mercoledì 18 maggio 2016

Brioches Semi-Integrali allo Yogurt e Acqua di Fiori d' Arancio a Lievitazione Naturale





Ciao a tutti!! Ma che giorno è oggi?? 
Già Mercoledìììììì??
Ho perso il tempo, giuro il tempo mi sta scivolando dalle mani, è un periodo in cui sono iperattiva ma un po' con l' ansia, come se avessi paura di perdere il controllo sulle cose,  in casa, in cucina, i rapporti umani, voglio fare tutto, vedere tutti e nel frattempo portare la macchina dal meccanico, sistemare i capelli, sbrigare alcune commissioni e magari se c'è un momento in cui non ho nulla da fare, inventarmi qualcosa per non perdere tempo . . . aiutooooo!!
Boh, mi placherò prima o poi o mi verrà una crisi isterica, non lo so, sto bene ma ho solo un senso del fare che è smisurato in questo periodo, troppo direi, devo rallentare ma non mi sembra di riuscirci, voi quando e se avete questi periodi autolesionisti come li risolvete?? 
Il confronto credo sia una buona cosa per trovare soluzioni, mi rivolgo a voi, angolo della psiche agitata, che ne dite??
Lo scorso we alla fine abbiamo ribaltato tutti i programmi, siamo partiti per Cameri assieme a mia sorella e il suo compagno, dove abita la nostra carissima amica della cumpa dei fotografi che ci ha invitati su, siamo stati a dormire lì, abbiamo impastato la pizza a 4 mani io e lei, poi tutte assieme ci siamo dedicate agli antipasti, le pizze le abbiamo cotte nel forno a legna, io le stendevo e il suo compagno infornava e cuoceva, prima volta per me, che emozione!! Il giorno dopo a pranzo abbiamo cucinato tutte e tre noi ragazze assieme, ci siamo divertite e siamo stati benissimo, tante chiacchiere, risate, relax, un bellissimo we che mi ha fatto benissimo, godersi gli amici a cui si vuole più bene è una vera terapia, e poi che dire, la padrona di casa è una cuoca provetta, è un piacere fare le cose con lei, ha sempre belle idee e sa fare bene tutto!!! 

Ma immagino sia il momento di passare alla ricetta vero??






Queste brioches le avevo viste nel mitico condominio, alla fine sono riuscita a farle, con qualche modifica nel procedimento per mia organizzazione e con qualche modifica nei sapori, ma la base è quella e devo dire che hanno appagato in pieno le mie aspettative, leggerissime, soffici, delle vere nuvole, grazie Silvia!!!






Ma vediamo cosa vi serve per 12 brioches!!

200 g di farina 00 manitoba
50 g di farina integrale  
50 g di acqua di fiori d' arancio  
75 g di yogurt greco magro
1 uovo  
50 g di miele
30 g di burro morbidissimo
2 g di sale
80 g di lievito madre al raddoppio dopo il rinfresco
la buccia grattugiata di 1 limone piccolo o mezzo se grande

