mercoledì 15 febbraio 2017

Crostatine con Crema Light all' Arancia, Limone e Vaniglia





Ciao a tutti!!
Eccomi di nuovo qui, ho avuto un we ben ben impegnativo e zero tempo per cucinare, ma ragazzi, che spettacolo!
Ho fatto un corso con il mitico Rolando Morandin, mamma mia che maestro strepitoso, è da Domenica sera che mi frizzano le mani per la smania di impastare e che uomo, che energia, che umiltà, quante cose ci ha detto, ho circa 10 pagine di appunti da rimettere in ordine e metabolizzare, vi dico solo che Domenica sera barcollavo dalla stanchezza, mi sono fiondata a letto e ho sognato montagne di croissant, lievito madre e colombe, vabbè, dai, piano piano ce la farò, basta incastrare tutto e sicuramente quest' anno la colomba la farò, sono troppo carica!!
Ma vabbè, passiamo alla ricetta, semplicissima e veloce, un salva-dessert che ho fatto il we precedente al corso, abbiamo invitato mia sorella e il suo fidanzato a cena, è stata una cosa un po' improvvisata per salutarci al ritorno dal loro viaggio e non avevo molti ingredienti per fare dolci cremosi classici ma avevo le super deliziose arance e i limoni che arrivano direttamente dalla Sicilia, mi sono ricordata che Enrica aveva pubblicato una crema di arance senza latte e uova e allora via che il dolce era deciso!!






Ingredienti per la frolla (per 8 crostatine + 8 biscotti):

100 g di burro a temperatura ambiente
80 g di zucchero a velo
1 uovo
250 g di farina per frolla o 00
1 pizzico di sale
la scorza grattata di mezzo limone non trattato
50 g di cioccolato bianco (non serve per la frolla  ma come base su cui appoggiare la crema)

Iniziamo con il preparare la base delle crostatine

Nella planetaria con il gancio a foglia mettere il burro e lo zucchero a velo, montate finché non diventa un composto soffice e cremoso, aggiungete l' uovo e la scorza di limone e amalgamate il tutto aggiungendo il sale e una parte di farina, aggiungete la rimanente parte e amalgamate bene finendo di impastare velocemente a mano per ottenere una palla liscia ed omogenea.
Mettete l' impasto tra due fogli di carta da forno e stendetelo a circa 4 mm di spessore. Mettetelo con la carta in frigo a rassodare per un' oretta.
Passato il tempo di riposo, accendete il forno a 160°, imburrate gli stampi per crostatine e foderateli con la frolla, bucherellate il fondo delle crostatine con una forchetta, rivestite il fondo delle crostatine con un dischetto di carta forno e riempitelo con riso o con legumi secchi, se avete le sfere apposta ancora meglio, questo passaggio serve per evitare che il fondo delle tortine si sollevi durante la cottura, dato che la crema andrà messa fuori dal forno. Dall' impasto ricavate anche 8 biscotti con la formina che preferite, li userete come decorazione sulle crostatine.
Una volta che il forno è in temperatura, infornate le crostatine e i biscotti per 15 minuti, passato questo tempo, togliete i biscotti dal forno perché saranno pronti e svuotate le crostatine dai pesi, togliete la carta forno e rimettetele a cuocere per altri 10 minuti, il tempo è indicativo, dipende dal vostro forno, dovranno solo leggermente colorirsi ai bordi.
Sfornatele e lasciatele intiepidire.
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco e versatelo sul fondo delle crostatine, oltre a dare un tocco delizioso serve ad impermeabilizzare la frolla in modo che resti croccante anche i giorni seguenti dato che non verrà bagnata dalla crema, aspettate che il cioccolato bianco sia solidificato prima di farcire le crostatine!






A questo punto andiamo a preparare la crema!

Ingredienti per la crema:

250 ml di spremuta di arancia e limone (io 2 arance e 1 limone) non ho filtrato il succo, ho messo anche la polpa
50 ml di acqua
120 g di zucchero
50 g di amido di mais o frumento
20 g di burro (facoltativo, serve a rendere la crema più vellutata ma la rende meno light!!)
i semini di mezza bacca di vaniglia

