e se uno nasce tondo non può morire quadrato, ma ti dico anche che nessuno è indispensabile, quindi tu lavora il giusto, tipo un po, dove arrivo segno, e caccia i cattivi pensieri. D'altronde leggo della vacanza in Irlanda (Dublino è stupenda)! Hai altro a cui pensare che a sti quattro ingrati!
    La versione dei tuoi panini da buffet mi piace moltissimo, soprattutto condivido la scelta delle farine, accontentare il marito si, ma con giudizio. Brava. Felice martedì.
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, che risposta super tonica!! La condivio in pieno!!! E mi hai fatto morire dal ridere!!
      Sono piena di altri pensieri, sin troppi data la stanchezza fisica!!!
      Grazie mille, sono sofficissimi e molto gustosi, diciamo per un buffet un po' insolito, dove c'è il mio zampino!!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  19. Questo caldo sta mettendo a dura prova anche me..mamma mia.
    Però in compenso i tuoi panini sono stupendi!!
    Brava Silvia :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino Michela!! Pensa che la mia cugina ha partorito proprio nei giorni più caldi di inizio mese!
      Piccina era davvero cotta, però è andato tutto bene, resisti che sei una forza!!
      Michela mi emozioni, grazie mille!!!
      Un bacioneeeee!!!

      S.

      Elimina
  20. Silvia cara, ad avere il cervello fuggito in vacanza siamo in due :D E mi piace la tua tattica di adattamento al caldo, del resto se ci abbandoniamo ai piaceri dell'aria condizionata poi la tolleranza al minimo grado in più non possiamo averla ;) Ti rubo uno di questi bocconcini deliziosi e ti abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, si, poi anche il minimo caldo diventa insopportabile e non va bene, nella mia filosofia di vita lo spirito di adattamento alla natura è davvero una cosa importante, anche se con il freddo ho qualche difficoltà in più, non tanto in casa, che mi sono adattata ai 20 gradi ma all' aperto lo patisco proprio tanto!!!
      Grazie mille Alice, un bacione anche a te e buona serata!!

      S.

      Elimina
  21. Capisco perfettamente le tue parole..ho vissuto una situazione molto simile con il mio vecchio lavoro che mi ha vista costretta a licenziarmi dopo 9 anni per salvaguardare la mia salute!!! Questo non è lavorare ma essere sfruttati e basta! Una vera ingiustizia che fa passare solo la voglia e la buona volontà delle persone oneste!
    Adesso organizza il viaggio, dedicati a te..il peggio è passato e una vacanza non potrà farti che bene!
    Questi panini sono fenomenali, non sai come vorrei averne uno x la mia colazione di domani mattina..gnam gnam :-P
    ps: ma possibile che tutti i mariti abbiano questa fissa del pane bianco??? O_o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io adesso sono mentalmente in vacanza, ma c'è da farsi venire il fegato marcio!! Si si, ti fanno assolutamente passare la voglia, ma possibile che se ne freghino così? Eppure se i lavoratori sono soddisfatti lavorano molto meglio e rendono di più, non capisco . . .
      Ad ogni modo, a proposito di colazione, ne tiro fuori dal freezer uno anche per te!!
      Non so, e mio suocero è uguale, infatti il pane bianco lo faccio solo per lui, ma in casa no no, mio marito ormai è rassegnato!!
      Grazie mille e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  22. Credo che ormai le mie farine stiano piangendo!.ma presto si torna a casa e magari qualche notte mi metterò finalmente nella mia cucinaaaaa!
    Quanto al lievito madre, mi sa che devo chiederlo a qualche amica ormai. Il mio è congelato da tempo immemore!
    Per il lavoro, carissima Silvia, dico solo che queste robe sono frutto di un retaggio culturale che ha devastato un paese! Vai in vacanza, col cervello, col cuore e col corpo a breve ♡ ti abbraccio super forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Vivi!! Ci sono eccome in vacanza con il cervello, non fosse che la mattina ancora mi faccio prendere dal nervoso!!!
      Vedrai che riprenderai in mano tutto, peccato che siamo lontane, te lo avrei dato volentierissimo!!
      Un bacione cara, e grazie mille!!

      S.

