martedì 7 febbraio 2017

Bagels a Lievitazione Naturale





Eccoci di nuovo qui dopo un we che più piovoso non si poteva!!!
Domenica poi c'era veramente un tempo da lupi, adatto a starsene in casa a pasticciare o ad oziare, noi abbiamo fatto le pulizie ma questo è un altro discorso!!
E voi vi siete ben ben riposati nel we?
Sabato sera sono venuti a cena mia sorella con il suo fidanzato, sono tornati da un bel viaggio nel luogo dove io e mio marito siamo andati per il viaggio di nozze! In Sudafrica!!
Abbiamo visto un po' di foto . . . quanti ricordi!!! Mi piacerebbe tornarci ora, che sono un po' più competente in fatto di fotografia, quando eravamo andati ero alle prime armi, vi dico che foto, vabbè, in realtà me lo sono forse goduta di più così il viaggio, adesso ammetto che quando vado in vacanza ho il tarlo delle foto, a volte è un po' stressante!!!
Ma torniamo a noi!
Finalmente ho fatto i bagels!!
I bagels sono dei panini a forma di ciambella di origine ebraica, sono diventati molto popolari negli Stati Uniti, dove sono stati importati da immigrati di religione ebraica provenienti dall' Europa dell' Est, si mangiano al naturale o farciti e sono davvero particolari, abbastanza densi, leggermente gommosi, dalla crosta sottile ed elastica, sono un' alternativa sfiziosa al classico panino, peccato che qui in Italia non siano molto diffusi!!!






Anche questa era una cosa che volevo fare da tempo, io li ho sempre mangiati all' estero e mi piacciono tantissimo ma non avevo ancora provato a farli in casa, è abbastanza semplice, è un po' noiosa la doppia cottura ma quando si addenta il delizioso bagel farcito e ricco di semini allora ecco che viene subito voglia di rifarli!!!
Noi li abbiamo farciti con la rucola fresca dell' orto dei suoceri e del succulento speck, io ci ho aggiunto una giardiniera fatta in casa dalla cugina di mio marito, devo farmi dare la ricetta, troppo buona, mio marito invece il classico formaggio!!






Io mi sono organizzata impastando la sera e lasciando lievitare l' impasto tutta la notte, così da averli pronti per il pranzo, appena sfornati, una goduria pazzesca!!!

Ma andiamo a prepararli insieme!!






Per 10 bagels

350 g di farina di media forza
50 g di farina integrale
100 g di lievito madre al raddoppio dopo il rinfresco
200 ml di latte
50 ml di acqua
6 g di sale
25 g di burro
1 uovo
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di malto o miele + 1 cucchiaio
semi a piacere, io sesamo chiari e neri, papavero e lino

Versiamo il latte nella ciotola della planetaria, aggiungiamoci lo zucchero, il malto o il miele e la pasta madre e con il gancio a foglia sciogliamola finché non si saranno formate tante bollicine sulla superficie. Aggiungiamo le farine setacciate poco alla volta mescolando sempre. Aggiungete l' uovo e continuate ad impastare, aggiungete l' acqua nella quale avrete sciolto il sale e portate l' impasto ad incordatura.
A questo punto togliete la foglia e mettete l' uncino, aggiungete il burro un pezzetto per volta e continuate ad impastare senza perdere l' incordatura. Quando il vostro impasto sarà bello liscio ed elastico spostatelo in una ciotola leggermente unta, chiudete con il coperchio o con un foglio di pellicola e lasciate riposare mezz'ora. Dopo questo tempo fate un giro di pieghe a portafoglio, ricoprite l' impasto e lasciatelo lievitare sino al raddoppio in un luogo tiepido, io l' ho lasciato sino al mattino successivo in forno spento con la luce spenta.
Una volta che il vostro impasto è raddoppiato, ribaltatelo delicatamente su una spianatoia, lasciatelo riposare mezz' ora e ricavate 10 palline di ugual peso. Praticate un foro con il dito, o con il manico di un mestolo di legno, al centro di ogni pallina, allargatelo con entrambe le mani sempre molto delicatamente e ponete le ciambelle che avrete ottenuto a lievitare una seconda volta, io le ho messe sulla leccarda ricoperta di carta da forno e poi in forno spento con la lucetta accesa.
Lasciatele riposare finché non raddoppieranno di volume, poi toglietele dal forno se le avete messe lì.
Accendete il forno a 200° e ponete una teglia vuota sul fondo del forno.