Mescolate fuori dal fuoco, l'amido con lo zucchero e i semini di vaniglia, aggiungete l'acqua e la spremuta di agrumi poco per volta mescolando bene con una frusta in modo che la crema sia liscissima e senza grumi. Fate cuocere a fuoco delicato fino al primo bollore, vedrete che si addenserà in un attimo, spegnete la fiamma e aggiungete il burro, mescolando bene per amalgamarlo. Fatela intiepidire e poi usatela subito per farcire le crostatine. Una volta raffreddata tenderà a solidificarsi un po' tanto per essere spalmata agevolmente ma basterà frullarla o sbatterla energicamente con le fruste per ridarle la sua morbidezza, per questo è meglio farcire le crostatine quando la crema non è completamente fredda!
Potete utilizzarla anche per farcire brioches, torte morbide, è una crema molto versatile, tempo fa ne feci una alla fragola che usai per farcire questi muffins, davvero golosa, ma adesso non è proprio stagione di fragola, meglio usare quello che ci regala la natura naturalmente quindi gli agrumi sono perfetti!!
Una volta farcite posizionate al centro il biscotto e il vostro dolce super semplice salva dessert è pronto!!! 






In poche mosse avrete realizzato un dolce perfetto come dopo cena ma anche come colazione o merenda, potete scegliere di usare solo arance o solo limoni, in questo caso però aumentate lo zucchero a 150 g, comunque scegliate avrete una crema vellutata e fresca che si sposa perfettamente con la dolcezza del cioccolato bianco e la croccantezza della frolla!!
Si conservano in frigo per 2-3 giorni restando belle fragranti, poi non lo so perché non sono andate oltre, erano troppo buone per resistere più a lungo!!

Ora scappo al lavoro che sennò si fa tardi, buon proseguimento di settimana e a presto!!

Silvia

50 commenti:

  1. Ma quanto sono carine queste crostatine. Hanno un colore stupendo che fa pensare alla primavera. Mi piacciono queste foto belle luminose e piene di energia. Chissà che buona questa crema, deve essere freschissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!! Io non è che sono proprio un portento con le decorazioni, però queste sono guardabili e poi sono davvero buone!! Mi spiaceva non pubblicarle!!
      Si, è bella fresca e vellutata, davvero ottima!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  2. Ma ciao bellezza!!!
    Uuuuuuuhhhhhhhhhhh che bello il corso con Morandin!!
    E che bello il tuo entusiasmo nel raccontarci le emozioni (stanchezza compresa) che hai vissuto!!!
    Ahahaahhhahahhahahahahaha, lo immagino bene quanto ti frizzano le mani per la smania di impastare!!! :-DDDD
    Chissà quante meraviglie ci farai vedere!
    Belli questi corsi, con i grandi Maestri. E bello scoprire che dietro nomi così altisonanti ci sono persone vere, semplici, appassionate del proprio lavoro e vogliose di trasmettere ad altri la loro stessa passione!
    Anche io vivrò un'esperienza simile il primo we di marzo con il Maestro Favorito e già sto facendo il conto alla rovescia dei giorni che mancano! :-DDD

    E queste crostatine?? Hanno tutta l'aria ed il gusto di un dessert vero e proprio!
    Con la crema di agrumi, chissà che squisitezza!! Ne è avanzata una per la mia merenda? È quasi ora eh?? :-))))))))))))
    Grazie per questa dolce idea e per le foto bellissime che ci regali sempre!

    Buon proseguimento di settimana, Silvietta bella! Un caro abbraccio! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, mio marito se mi sente mi uccide ma mi sono innamorata del Maestro!! Ovviamente lo dico in senso professionale!!! E' bravissimo, simpatico, disponibile, insomma, l' ho adorato, mi ha persino detto brava mentre pirlavo il mio impasto, mi sono commossa e soprattutto mi ha dato la carica per pensare di potercela fare a fare la colomba tutta da sola!! E ci credo che fai il conto alla rovescia, sarà un' esperienza bellissima anche la tua, poi raccontaci!!
      Si, è una crema bella liscia e vellutata, non è gelatinosa o gommosa, è morbida in bocca e poi freschissima!!
      In realtà sono finite ma se vieni te le ripreparo subito, mi sono appena arrivate altre arance e limoni dalla Sicilia, sono attrezzata!!
      Un bacione carissima, grazie mille, buona serata!!

      S.

