sabato 21 febbraio 2015

Treccia Dolce all' Infuso di Frutti Rossi e Confettura di Ciliegie Selvatiche a Lievitazione Naturale


Buon Sabato a tutti!! Ecco, l' ho fatto!! Ho cambiato l' intro!! Si, inizio sempre i post con "ciao a tutti!!", oggi invece si cambia!!
La mia settimana è iniziata in salita, sveglia alle 4,30 per due mattine di fila e ho pure rischiato di corrodermi rovesciandomi dell' acido addosso ma meno male ho scampato il grosso del getto e avevo i guanti antiacido sennò le mani me le sarei rovinata, però è finita in discesa. Il we anche è iniziato in salita, lo abbiamo iniziato pulendo casa ma adesso però ci sono due giorni di cazzeggio senza interruzioni, insomma questo è il periodo del si inizia male ma si finisce bene!! Ho voglia di passare un we tranquillo, di impastare qualcosa e di andare a far foto, se domani il tempo lo permette andiamo al cimitero monumentale di Staglieno qui a Genova, è meraviglioso, pieno di statue e monumenti funebri che sono delle vere e

proprie opere d' arte, la gente viene a visitarlo da tutta Europa!!
Lo so che non è proprio la Domenica romantica nell' immaginario collettivo ma io e mio marito siamo strani!!! E poi mi piace mettermi alla prova con le tecniche fotografiche che non mi sono troppo familiari e con soggetti diversi dal solito, con il bianco e nero, con lo sfuocato, alla fine faremo i romantici un giorno in cui piove, tipo oggi!!!

E allora già che oggi siamo romantici, ecco il dolce adatto all' occasione!!

Una treccia lievitata profumata ai frutti rossi e farcita di confettura rigorosamente home made di ciliegie selvatiche, raccolte da noi dall' albero in campagna!! Una ciotolina di fruttini era finita in questo cake, e una buona parte nella confettura!! E adesso non venitemi a dire che sono fuori stagione!! Non amiamo tanto fare le confetture per poterle aprire

poi in pieno inverno e sognare i profumi della primavera??? Detto fatto!!
Il profumo di frutti rossi l' ho dato sostituendo l' acqua con l' infuso, oltretutto è uno dei pochi infusi che non amo molto bere e questo è stato un utilizzo davvero furbissimo!! Il risultato è stato un sodalizio perfetto di sapori in un soffice abbraccio di impasto! Davvero buonissimo!!

Ecco cosa vi serve:

75 g di pasta madre al raddoppio dopo il rinfresco
100 g di infuso di frutti rossi a temperatura ambiente
100g di farina 0
180 g di farina 00
1 uovo
90 g di zucchero
60 g di burro di ottima qualità
1/2 cucchiaino di sale
i semini di mezza bacca di vaniglia
una bustina di infuso ai frutti rossi o un cucchiaino se sfuso
confettura di ciliegie
latte per spennellare la superficie

Preparazione:

La sera preparate il pre-fermento sciogliendo la pasta madre nei 100 g di infuso e unitevi i 100 g di farina 0. Sarà una pappetta rosa che metterete in un contenitore alto e stretto, tipo una caraffa, coperto con la pellicola. Lasciatelo tutta la notte (8-10 ore) a temperatura ambiente, il mattino dopo dovrà essere triplicato.

Al mattino mettete il pre-fermento nella planetaria con il gancio a foglia e unitevi, impastando a bassa velocità e uno alla volta, la farina 00, poi lo zucchero, poi l' uovo e il sale, quando l' impasto ha preso consistenza, cambiare la foglia con il gancio per impastare e aggiungere la vaniglia e il burro morbido poco per volta, aspettando che il pezzetto sia assorbito prima di aggiungerne altro. Continuare ad impastare a velocità media fino all' incordatura, a me ci sono voluti circa 30 minuti per arrivare al velo e ho ribaltato l' impasto tre volte durante la lavorazione.
A questo punto trasferite l' impasto in una ciotola leggermente unta e copritelo con la pellicola, mettetelo a lievitare in un luogo tiepido (io in forno a 26-27 gradi) per due ore.
Passate le due ore, sgonfiate l' impasto, fate due giri di pieghe a portafoglio e rimettetelo al calduccio per ancora un' ora.
Terminata questa fase, versate l' impasto su una spianatoia leggermente infarinata e allargatelo il più possibile a rettangolo, tagliate tre strisce nel senso della lunghezza e spalmatele con la confettura. Arrotolate ciascuna striscia su se stessa formando tre cilindri e sigillateli bene anche sulle estremità. Io in questa fase mi sono aiutata con un tarocco, senza mi stavo davvero incasinando!
A questo punto si deve fare la treccia!! Scegliete il lato da cui partire e unite le estremità delle tre strisce e poi iniziate!! Una volta intrecciato il tutto, spostatelo in uno stampo da plumcake imburrato e mettetelo di nuovo a lievitare in un luogo tiepido coperto da pellicola, io sempre in forno tiepido come sopra.
Dovrà raddoppiare, a me ci sono volute circa 6 ore.
Una volta raddoppiato, toglietelo dal forno e accendete quest' ultimo a 180°.  Spennellate la superficie del dolce di latte e quando il forno è caldo mettetelo a cuocere per 35-40 minuti.
Io ho spennellato altre due volte durante la cottura, una dopo 15 minuti e l' altra dopo altri 15 o poco meno.
Fatelo raffreddare un po' prima di toglierlo dallo stampo.