Portate a bollore, in una pentola abbastanza larga da contenere due bagels alla volta, l' acqua con il cucchiaio di malto o miele, serve a dare la particolare consistenza e colore alla crosta dei bagel e il tipico sapore leggermente dolciastro, quando bolle, tuffatevi un paio di bagel alla volta, cuoceteli un minuto per lato e con una schiumarola scolateli e metteteli sulla teglia dove li cuocerete.
Cospargeteli con i semi a piacere e lasciateli asciugare qualche minuto, una volta che il forno è in temperatura versate una tazza d' acqua nella teglia che avete messo sul fondo del forno, infornate i bagel e vaporizzate ancora un po' d' acqua nel forno.
Cuoceteli per 20-25 minuti, dovranno essere ben dorati.
Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare su una gratella.






Se non li consumate tutti subito, potete congelarli una volta che si sono freddati, basterà lasciarli scongelare a temperatura ambiente e passarli qualche minuto in forno per avere la stessa fragranza del bagel appena sfornato!! Sono ottimi con farciture salate ma anche dolci, come ricotta e frutta o confettura, sono perfetti ad ogni pasto, provateli e vi innamorerete del loro sapore e della loro particolare consistenza!!!






Anche questi finiscono nel cestino di Panissimo, la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da Sandra di Sono io, Sandra e da Barbara di Bread & Companatico, questo mese ospitata da Sandra di Sono io, Sandra!




Buon proseguimento di settimana!!

Silvia

50 commenti:

  1. Silvia piove tanto anche qui! Il tempo è sempre così incerto...uff
    Mi illumino guardando i tuoi bagels che sono venuti davvero benissimo! La foto poi, mi piace un sacco...io li provai tempo fa e da allora non ho smesso di prepararli. Ti abbraccio forte e ti auguro una buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Melania!! Si, sono buonissimi, dei panini un po' diversi ma che sono semplici e versatili!!
      Anche qui continua a fare brutto, peccato perchè c'è una brutta luce per tutto!!
      Un abbraccio cara, buon proseguimento di settimana anche ate!!

      S.

      Elimina
  2. Io non avevo mai avuto l'occasione di mangiarli e me li sono preparati in casa...devo dire che mi hanno conquistata al primo morso :-)
    I tuoi sono splendidi, complimenti!
    ps: capisco bene cosa intendi con il "tarlo della fotografia" in vacanza..sono stata capace di far fermare mio marito in luoghi assurdi solo x uno scatto :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo!
      Buon proseguimento di settimana!

      S.

      Elimina
  3. Meravigliosi!!! Che foto fantastiche :) Complimenti a tutto, ricetta e presentazione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!
      Benvenuta qui!
      A presto e buona serata!!

      S.

      Elimina
  4. ma che belle fotografie Silvia! e che belli i tuoi bagels!
    sei proprio una meraviglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra!! Non sono perfetti ma ci sarà l' occasione di perfezionare la tecnica!!
      Un bacione carissima, buona serata!!

      S.

      Elimina
  5. Tes bagels sont très gourmands et j'en mangerai avec grand plaisir.
    A bientôt