latte per spennellare

Innanzitutto setacciate le farine, poi nell' impastatrice con il gancio a foglia sciogliere il lievito madre nell' acqua assieme al miele e alla scorza di limone, aggiungere l' uovo e un po' di farina, quanta ne basta per fare iniziare ad incordare l' impasto. Aggiungere lo yogurt in tre volte alternandolo ad un po' di farina, cercate sempre di non perdere l' incordatura e tenete un paio di cucchiai di farina per quando verrà inserito il burro. A questo punto inserite il sale e fatelo assorbire sempre senza perdere l' incordatura, poi inserite il burro poco alla volta e inserite la farina che avete lasciato da parte. A questo punto l' impasto sarà ben incordato, sostituite il gancio a foglia con l' uncino e impastate ancora qualche minuto per serrare l' impasto, io in questa fase, sia che si tratti di pane che di dolci, capovolgo l' impasto un paio di volte durante la lavorazione, come dice Silvia.
Una volta il vostro impasto sarà bello incordato ed elastico, capovolgetelo in una ciotola unta, fatelo riposare mezz' ora e fate un giro di pieghe a portafoglio, dopo un' altra mezz' ora fate un secondo giro, pirlate l' impasto dandogli una forma sferica e mettetelo in frigo a maturare per almeno 10 ore sigillando la ciotola con la pellicola.
Passato il tempo di maturazione togliete la ciotola dal frigo e mettetela in un luogo tiepido (27-28 °C) fino al raddoppio abbondante. A questo punto ribaltate l' impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e sgonfiatelo delicatamente dandogli la forma di un rettangolo, dividetelo in 12 pezzi da 45 g l' uno, formate delle palline arrotolando il pezzetto su se stesso e pirlandolo tra le mani per dargli la forma rotonda. Imburrate uno stampo per muffins e metteteci le vostre brioches. Copritele con pellicola perché non si asciughi la superficie e mettetele di nuovo a raddoppiare in un luogo tiepido.
Una volta raddoppiate, accendete il forno a 180° e praticate sulla superficie di ciascuna brioche dei taglietti con le forbici in direzione longitudinale e spennellatele con il latte.
Infornate in forno caldo per 12-13 minuti. Una volta cotte, sfornatele e fatele intiepidire prima di toglierle dallo stampo.









Sono davvero sofficissime, il mio consiglio per gustare sempre un lievitato dolce come appena sfornato, e vi garantisco che è proprio così, è congelare le brioches o il dolce affettato appena si è freddato. Basta poi farlo scongelare a temperatura ambiente e scaldarlo qualche minuto per riportarvi tutta la sua morbidezza, e poi è anche un metodo efficace per non finire il dolce in due giorni!!!






E con questo dolce partecipo alla raccolta Panissimo, organizzato da  Barbara e Sandra e questo mese ospitato da Consuelo di  I Biscotti della Zia




Buon proseguimento di settimana!!
A presto!!

Silvia


60 commenti:

  1. ils sont terriblement appétissants
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci beaucoup Fimère!!
      Bonne soirèe!!

      S.

      Elimina
  2. Che brave che siete state !!! Queste brioche sono davvero molto invitante !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci siamo divertite tantissimo!!
      Grazie cara, un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  3. Uuuuuu che bella sorpresaaaaa! Sono corsa subito appena ho letto di là! Che belle! Devo provare la tua versione integrale! Felicissima che ti siano piaciute!
    Anche io congelo, lo trovo comodissimo. ;)
    Mi fa piacere leggere che hai passato un w.e. così piacevole!
    Per la voglia di fare infinita, capita a anche a me. Che faccio? Aspetto che passi, prima o poi arriva l'ondata che spazza via l'energia di fare. ^_^
    Rubo foto per la nostra paginetta!
    Grazie per averle provate ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecome se mi sono piaciute!! E pure al marito, promosse a pieni voti!!
      Ma non avevo dubbi sulla base!!
      Si, ci voleva, stacco da tutto e cambio aria, è stato un toccasana!!
      Dici?? lo spero, anche per questo we ho organizzato mille cose, ma non sono certa di arrivare viva a Domenica sera!!
      Certo! E' un onore per me!!
      Un bacione e grazie a te e a tutte voi che siete mitiche!!

      S.

      Elimina
  4. Ciao Silvia...non più di 20 minuti fa ho chiesto qui in ufficio perchè il tempo corre così velocemente!!!!
    Meglio non pensarci troppo e consolarci con queste briochine!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora vuol dire che è un periodo di male comune!!
      Si, consoliamoci, intanto adesso vado ad impastare, sono irrecuperabile!!
      Grazie e un bacione!!

      S.

      Elimina
  5. Uuuuuu che bella sorpresaaaaa! Sono corsa subito appena ho letto di là! Che belle! Devo provare la tua versione integrale! Felicissima che ti siano piaciute!
    Anche io congelo, lo trovo comodissimo. ;)
    Mi fa piacere leggere che hai passato un w.e. così piacevole!
    Per la voglia di fare infinita, capita a anche a me. Che faccio? Aspetto che passi, prima o poi arriva l'ondata che spazza via l'energia di fare. ^_^
    Rubo foto per la nostra paginetta!
    Grazie per averle provate ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stalker :)))))))))))))))))

      Silvia (Brisigotti), bellissime le brioche e bravissima per la conversione con pasta madre!
      bacione a tutte e due le Silvie :-* :-* :-*

      Elimina
    2. Ah ah, ma è blogger che impazzisce ogni tanto!! Non preoccupatevi, lo so che non siete pericolose!! Grazie mille a entrambe, vi adoro!!!
      Un abbracciooooo!!