Vi siete appena assicurati una settimana di colazioni indimenticabili!!

Con questo dolce partecipo alla raccolta Panissimo di Febbraio, organizzata da  Barbara e Sandra, ospitato questo mese da Maria Teresa!



Buon fine settimana a tutti!!

Silvia


64 commenti:

  1. Mamma mia che splendida golosit'... complimentissimi!!!!

    RispondiElimina
  2. godetevi questo weekend facendo cio' che piu' vi piace, non date retta agli altri e godetevi questa golosa treccia al posto nostro, ottima davvero!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina! Intanto ci riposiamo dopo il ribaltamento domestico per le pulizie!!
      Un abbraccio e buon fine settimana!!

      S.

      Elimina
  3. una vera meraviglia <3 segno subito :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Si, davvero ottimo per colazione e merenda!
      Buon fine settimana!!

      S.

      Elimina
  4. Mi raccomando, stellina, le tue splendide mai cerca di preservarle per queste meraviglie!!! Solo a guardare le foto mi viene voglia di addentarne una fettina. Sapori deliziosi che mi incuriosiscono. Sei brava Silvia. Ed ora goditi un po' di meritato riposo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si, si, solo che mi fanno fare il lavoro sporco!!
      Mi sono presa un coccolone poi ho visto che i guanti erano interi e allora mi sono preoccupata del resto!!
      Anche il marito che preferisce le cose cioccolatose ha ammesso che era veramente buono e me l' ha prenotato con il cioccolato!!
      Grazie mille Erica, si ci siamo fatti un bel pisolino oggi!!
      Un bacione e buon we!!

      S.

      Elimina
  5. Stupenda la tua treccia e poi sei così brava a usare la pasta madre, hai la mia ammirazione! Brava Silvia! Ti abbraccio e ti auguro un week-end rilassante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any, ero da sola e non sono riuscita a fare le foto dei passaggi, ero concentrata a non fare casini nell' arrotolare e intrecciare tutto e avevo le mani zozzissime!!
      Intanto mi sono scoppiata una bella dormita oggi!!
      Un abbraccio e buon fine settimana anche a te!!

      S.

      Elimina
  6. Hai proprio ragione con questa treccia tutto diventa più romantico :-)
    Buon we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii!!
      Grazie Consu!!
      Un abbraccio e buon we!!

      S.

      Elimina
  7. Ma bella bella bella! E mi pare un'ideona quella dell'infuso al posto dell'acqua! Brava brava (ci contavo sulla ricettina del we!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cecilia!! Si, dà un gustino delizioso all' impasto, poi con le ciliegie i fruttini rossi stanno un bujoux!!
      Un bacione e buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  8. Questa treccia è una meraviglia! Fai sempre il pane molto bene! Complimenti Silvia! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica! Mi piace tantissimo fare i lievitati!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  9. Bravo Silvia. Une très belle réalisation. Je n'ai pas encore fait de levain. Il va falloir que je m'y mette.
    A bientôt