    RispondiElimina
  6. Mamma mia quanto tempo che non li faccio! non vorrei dire una fesseria ma mi pare io li avessi fatti bollire con del bicarbonato ... non vorrei confonderli con i Brezel ... non lo so. Ormai sono talmente tanti i tipi di lievitati che ho provato a fare che me li confondo. Comunque mi hai fatto tornare voglia, ora vado a ripescarmi la mia ricetta e la confronto con la tua. Poi scelgo ... quella più semplice! Ultimamente sono talmente stanca che mi trascino. Nel week end scorso, per esempio, avrei voluto fare qualche fritto di Carnevale ma complice il ritorno a casa di mio papà dall'ospedale, il tempo da lupi e l'invito a pranzo da mia cognata ,,, non ho fatto un emerita mazza! Ahahhah Brava Silvia. Io ti mando un abbraccio grande, cerca di stare serena, ok?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella!! No, tu li avevi fatti bollire con lo zucchero ma ho trovato che in alcune ricette si prevede la bollitura con il bicarbonato, devo provarla la prossima volta, qui mi sono ispirata ad una ricetta americana dove diceva di usare per la bollitura solo malto o miele, poi ho visto un documentario su un forno di Montreal che faceva i bagel e anche lì non usavano bicarbonato ma miele, quindi ho lasciato stare!! La diatriba principale è uovo o non uovo, alcuni lo mettono altri no, nel documentario lo mettevano e allora ho fatto quella versione!!!
      Eh, io non è che mi trascino ma non riesco a svegliarmi al mattino, faccio suonare la sveglia 3 volte, perdo mezz'ora a letto!! Io invece non ci tiro molto per i dolci fritti, mi piacciono molto ma mi restano indigesti quasi sempre, quindi non mi metto a farli, mi spiace per mio marito che li adora ma io non ho testa di farli!! Ma brava, ma pace, anche se per un we non si fa nulla il mondo non crolla, a me spiace perchè il we è l' unico momento in cui posso fare cose un po' più impegnative ma non è che deve diventare un lavoro, se non mi va non faccio nulla!!
      Anche io ti abbraccio stretta, grazie mille cara, buona serata e buon proseguimento di settimana!!

      S.

      Elimina
  7. ASSOLUTAMENTE PERFETTI!!ANCHE IO NON LI HO MAI FATTI!!PRIMA O POI.....NON PARLARMI DI PIOGGIA: DOMENICA C'E' STATA UNA BUFERA IMPROVVISA DI NEVE E OGGI PIOVE A DIROTTO, CHE BARBA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry!!
      Qui neve nulla, spesso qui nevica a Marzo gli anni più freddi, vediamo un po', per ora solo acqua!!
      Un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  8. Tesoro sono uno spettacolo! Meravigliosi e mi fanno una gola solo a guardarli!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Alice!!
      Un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  9. Mamma mia io li adoro, ne vado pazza e quando sono negli states sono la mia colazione di default. Il problema è che finisco per mangiarne troppi ;-) li ho fatti qualche volta ma non ho ancora provato con la lievitazione naturale. Mi hai fatto venire una fame...
    Sai che ultimamente ho preso la decisione di non portare più la reflex quando vado in viaggio? perchè alla fine mi stressavo a fare foto e non mi godevo le cose. Guardavo le cose solo per vedere se ci sarebbe venuta una bella foto e non per come sono all'occhio nudo. Non sono mai stata in Sudafrica, deve essere davvero un posto affascinante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li adoro anche io e visto che qui non c'è verso di trovarli ho deciso di farmeli!! Sono venuti bene, magari non perfetti ma sapore e consistenza ci sono!!
      Io non potrei mai, per me le foto di paesaggio sono come ossigeno, magari sono in posti spettacolari, quando ci ritorno!! Per quello è un po' stressante!! Si, è bellissimo e c'è davvero una varietà immensa di paesaggi!!
      Grazie, buona serata!

      S.

      Elimina
  10. Eh, anche io penso a viaggi passati e a come fotografavo all'epoca, pazienza! E' normale :-) Noi ci siamo concessi questo ble fine settimana tra Salisburgo e la zona dei laghi tutto bellissimo!
    Mi piacciono da morire i bagels! Sono troooppo buoni!

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se potessi tornerei in tanti posti, tra tutti uno è appunto il Sudafrica, l' altro è il Portogallo, forse questo è più fattibile!!
      Avete fatto bene, io ci sono stata da bambina, ho dei ricordi bellissimi!
      Grazie e buona serata!!

      S.

      Elimina
  11. Devo confessarti che per quanto ne abbia assaggiati, i bagels non mi attirano granché, ma potrei sempre provare anche i tuoi, magari mi convinci..... ;) Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? Io ne vado matta, sono davvero sfiziosi, proviamo, mai dire mai!!
      Un bacione a te cara, buona serata e buon fine settimana!!

      S.

      Elimina
  12. Oh cielo!!!!!! Che spettacolo!!!!!!!
    Silvia bella, questi bagels mi hanno fatto venire un solletico alle mani che scapperei subito a casa ad impastarli, sai???
    Anche questi, insieme a molti altri lievitati, sono in attesa che mi dedichi a loro e non appena arriverà il loro turno ti ruberò la ricettina perché i tuoi sono veramente fantastici!!
    E poi queste foto... semplicemente un incanto!
    Bravissima come sempre e più di sempre!