      S.

      Elimina
  6. ahahahahaahahhaah! Questa è bella! Non ho idea del perché ha pubblicato tre volte di cui due con orario diverso.
    Scusami Silvia non volevo stolcherarti ahahahahhaah!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati, oltretutto a volte capita pure a me!!
      Baciooooo!!

      S.

      Elimina
  7. che carine con questa forma e immagino anche che profumo, perfette per spalmarci marmellata, cioccolato, sarà che oggi diluvia e la voglia di una brioche con una tazza di te è imperante, bello il tuo we, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii, meglio la marmellata, abbiamo provato anche con il cioccolato ma soddisfa di più la versione fruttosa!!
      Anche qui ha diluviato con tanto di tuoni e fulmini ed io ero a piedi!! Che sfigata!!
      Grazie Lilli, un bacione!!

      S.

      Elimina
  8. Vedo la me di sempre leggendoti. Non mi fermo mai, neppure quando potrei. Sono fatta così...non voglio perder nulla e allora cerco di portar a termine tutto ciò che mi prefiggo.
    E non mi sarei di certo persa le tue brioche che mostrano morbidezza già solo a guardarle.
    Buon fine settimana Silvia e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, me le vado a cercare le cose, sono tremenda!!
      Si, mi scoccia dire che faccio qualcosa e poi non lo faccio, per esempio adesso vado a fare il pane, l' avevo detto!!
      Si, sono davvero morbide e profumate, sono contenta che si veda!!
      Grazie carissima, un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  9. Sembra di sentire il profumo di queste brioche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii!!! Grazie mille Eugenia!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  10. Tes brioches sont vraiment très jolies. J'aime beaucoup.
    A bientôt

    RispondiElimina
  11. QUANTO VORREI AVERE TUTTA LA TUA ENERGIA MA PURTROPPO NON E' COSI' PER ME E' UN PERIODO BRUTTISSIMO!!!!!MI CONSOLO CON QUESTE DELIZIOSISSIME BRIOCHES, BRAVA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi te ne do un po', per me è troppa, non so quanto la riesca a gestire!! Mi spiace Sabry, spero passi presto il tuo brutto periodo, ma passa di sicuro, ci scommetto!!
      Un bacione carissima e grazie mille!!

      S.

      Elimina
  12. Secondo me quando ci sono questi momenti è bene sfruttarli e fare tutto ciò che si ha voglia di fare. Ci saranno altri tempi in cui ne avremo meno voglia o forza e lasceremo andare :-D
    Effettivamente queste brioches sono deliziose!

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, lo credo anche io, poi io sono così, passo momenti in cui non mi fermo un secodo ed altri in cui mi pesa lavare l' insalata, equilibrio mai!!!
      Grazie Fabio! Buona serata!!

      S.

      Elimina
  13. Ma hai fatto bene! La vita bisogna godersela e questi fine settimana ti ritemprano. Sei iperattiva? Io lo sono da sempre, non riesco proprio a stare ferma e nemmeno a fare una cosa alla volta! E' carattere credo, non so ... per me riposarmi vuol dire stare sul divano a sferruzzare o lavorare all'uncinetto.Oppure godermi il libro di turno, mentre sul fuoco cuoce qualcosa ... Queste brioche le avevo ammirate al condominio e ora le rivedo qui ... volete provocarmi? Uhmmm Buon proseguimento Silvia, sto scegliendo le foto dell'Australia. ♥ Ma sono brutteeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, su questo sono assolutamente d' accordo e poi anche io davvero è difficile che stia sul divano a fare nulla, devo proprio essere stanchissima, in inverno a volte capita ma appena arriva più caldo mi sveglio irrimediabilmente!
      Era un po' che le studiavo e ora che voglio prendere familiarità con i dolci lievitati era il momento di provarle!!
      Non ci credo Terry, le foto del viaggio di nozze sono sempre stupende!! Dico davvero!!
      Un bacione tesoro, grazie mille!!

