martedì 25 luglio 2017

Torta Saracena con Pesche, Cioccolata ed Amaretti





Ciao a a tutti!!!
Caspita, si sta facendo il deserto qui, tutti piano piano chiudono i battenti per ferie e caldo eccessivo, io ancora questa ricetta la vorrei pubblicare perché mi sembra così estiva!!
Tanto vedo che molti di voi in barba al caldo più torrido il forno lo continuano ad accendere, come me del resto, quindi spero che questo suggerimento di dolce per colazione o per quando volete cadrà in buone mani!!
La prima volta che ho fatto questo dolce era lo scorso anno, lo portai dai miei cuginetti per una merenda in giardino e se lo papparono con tanto gusto, poi l' ho rifatto almeno ancora un paio di volte, variando le farine a seconda dell' estro del momento e finalmente l' altro giorno mi sono organizzata per fargli anche due foto, questa torta è troppo buona, fidatevi, doveva finire qui!!
Questa volta ho usato anche un po' di farina di grano saraceno, da qui il nome, sapete che sono appassionata di farine un po' alternative e quella cascava proprio bene per finire in questo dolce, se non l' avete potete sostituirla con farina integrale o di riso o ancora farina di tipo 1, se avete solo farina 00 va bene, usate quella, ma non lasciatevi scappare questo dolce!!!






Dai, andiamo a prepararlo insieme!!

Per uno stampo di diametro 18 cm

50 g di farina integrale di grano saraceno
100 g di farina di frumento tipo 1
50 g di zucchero integrale di canna mascovado
70 g di zucchero semolato + un cucchiaio abbondante per spolverare la superficie
125 g di yogurt magro
1 uovo
50 g di olio di semi
10 g di lievito per dolci
3 pesche medie o 2 grandi
3-4 amaretti secchi o morbidi, a seconda di quali avete in casa
30 g di cioccolato fondente sminuzzato o di gocce di cioccolato
una bella manciata di mandorle
il succo di mezzo limone
un pizzico di sale
burro e farina per lo stampo

Per iniziare sbucciate le pesche e affettatele, poi tagliate ogni fetta a pezzettini piccoli, metteteli in un recipiente e bagnateli con il succo del limone. Mettete il cioccolato sminuzzato o le gocce in freezer, in modo che siano ben fredde quando saranno aggiunte all' impasto, per non farle andare tutte sul fondo del dolce.
Accendete il forno a 160°.
Sbattete bene e a lungo l' uovo con lo zucchero, aggiungete lo yogurt e l' olio e amalgamate bene, aggiungete le farine setacciate con il lievito, il pizzico di sale e di muovo amalgamate bene, aggiungete gli amaretti sbriciolati e dopo avere di nuovo mescolato bene, aggiungete tutte le pesche e il cioccolato.






Imburrate e infarinate uno stampo apribile, io ne ho usato uno da 18 cm di diametro, e versatevi l'impasto. Sbattete sul piano di lavoro lo stampo per livellare l'impasto e aggiungete sulla superficie le mandorle, io le ho lasciate intere ma potete anche sminuzzarle in modo grossolano.
Spolverate la superficie del dolce con  lo zucchero e infornate in forno a temperatura raggiunta per 40 minuti nel ripiano sotto quello centrale, poi fate la prova stecchino, se esce asciutto la torta è cotta, sennò lasciatela ancora 5 minuti e rifate la prova, a me sono bastati 40 minuti ma dipende dal forno ovviamente!!
Lasciate intiepidire il dolce prima di toglierlo dallo stampo e lasciatelo completamente raffreddare su una gratella!
Questa torta è davvero buona, morbida, umida, con i sapori delle pesche, amaretto e cioccolata che si sposano con delicatezza ed armonia ed una superficie bella croccante al morso, grazie alla spolverata di zucchero prima della cottura ed alle mandorle!!






Data la presenza della frutta consiglio di conservare il dolce in frigo una volta completamente freddo, fa anche più piacere mangiarlo fresco con il caldo che fa ora, se poi siete degli inguaribili golosi, vi suggerisco caldamente di provare l' accostamento ad una pallina di gelato alla crema, ne vale proprio la pena!!