    Buona serata, dolcezza! un caro abbraccio! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara!!!
      Anche io volevo farli da un po', poi qui non si trovano proprio quindi o me li facevo o ciccia!!
      Ce li siamo pappati in pochissimo tempo, sono troppo sfiziosi, con tutti quei semini croccanti e farciti a dovere sono irresistibili, e sono buonissimi anche al naturale!!
      Un abbraccio stretto, un bacione e buon fine settimana, goditelo tutto!!

      S.

      Elimina
  13. Sono un vero capolavoro amica mia...nei lievitati sei imbattibile, guarda che meraviglia! Ne ruberei uno anche ora, sai!?
    Bacio e buon venerdì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo! In realtà non sono perfetti ma è questione di pratica mia, la ricetta è ottima!
      Un bacione cara, buon we!!

      S.

      Elimina
    2. Grazie Simo! In realtà non sono perfetti ma è questione di pratica mia, la ricetta è ottima!
      Un bacione cara, buon we!!

      S.

      Elimina
    3. Grazie Simo! In realtà non sono perfetti ma è questione di pratica mia, la ricetta è ottima!
      Un bacione cara, buon we!!

      S.

      Elimina
  14. Ma provvediamo noi, alla diffusione in Italia!!!!! Ahahahahahahah
    E' vero che abbiamo tanti prodotti tipici. E' vero che la nostra gastronomia è impareggiabile. Ma è anche vero che per un bagel si potrebbero fare follie!!!! E i tuoi sono davvero spettacolari.
    Prima o poi a cena da te troverai anche me :D

    Un abbraccio carico e forte. Buon weekend Silvia mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii, io per prima, a me piacciono un sacco!!
      Alla fine sono più diffuse altre specialità estere, questa poverina non se la fila nessuno!!
      Guarda, saresti davvero benvenuta, lo sai!!
      Un bacio grande dolce Erica, buon inizio settimana!!

      S.

      Elimina
  15. ils sont parfaits et vraiment gourmands j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  16. Sicuramente senza foto stra perfette il viaggio in Sud Africa te lo sei goduto bene ma che dire di questi bagel?? Fanno venir l'acquolina in bocca!!!
    Brava brava brava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Selene!! Si, ma adesso vorrei tornarci!!
      Buon inizio settimana!!

      S.

      Elimina
  17. Non li ho mai fatti, non sapevo della cottura in acqua prima di cuocerli in forno...bellissimi e sicuramente buoni ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, serve per dare alla crosta la classica consistenza, sono davvero speciali!!
      Buona serata e grazie!!

      S.

      Elimina
  18. Quoto in pieno l tua descrizione, questi Bagel devono essere una goduria pazzesca! Prima o poi devo provarli :P Un bacione a presto :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, provali Alice, sono davvero ottimi!!
      Buon proseguimento di settimana!!
      Grazie e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  19. Ti confesso che non ho mai mangiato i bagels, ma credo che siano veramente sfiziosi, più di comuni panini! Tu sei molto brava ed anche ben attrezzata con la planetaria. Mi hai proprio fatto venire voglia di assaggiarne uno! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sono eccome!! Si, la planetaria fa molto, sennò altro che olio di gomito!!
      Grazie mille Andrea, buona serata!!

      S.

      Elimina
  20. Ciao Silvietta, sono proprio contenta di vederti, ti aspetto, a prestissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente!!
      Un bacione cara, buona serata!!

      S.

      Elimina
  21. li adoro e forse sono l'unica che non li ha ancora provati, so che li farò prima o poi, mi piacciono in tutto la forma, il sapore, la consistenza e tutti quei semini che si possono mettere, senza contare il ripieno! wow il sud africa, magari! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No guarda, non sei l' unica!! Devi provare, sono semplici e golosi, e poi sono davvero versatili, dolci o salati sono sempre buoni!!
      Eh, si, uno di quei viaggi che fai quando te lo regalano!!!
      Grazie cara, un bacione!!

      S.

      Elimina
  22. Silvia, sono splendidi e me li ero quasi persi. Mi hai fatto venire voglia di rifarli, proverò la tua ricetta al più presto.
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisabetta, fammi sapere se ti piacciono!!!
      Un abbraccio, buon we!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...