      S.

      Elimina
  14. Wow Silvia, come sempre sei bravissima in tutto..ricetta, presentazione, stile!!!!
    Un bacione!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irene!!
      Un abbraccio e buon we!!

      S.

      Elimina
  15. Ehehehe Silvia, questi periodi capitano poi a volte si è proprio caratterialmente così... io alterno fasi iperattive a fasi diciamo più calme :D comunque in linea generale mi piace essere attiva e creativa! Queste brioches sono bellissime e immagino senza dubbio strabuone! Complimenti tesoro, un bacione e buon weekend <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono come te, però questa fase sta continuando da un po' e mi piace tantissimo!!
      Grazie carissima, un grande abbraccio e buon we!!

      S.

      Elimina
  16. Mmmmhhh Silvia, queste brioche sono una vera delizia, soffici e aromatiche con l'acqua di fiori d'arancio!!! Bravissima!!!
    Un bacione e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely!!
      Sono davvero profumate, le voglio rifare perchè oltre essere troppo buone sono anche molto leggere e perfette per la colazione!!
      Un abbraccio e buon we!!

      S.

      Elimina
  17. Sto sbavando.... anche perché ho bandito i dolci dalla dieta e mi concedo solo due fette biscottate con un po' di marmellata al mattino. Speriamo almeno che serva tutto questo non mangiare. Un bacione buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh Carla dai, queste sono proprio leggere, solo 30 g di burro per 12 brioches, solo miele per dolcificare e 1 uovo, sono quasi da dieta!!
      Si, servirà per forza, non preoccuparti!!
      Un bacione e buon viaggioooooo!!!

      S.

      Elimina
  18. E' bello poter passare del tempo in tranquillità con le persone a cui vogliamo bene. deve essere stato bello poter cucinare tutti insieme davanti a un forno a legna...meraviglia!!! chissà che bontà quella pizza. Ma anche questi brioche non scherzano mica, sembrano supersoffici. Non sai che voglia avrei di addentarne un paio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii, bisognerebbe farlo più spesso, e lo faremmo di sicuro se non ci fosse la distanza!!
      Si, lo sono davvero, te ne tengo un po' da parte!!
      Buon we e grazie!!

      S.

      Elimina
  19. Che belle Silvia! Io ho scoperto da poco i lievitati dolci ma sono diventati in fretta una delle mie colazioni preferite, anche perchè si possono porzionare, congelare e scaldare al micro ogni mattina. A breve ho in programma la torta di rose, che non ho mai fatto e mi ispira assai.
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura!! Sono anche le mie colazioni preferite, e si, sono troppo comodi, il bello è che non perdono di fragranza!!
      Adoro la torta di rose, è deliziosa!
      Un abbraccio e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  20. Quando mi sento in tilt cerco di lasciarmi stare...so che mi arrivano momenti in cui mi sento elettrica, altri in cui mi sento giù, altri in cui vengo colta dall'ansia per 1000 cose...evito di impormi comportamenti che non sento e che alla fine sarebbero ulteriore elemento di stress. Lascio correre il momento, aspetto che passi. E se non passa, cerco di capire qual è il vero problema...
    Queste brioches sono favolose Silvia, sembrano così soffici...
    Un abbraccio stretto e buon weekend...è sabato, e quasi non mi sembra vero :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se penso a quest' anno mi sembra davvero volato, siamo quasi a Giugno e non mi sono accorta di avere passato un inverno, forse perchè qui ha fatto molto caldo ma è già quasi estate, aiutooooo!!
      Devo solo controllare l' ansia di volere fare tutto, tanto alla fine vedo che la mia iperattività è positiva e qtutto quello che in questo periodo dico di fare lo faccio, quindi devo solo stare tranquilla, facio tutto, è così!!
      E non dormo nemmeno più troppo nei we!!!
      Mannaggiaaaaa!!
      Si, sono davvero supersoffici, ed è un impasto davvero leggero e versatile!!
      Un abbraccio anche a te, buona settimana, ce la posso fare!!
      A presto e grazie!!