E con questo dolce forse chiudo la stagione delle ricette estive, forse perché ultimamente decido le cose e cambio idea con una facilità estrema, ma sicuramente tornerò qui per il mio compleanno, quest' anno davvero particolare, non so se con una ricetta ma di sicuro con immagini e parole, per festeggiare me che quest' anno me lo merito e sarà il caso che facciamo una piccola festa anche qui, anche se saremo in pochi, ma poi so che arriverete tutti!!


Con questa ricetta partecipo al contest: Impastiamo insieme




A presto e buon proseguimento di estate!!!

Silvia


38 commenti:

  1. No dai, come si fa a rinunciare al forno acceso, specialmente se preparano cosettine così! Questa torta è perfettamente nelle mie corde, bravissima! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, si, i dolci da colazione proprio sono irrinunciabili, e poi amo come te le torte rustiche e questa mi ha davvero soddisfatta!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  2. Ti dirò il blog l'ho chiuso anch'io, ma non rinuncio ad accendere il forno. Stasera ad esempio mi coccolo con della pizza fatta in casa. Mi rilassa...una versione di questa torta ho avuto modo di provarla anch'io, specie perché adoro le pesche...ne gusterei volentieri una fetta Silvietta! Buon pranzo ;) e buona estate a te! ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pizza!!! E' un po' che non la preparo, quasi quasi . . .
      Si, per ora non rinuncio al pane e ai dolci per colazione, alla sera è fattibile, con tutte le finestre aperte l' aria gira comunque!!
      Grazie carissima, un bacione, goditi ogni minuto!!

      S.

      Elimina
  3. Wow Silvia e come non poteva non finire qui questa delizia! Fantastico accostamento di sapori, e poi la sera rinfresca (almeno da me) quindi accendere il forno non è un problema ;) A presto un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, si, un clasico che amo molto in versione cake, si, in questi giorni poi alla sera si sta bene, l' umido per fortuna se ne è andato!!
      Un abbraccio!

      S.

      Elimina
  4. Azz qua la tentazione di accendere il forno è davvero forte. Questa torta mi piace proprio, ha tutto quello che piace a me, farine alternative, frutta fresca. Mi tenti tesoro, mi tenti.... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si, lo capisco, infatti io non ho resistito!! Dai che mentre ti godi il terrazzo quella cuoce e neppure te ne accorgi!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  5. ...da me il forno non si spegne maiiiii
    questa torta è una vera delizia, cosa farei per averne una fetta ora!
    bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da me si spegne eccome, senza aria condizionata va dosato con cura!!
      Grazie cara, un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  6. E io sarò qui pronta a festeggiare con te ... buona questa torta, amo molto la farina di grano saraceno e l'accostamento pesche/amaretti è vincente. Ricordo le pesche ripiene al forno che ci preparava mia mamma, da bambina. Anche quelle avevano l'aggiunta del cioccolato. insomma, un ottimo motivo per accendere il forno, che a casa mia non si spegne mai, nemmeno con gradi. Ad averli tutti questi gradi a casa mia!! Da me si sta bene, sempre bei freschi. Un bacione Silvia, a presto ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii, sono certa che ci sarai!!!
      Infatti anche da noi si fanno le pesche ripiene al forno con amaretti e cioccolata e le adoro, ho voluto trasformarle in un dolce da colazione, è venuto proprio buono!!
      Qui ieri si moriva, c'è stato un momento che credevo di svenire dalla presione bassa ma poi alla sera è venuta ancora un po' d' acqua e ha spazzato via tutto l' umido, oggi è caldo ma secco e sto decisamente meglio!!
      Un bacio cara, grazie mille!!

      S.

      Elimina
  7. Grazie di questa bella ricetta. Buone vacanze e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Eugenia!!
      Buone vacanze, un abbraccio!

      S.

      Elimina
  8. Questa torta è fantastica Silvia! Mi piace tantissimo l'abbinamento delle pesche con gli amaretti! Buone vacanze e a presto,
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, si, è un classico che messo in un cake rimane particolare, devo dire che è un dolce che faccio spesso quando arrivano sui banchi dei fruttivendoli le pesche!!
      Buone vacanze anche a te!!

      S.