      Elimina
  3. Guarda ti giuro che mi fionderei in cucina a prepararle!! Sono anche bellissime da vedere. Non so perchè ultimamente mangerei solo dolci! Che disperazione, non so perchè ... sono sempre stata golosa ma davvero ultimamente faccio fatica a frenarmi. Un corso con il mitico Morandin? Lo sapevo! Quando ho letto che avevi partecipato a un corso ... siccome l'ho letto da Morena di sicuro e forse anche da Valentina, ho subito pensato fosse lo stesso corso. Invidiaaaaaaaa! Buona, si intende. Io non sono capace di cattiverie. Brava. Con questi grandi maestri c'è sempre da imparare, ci credo che hai dieci pagine di appunti! Io ti seguo ... così copio ♥ Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, davvero?? Anche io devo dire è un periodo in cui mi vanno i dolci più del solito, non so perchè, però pace, li mangio, tanto so che poi arriva il periodo in cui non li tocco!!!
      Si, avevo anche condiviso su FB la locandina qualche tempo fa, non potevo perdermelo, l' ho adorato il Maestro, è un mito!!!
      Eh, spero di mettere bene in pratica il tutto, a vedere lui sembra tutto così semplice, ma poi lo sappiamo noi quanti accidenti volano in cucina!!!
      Un bacione Terry bella, grazie mille, buon proseguimento di settimana!!

      S.

      Elimina
  4. Non vedo l'ora di vedere (scusa il gioco di parole) cosa impasterai dopo questo interessantissimo corso 😍 intanto mi godo queste meravigliose crostatine ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo una colomba, ma non è detto che sia buona la prima!!
      Grazie Consu!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  5. Ma che belle! mi piace troppo come le hai decorate sono anche tanto allegre mi danno subito impressione di freschezza estate sono stupende! un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ema!! Io sono un po' imbranata con le decorazioni, mi fa piacere, anche se sono semplici!!!
      Un bacione e buon proseguimento di settimana!!

      S.

      Elimina
  6. Dev'essere stata un'esperienza bellissima...e penso anche gustosa e profumata. Ammettilo, quante cose hai assaggiato? :P
    Silvia, queste crostatine sono troppo belle e immagino tanto, ma tanto buone! Un abbraccio stretto e un bacio. Buona continuazione di settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho assaggiato stasera la colomba, la più buona che abbia mai mangiato, interessante, bello, appassionante, è stata un' esperienza fantastica!!
      Grazie Mary, si, sono belle fresche e profumate!!
      Un bacione a te, buona serata!!

      S.

      Elimina
  7. carissima, quando leggo agrumi, sicilia e pasta frolla io vado già in visibilio. Se poi ci aggiungiamo che questa crema all'arancia è così speciale perchè è anche leggera rispetto alla pasticcera, beh il tasso di innamoramento cresce. Se, infine, vedo delle foto così luminose e dei dolcini che sono essi stessi illuminati da affetto perchè preparati per una cena tra affetti, arriviamo alle vette del piacere! Ed ecco allora che un sorriso nasce sul mio viso e nella mente un pensiero: "anche oggi la bella Silvia mi ha conquistata!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!! Ma che belle parole!
      Ti abbraccio stretta, a te e alla tua bella pulcina!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  8. Mi piacciono le cose che caricano e regalano stimoli. Sono felicissima di tutto il tuo entusiasmo! Brava, non vedo l'ora di assaporare la tua colomba ^_^
    Nel frattempo, però, mi delizio con questa delicatezza. Ero curiosissima i scoprire la tua crema all'aranzia e.....mi piace ^_^
    Un abbraccio affettuoso, Silvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica, è molto semplice ma cremosa e vellutata anche se non ci sono i classici ingreddienti da crema!!
      Eh, si, vediamo cosa riesco a combinare, sarà un duro lavoro!!
      Un bacione carissima, buona serata!!

      S.

      Elimina
  9. Mi piacciono i dolci all'arancia e la tua crema ha un colore bellissimo e invitante! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, è davvero fresca e morbida!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  10. Quanto mi piacerebbe fare un corso del genere. Brava Silvia, hai fatto bene a concedertelo. Chissà quante cose hai immagazzinato per timore di perderle.
    E di queste crostatine? Vogliamo parlarne???
    I profumi così come i sapori sono esattamente quelli che piacciano a me, agrumi che ricordano la mia terra. Sono bellissime anche nei colori! Un abbraccio tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si scrivevo come una forsennata, manco fossi a scuola, o si??
      Agrumi che vengono direttamente dalla tua terra, ma proprio la tua, il produttore sta in provincia di Catania!!
      Grazie Melania, un abbraccio stretto!!

      S.

      Elimina
  11. D'altra parte bisogna anche lasciarsi il tempo per queste cose. Ma dall'energia che vedo che ti ha lasciato, direi che ne è valsa decisamente la pena!
    E anche la ricetta è molto simpatica, presentata in maniera molto carina. Bellissimi colori.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, mi ha davvero entusiasmato, e lui è un vero mito, non ci credo ancora di aver fatto un corso con lui!!
      Si, ricetta semplice ma deliziosa, a volte ci vuole anche quello!!
      Grazie e buona serata!!