      S.

      Elimina
  21. Grazie Silvietta x questo goloso e leggerissimo contributo alla raccolta di Panissimo...non sai come ne avrei voluto una x la colazione :-P
    Buon we e a prestissimo <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata! Si, non potevo non regalarle alla mia raccolta preferita e queste così leggere sono perfette per una colazione soffice ma senza troppi sensi di colpa!!
      Grazie Consu, buona settimana!!

      S.

      Elimina
  22. Sono strepitose davvero, ho da poco trovato anche io quell'acqua profumatissima....proverò! Un grande abbraccio e buon fine settimana
    P.s: le tue foto diventano ogni volta più belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo!!
      Io la uso spesso nei dolci e nelle creme, è delicata e aromatica, mi piace tanto!!
      Un bacione anche a te e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  23. Sai che anche a me capitano periodi di "iperattività"?! Sono presa da mille cose, il tempo mi scivola via dalle mani e mi esaurisco letteralmente... purtroppo non ancora ho trovato un rimedio :-( ma queste brioches sarebbero perfette per consolarmi :-D meravigliosa la ricetta e bellissime (come sempre) le tue foto! Un abbraccio, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, non credo ci sia rimedio, anzi, forse si, basta pensare che si hanno i super poteri e almeno le ansie da non farcela passano, tanto sono quelle che danno fastidio, l' iperattività è una manna!!
      Grazie Leti, un bacione e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  24. anche a me il tempo non basta mai soprattutto in questo periodo dove il lavoro mi sta fagocitando...ma passerà e così riuscirò anche a provare queste tue fantastiche brioche!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paserà sicuramente Alice, anche da me al lavoro ci sono periodi tremendi ma altri che sono più leggeri e riesco a ritagliarmi il tempo!
      Grazie carissima e buona settimana!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  25. Sono stupende queste brioche, sembrano delle nuvolette, lievitate alla perfezione! Ottime per rilassarsi con una pausa tra un impegno e l'altro!

    RispondiElimina
  26. Seppur ti segua sempre su Fb, seppur le tue foto arricchiscano quotidianamente la mia quotidianità, seppur tu sia sempre nel mio cuoricino, seppur la farina di frumento non può che essere un lontano ricordo..... mi sei mancata e mi conquisti anche oggi.
    Adorabile Silvia, ti mando un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sei mancata pure a me, tutte le tue innovazioni e la tua energia, anche se in questo tempo che ti sei dedicata alle tue cose di energia ce ne hai mostrata da vendere!!!
      Bentornata anche qui cara, ti accolgo con un abbraccio strettissimo!!!
      Grazie di cuore!!

      S.

      Elimina
  27. Scusa volevo partecipare con la ricetta senza glutine, naturalmente nell'apposito spazio, ma il cp mi scrive Unreadable CAPTCHA cookie, cosa posso fare? Grazie e scusami se ti disturbo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria Bruna, scusa ma non capisco di cosa parli, se ti riferisci a panissimo meglio se chiedi a Consuelo direttamente!
      Fammi sapere!! Un abbraccio!

      S.

      Elimina
  28. Che bellissimo racconto e che meravigliosa ricetta, si respira una bella carica positiva in questo post! E le foto... belle belle <3 Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice!! Si, è un periodo positivo per me, un po' trafelato ma positivo!!
      Un abbraccio e buona serata!!

      S.

      Elimina
  29. Ciao Silvia! Mi ero persa queste brioche!! Tra il lavoro e i malanni da vecchietta sto perdendo i colpi... Sono buonissime sei stata bravissima come sempre.
    Spero di non perdermi altre ricette..
    A presto e un grande abbraccio
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, ma non preoccuparti Tiziana, ci mancherebbe!!
      Sei sedmpre la benvenuta qui in ogni momento!!
      Grazie mille e un abbraccio!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...