      Elimina
  23. Chissà che meravigliose foto hai scattato tesoro, ricordi dolcissimi e pieni di sentimento che rimarranno loro per sempre!
    I tuoi panini sono una meraviglia di ghusto e genuinità, stupendi davvero!
    Ti abbraccio tanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe, lo spero proprio e spero che piacciano anche a futuri sposi che le guarderanno, sai, mi sono divertita a farle!! Sarebbe bello rifarlo!!
      Grazie anche per i panini, me li sto godendo a colazione, un vero piacere!!
      Un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  24. eheheh io oramai sui "grazie" che sarebbe carino sentirsi dire e che puntualmente non arrivano ci ho messo una pietra sopra! :D adesso occupati di te e del tuo viaggio al freschetto, lì sì che è giusto mettere risorse e anima! e sui tuoi panini cosa posso dire se non che ne ruberei 7 o 8 in un colpo solo??? meraviglia Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari fosse solo questione di grazie, c'è ben altro di peggio!!
      Si, si, infatti è quello che sto facendo!!
      Hi hi, veloce però, stanno finendo molto rapidamente!!
      Grazie cara!! Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  25. Quand'è che resti sola? Forse si potrebbe organizzare la serata baccalà. Fammi sapere. Io al momento sono messa malissimo ancora al lavoro e con mia mamma che ne ha una dietro l'altra e purtroppo non sembrano sciocchezze dovute al caldo. Inizio un giro di medici, non sai con che umore... speriamo bene. Aspetto news anche per chat, bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Resto sola l' ultima settimana di Luglio!!
      Poi nel we vado a Savona a trovare una mia amica!! Se non sei incasinata volentierissimo, ma tranquilla Carla, mi sa che hai altri pensieri ora!! Spero per te e per la tua mamma che non sia nulla di troppo preoccupante . . . un bacione cara, ci aggiorniamo!!
      Grazie per il pensiero!!

      S.

      Elimina
  26. io questi paninetti me li mangerei sia con il prosciutto che con la marmellata.. sono una favola!!!
    Silvia ti invidio perchè hai davvero una bella costanza con i lievitati!! io riesco a farne uno ogni 2/3 mesi,,ahah ;)
    un bacio
    vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Vale, bella scelta, sono perfetti sia con il dolce che con il salato!!
      Per me mi nutrirei solo di lievitati, per fortuna però adesso fa caldo e il ritmo si è molto allentato!!
      Grazie cara!! Buon we!!

      S.

      Elimina
  27. devono essere favolosi mia cara....io adoro il grano saraceno, ne amo la rustica consistenza e assaggerei volentieri un odei tuoi paninetti anche con qualcosa di salato, magari una bella fetta di prosciutto crudo o bresaola, perchè no... ;)
    Tieni duro...l'Irlanda è sempre più vicina...
    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Simo!! Infatti io me ne sono sparata uno adesso con il salame!! Troppo buono!!
      Vicinissima direi ormai, più o meno!!
      Grazie e un abbraccio!! Buon we!!

      S.

      Elimina
  28. Wow Silvia! Sono semplicemente meravigliosi!!!!! Che belle le foto!!!! Grazie per aver arricchito il contest con questa perla! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te Kiara, sono contenta di aver partecipato anche in questa categoria!!
      Buon we!!

      S.

      Elimina
  29. Ciao, sono curiosa di provare questi panini simil brioche utilizzando le farine che uso al solito, ovvero Segale Integrale, Grano Saraceno, PETRA 9, Petra 1 o anche la PANE NERO di Spadoni. come mixarle al meglio? e poi l' uso del frigo quando, nella prima lievitazione? io con la brioche mi trovo bene a farla lievatare a 25-26° per tutta la notte.. in frigo l' impasto non si muove : ( ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!!! Le farine Petra sono spaziali! Io ho usato la manitoba proprio perchè non avevo farine un po' più forti ma puoi sostituire tranquillamente la manitoba e la 0 con tutta petra 1, il farro con l' integrale, se vuoi usare il mix per pane nero lo taglierei comunque con un po' di farina tipo 1, magari metà e metà, però sai, la cosa migliore è sperimentare, tanto quando le farine sono buone quello che esce è ottimo!!
      Neppure a me se lo tengo una nottata in frigo cresce ma è normale, perchè matura, non lievita, poi basta toglierlo a pranzo e vedrai che in 4 ore è bello che raddoppiato o più e puoi cuocere alla sera!! Invece la pizza la tengo in frigo almeno 36 ore e quella cesce bene anche al freddo in tutto quel tempo! Comunque quando si usa il frigo poi va fatto raddoppiare a temperatura ambiente, ma spesso non ho modo di cuocere al mattino in settimana e quindi il passaggio in frigo mi aiuta a gestire meglio il tempo!
      Spero di averti aiutata!!
      Buon we!!!

      S.

      Elimina
  30. Je les adore ces petits pains.

    RispondiElimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...