    RispondiElimina
  10. Tesoro ma stai attenta con l'acido, non si scherza!! Questa treccia è semplicemente meravigliosa! Morbidosa e tanto golosa, bravissima! Buona giornata al cimitero, anche se non troppo romantico nei miei pensieri ma che ti frega? Ognuno è libero di vedere il romanticismo dove preferisce. Un abbraccio, anche qui giornata piovosa e grigia :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so Terry, ma purtroppo devo averci a che fare!!
      Grazie, si, è venuta proprio bene, piano piano prendo confidenza anche con i dolci!!
      Si, immagina che sia come andare al cimitero monumentale di Parigi, il Père-Lachaise, è la stessa cosa, semplicemente pieno di opere d'arte lapidea!!
      Un bacione e buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  11. Ma che meraviglia Silvia cara!!! Ho già fatto colazione ma la rifarei volentieri con una bella fetta di questa meraviglia! Spero tu stia passando la bellissima domenica che ti sei prefigurata...qui da me è una giornata grigia e piovosa, spero nel pomeriggio di riuscire a dare un risvolto meno uggioso :D Un abbraccio, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice!! Qui invece c'è il sole anche se c'è un vento freddino e pungente!!
      Si, si, tra poco usciamo, vediamo un po' cosa scappa fuori!!
      Un abbraccio e buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  12. Mamma mia che roba meravigliosa! Un insieme di ingredienti semplicemente perfetto, brava Silvia!! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia!! Mi ha dato una soddisfazione pazzesca!!
      Un abbraccio e buon pomeriggio!!

      S.

      Elimina
  13. Che meraviglia Silvia, è deliziosa questa treccia con quella variegatura alla confettura di ciliegie selvatiche, davvero molto golosa!!! Bravaaaaaaa!!!
    bacioni, buona domenica pomeriggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely!! Si, ci è piaciuta tantissimo!!
      Un bacione e buona serata!

      S.

      Elimina
  14. A me piace tantissimo inserire tè e infusi nelle torte!! In realtà mi hai incuriosito con la confettura di ciliegie selvatiche, e con il cimitero stavolta :) Bacioni e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, danno un gustino all' impasto che è delizioso!! Sono ciliegie piccole piccole e dolci, abbiamo un albero che è secolare in giardino in campagna!!
      Il cimitero monumentale di Genova è favoloso, tenuto malissimo come ogni cosa qui ma vedrete i frutti prima o poi, non a breve comunque, troppe foto!!
      Grazie Silvia!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  15. Che meraviglia questa treccia lievitata. Quella confettura che cola poi mi fa venire l'acquolina.
    Pure io oggi mi sono dedicata alla cucina con dei deliziosi panini al succo d'arancia e gocce di cioccolato (mangiati a merenda...due....quando cè vole, cè vole!!!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica!! Chissà che buoni, è vero, quando ci vuole, ci vuole!!!
      Un abbraccio e buona settimana!

      S.

      Elimina
  16. Ciao Silvia, ma cosa mi combini in laboratorio? Per fortuna che è finito tutto bene. Il tuo dolce deve essere squisito, e ha un aspetto molto invitante. Naturalmente aspetto le foto, visto che oggi era bello sarete andati. Sai che Staglieno è il cimitero più bello del mondo dopo Père Lachaise di Parigi e prima della Recoleta di Buenos Aires? Visti tutti e tre. Alla Recoleta, la cosa impressionante è che le tombe più belle ed eleganti sono di italiani emigrati là. Buona settimana, bella ragazza, e attenzione mi raccomando, bacioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bah, io ho fatto una sciocchezza ma tante volte lavoriamo in dei modi che sembriamo degli scappati di casa!! Bellissima la mission oggi, ho fatto qualcosa come 150 foto, le sto iniziando a sistemare, e le faccio sia normali che in bianco e nero, poi scelgo quale mi rende meglio, insomma, lavoro doppio!! Prima o poi le vedrete ma me la prendo con calma, sono davvero troppe!!
      Un bacione Carla, buona settimana, a me girano da matti che domani sia Lunedì!!

      S.

      Elimina
  17. adorabile questo pane, adoro queste preparazioni e questa marmellata mi piace da matti! anche a milano c'è un cimitero famoso per le sue statue, sculture, tombe celebri e tanti vanno a far foto, bello che tu voglia sperimentarti in nuove foto!buona settimana cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli!!! Questo di Genova è enorme e davvero meraviglioso, pari a quello di Parigi!
      Non siamo riusciti a farlo tutto, ci torneremo, intanto devo sistemare più di 100 foto!!
      Un abbraccio e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  18. Ma benedetta ragazza, devi stare attenta quando maneggi l'acido; quando mi è capitato ho subito messo la mano sotto abbondante acqua corrente e non ho avuto inconvenienti.
    Buono il tuo dolce home made, compresa la confettura fatta con le tue ciliegie!
    Immagino che presto vedremo belle foto cimiteriali; ti aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, si, ci sto attenta ma stavolta non so come non lo sono stata abbastanza, e comunque i guanti mi hanno protetta bene!!!
      Grazie Andrea, si, sono ancora reduce dalle fatiche del post sul Ponte Gobbo, ho iniziato a metterci mano ma sono molte quindi le vedrete eccome ma non proprio a brevissimo!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  19. Questa treccia dev'essere di una golosità unica. L'idea di usare l'infuso nella preparazione nell'impasto è geniale e credo te la copierò presto.
    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, non posso negarlo, era davvero favolosa!!
      Si, regala un buon gusto all' impasto, sarebbe ottima anche senza la confettura!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  20. mamma mia silvia ma cosa non è queta treccia???? davvero sono estasiata!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!!
      Un bacione e buona serata!