      Elimina
  9. Ciao Silvia, eccomi ci sono io che sono strana quando gli altri chiudo per ferie io apro ��. Queste foto son meravigliose e...forno acceso non ti temo...chiaramente non a tutte le ore come nelle stagioni piú fresche ma...per la tua torta lo accendo di sicuro e sapró dirti�� PS. Aspetteró impaziente il tuo compleanno ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si, ho visto!!!
      Grazie, si infatti, solo alla sera e ovviamente cercando di ottimizzarne l' accensione, ma non riesco a farne a meno!!
      Si, vedrai che buona!! Ancora poco, il 10 del mese prossimo!!
      Grazie e un bacione!!

      S.

      Elimina
  10. Semplicemente sublime...appena torno dalle vacanze la provo di sicuro, mi ispira un sacco! Buone vacanze cara Silvia, a presto!😘💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura!!
      Buone vacanze allora, un bacione!!

      S.

      Elimina
  11. Woww che dire bellissimo e dal gusto particolare..mi piace tantissimo! Complimenti! Ora aspetto un salato :) Grazie a presto! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola!! Spero di riuscire, purtroppo mi sono fatta scorrere sotto mano i giorni e siamo già a fine mese!!
      Buon proseguimento!!

      S.

      Elimina
  12. c'est un bon gâteau je t'en piquerai bien une tranche pour accompagner ma tasse de café
    bonne soirée

    RispondiElimina
  13. Buongiorno....è di super stagione e poi anch'io conitnuo ad accendere il forno perchè è proprio in questa stagione che ci sono le verdure che adoro al forno!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!! Si, infatti, troppo buone le verdure estive al forno!! Quasi quasi stasera le faccio, bella idea mi hai dato, tanto devo infornare il pane!!
      Un bacione e grazie!!

      S.

      Elimina
  14. Ciao Silvia! Eh si, io il forno lo accendo sempre e comunque :D Questa torta è deliziosa e hai abbinato dei gusti che amo molto! Bravissima come sempre, un abbraccio grande e buona serata! :** <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma comunque non ci ferma nessuno, ho cotto il pane e ora ho dentro le verdure!!!
      Grazie carissima, un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  15. hihihi..io faccio parte della schiera dei pazzoidi che continuano ad accendere il forno :-P quindi non posso che apprezzare la tua pazzia e questa meravigliosa torta da colazione ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, anche io mi sa!!
      Grazie Consu, buon we in avvicinamento!!

      S.

      Elimina
  16. Questa torta capita proprio nel momento giusto! Ho della farina di grano saraceno da utilizzare. Mi piace quell'aspetto "rustico" e l'aggiunta di succose pesche che con amaretti e cioccolata si sposano benissimo! Me la segno subito. Ti auguro una buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta ti piaccia, noi l' abbiamo trovata proprio deliziosa!!
      Spero piaccia tanto anche a te, magari se hai voglia poi di dirmi il tuo parere sarei contentissima!
      Grazie mille e buon we!!

      S.

      Elimina
  17. Sono impaziente Silvia...sono nell'ultima settimana di lavoro e poi 21 giorni di relax! Mamma mia, non vedo l'ora! :) Le ultime settimane sono pesanti, pesantissime e con questo caldo, si fa fatica il doppio, ma già lo sai :) Che dire di questa torta? Che ha un aspetto FAVOLOSO! Devo provarla, perché è rustica, proprio come piace a me! Ti abbraccio e ti auguro una buona serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci credo!! Io devo aspettare ancora un po' anche se credo quest'anno ci prenderemo una pausa dai nostri soliti viaggi!! È buona buona, anzi, talmente buona che a breve la rifarò!! Allora grazie e buona vacanza, rilassati e goditi tutto!! Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  18. Ciao Silvia, è proprio buona questa torta, hai fatto bene a pubblicarla. Io sono affranta per il caldo, ma resisto. Ci sentiamo domani, bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, una delle mie preferite, anche se in realtà ogni torta con la frutta è tra le mie preferite!! Ah ah, pensa a cosa devo dire io, sto evaporando!! Si si, a domani!! Un bacione e grazie!!

      S.

      Elimina
  19. pesche e amaretti per me sono un duo perfetto, d'estate faccio spesso il gelato, il grano saraceno mi piace un sacco, specie nelle torte, insomma per me questa torta è perfetta, il mio genere in tutto e per tutto, c'è anche il cioccolato! un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si, in effetti è una torta ricca di elementi golosi!!
      Buono il gelato, bella idea!!
      Un bacione carissima e grazie!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...