      S.

      Elimina
  12. Belline belline belline!!! E mi sa che la crema light la userò anch'io: mi devo mettere a dieta, altrimenti tra qualche mese la prova costume potrò farla solo orale!!! In attesa di vedere le tue colombe ti mando un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, Cecilia già pensi alla prova costume?? Io ancora ho la sciarpa, non riesco davvero a pensare di scoprirmi nemmeno un braccio!!! Mi porrò il problema tra un po', e comunque se non vado al mare devo farla lo stesso 'sta prova??
      Grazie cara, un bacione, buon we!!

      S.

      Elimina
  13. Chissà che buone!!

    http://julesonthemoon.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Giulia, semplici e davvero buone!!
      Grazie e buon we!!

      S.

      Elimina
  14. Ciao Silvia, come ti capisco! Anch'io ho conosciuto il maestro in vari corsi e anche i suoi figli, durante corsi oppure eventi inerenti il panettone. Sono tutti fantastici. Dei grandissimi professionisti e anche delle bellissime persone. Il maestro ha un modo di spiegare le cose che ti fa letteralmente perdere. Non vorresti più finire i suoi corsi. Le nozioni apprese sono le più utili in assoluto. E' impossibile non imparare con tutti loro.
    Bello anche il tuo dolce ;)
    A presto Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, anche io ho avuto questa impressione, ho conosciuto solo lui, non c'erano i figli al corso ma direi che lui è bastato!!! Bravo, bravo, bravo!! Lo spero, almeno spero di non essere il caso 0 del maestro, l' allieva dura come le pigne che non ha imparato nulla!!!
      Grazie carissima, un bacione e buon fine settimana!!

      S.

      Elimina
  15. Ma che bella esperienza!! Tu sei bravissima Silvia, guardare le tue foto e leggere le tue ricette è sempre un incanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia!! Si, devo ancora smaltirla, mi ha riempito di emozioni e idee!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  16. Che bel corso...un'esperienza bellissima...e che dire di queste crostatine deliziose?! Te ne ruberei volentieri una...
    Bacione e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, è stato davvero molto bello!!
      E poi proprio nella mia città, un miracolo!!
      Grazie Simo, un bacione e buon we anche a te!!

      S.

      Elimina
  17. délicieuses tartelettes elles me font envies un régal
    bon wenk-end

    RispondiElimina
  18. da questo corso chissà quante meravigliose ricette dovremo aspettarci! Intanto ci gustiamo queste coloratissime crostatine :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boh, sempre che le sappia riprodurre!!
      In realtà abbiamo fatto 3 ricette, sarei già felice soe mi venissero la metà buone come quelle del corso!!!
      Grazie cara!!
      Buona settimana!!

      S.

      Elimina
  19. Mi piacciono!!! Faccio presente che ho spazzolato avanzi di pasta, pane e dolce con moltissima soddisfazione e pasciuta e felice sono al lavoro. Molto meno felice che ieri :( Grazie di tutto e alla prossima, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, grande Carla!! Io ho iniziato la settimana con un pinzo di zanzara vicino al naso e i capelli pucciati nell' olio di una macchina!! Era meglio il we!!
      Almeno sono andata in palestra!!
      Un bacione cara, buon proseguimento di settimana e grazie ancora!!

      S.

      Elimina
  20. Sono deliziose, grazie per questa buona ricetta:-)
    Un grandissmo saluto dal mio Hotel Alto Adige, Elena.

    RispondiElimina
  21. io sabato con Massari, un pozzo di sapere, di idee, energia, simpatia, un vero onore vederlo al lavoro e poter assaggiare, immagino anche Morandin, molto carine veloci le crostatine, amo le idee che ti salvano una cena quando non hai gli ingredienti, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino, che bellezza vedere all' opera quei grandi maestri!!
      Grazie Lilli, si, veloci e tanto buone!!
      Un abbraccio!

      S.

      Elimina
  22. ma che bontà! Una adesso per merenda e mi sentirei in pace con la giornata ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Vale!!
      Un bacione e buon proseguimento di settimana!!

      S.

      Elimina
  23. Très belles tartelettes. Bravo!!

    RispondiElimina
  24. Ma che delizia queste crostatine, devo proprio rimediare degli agrumi siciliani e provare almeno la crema :P Un abbraccio cara buona domenica :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice!
      Adesso è proprio il momento dei tarocco belli dolci e succosi!!
      Buon inizio settimana!!!

      S.

      Elimina
  25. Quanta bellezza e quanta bontà ❤

    RispondiElimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...