      S.

      Elimina
  21. Adoro il tuo essere romantica a lievitazione naturale... Una preparazione che ti entra nel cuore e non te la dimentichi più.
    Un bacione
    Lore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero?? Sono le romanticherie migliori!!
      Un bacione Lore e grazie!!

      S.

      Elimina
  22. Che meraviglia l'idea dell'infuso! Dev'essere irresistibile! E anche la confettura sembra squisita! Bravissima Silvia! E io, come sempre, aspetto le foto della vostra uscita "romantica"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vanessa, si, ce la siamo pappata con gran gusto!!
      Piano piano arriveranno, ne ho fatte più di 100, è vero che non sono tutte buone ma un po' ci vorrà!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  23. io mi incanto sempre nel vedere le tue lievitazioni naturali, sei una forza! la treccia è stupenda! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Lucia!! E' troppo bello impastare!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  24. très belle brioche qui me ferait plaisir de déguster
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Fimère!!
      Bonne soirèe a toi aussi!!

      S.

      Elimina
  25. Io sempre con gli esami, figurati anche qui che giramento.... un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, immagino!! Io sono dietro alle foto!! Mamma mia sono infinite!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  26. Ciao Silvia, questo pane mi stuzzica proprio, devo provarlo anche se la mia pasta madre è defunta...magari vado di lievito di birra e vedo come viene.
    Sai che anche io e mio marito giriamo spesso nei cimiteri quando andiamo in vacanza?! E' lui quello con il pallino della fotografia in famiglia e nei paesi del nord Europa, soprattutto in Gran Bretagna, ci sono dei cimiteri bellissimi: giardini con panchine e alberi dove riposare, leggere o anche solo pensare. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Debora!! Si, siamo appassionati entrambi e infatti l' estate scorsa in Scozia abbiamo fatto un sacco di incursioni cimiteriali, e quella di Domenica è stata davvero meravigliosa!!
      Buona giornata!!

      S.

      Elimina
  27. Tesoro l'acido è pericoloso, ho capito che devi averci a che fare ma io mi sarei messa una gran paura comunque!
    favolosamente golosa questa treccia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, lo so eccome!! Si, infatti mi sono spaventata però per fortuna non mi è caduto frontalmente ma di lato e mi ha preso la mano, col guanto tutto ok, la giacca ed è schizzato sui piedi, corredati di scarpe anti infortunio!! E' andata bene via!!
      Grazie Alice!! Un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  28. Ma è una meraviglia questa treccia e mi ricorda quella che ci faceva mia mamma con ripieno di noci, che era molto buona. Con la confettura di ciliegie selvatiche, sarà una squisita ! Ho voluto aggiungermi ai tuoi membri per seguirti, visto che siamo di Piemonte, ma non sono riuscita per ora, magari riproverò più tardi ! Claudia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Claudia!!
      Lo so, a volte GFC fa casino e non funziona, mi sa che fai prima ad aggiungermi direttamente dalla tua bacheca!! Stasera passo da te!!
      Ciaooo!!

      S.

      Elimina
  29. Una delizia particolare!! Bravissima Silvia!
    Un abbraccione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Annalisa!!
      Un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  30. Oggi meglio Silvia, grazie, bacioni e buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece oggi peggio!!
      Un bacione Carla!!

      S.

      Elimina
  31. WAWAWAWOW!!!!!
    Che meraviglia questa treccia!!! E poi con LM!!! Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mila!!!
      Un abbraccio e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  32. Mi immagino il profumo ed il gusto di sta treccia... Da svenire vero? Sei cosí brava con i lievitati! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terry grazie!! Per me era una meraviglia, il marito preferisce il cioccolato ma ha dovuto ammetterne la bontà!! Io invece sono per la frutta!!
      Un abbraccio e buona giornata!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...