martedì 26 novembre 2013

Caserecce con Crema di Carciofi, Salsiccia e Pinoli


Ciao a tutti, continua la mia crociata domestica a favore delle verdure di stagione!
La scorsa settimana mi sono lasciata tentare da un simpatico Porter pieno di carciofi, 12 carciofoni 5 euro, non potevo lasciarli lì!! Apparentemente non c'era nessuno intorno al camioncino, poi è spuntato un signore a cui ho chiesto: scusi, è lei l'omino dei carciofi?? Tra parentesi era un pezzo d'uomo che mi avrebbe potuto lanciare sulla luna . . . omino . . . sarà che l'ho fatto ridere, e molto anche, ma me ne ha pure regalato uno!!
Ho preso la mia sacchettata pesantissima e pericolosissima (avevo i pantaloncini e i collant) e me ne sono andata a casa pensando che come al solito avevo esagerato . . . ma cosa me ne faccio di 13 carciofi??? E li mangio solo io!!!!
E lì mi sbagliavo!! Ma si, ne ho cucinati 3 al tegame la sera stessa, mio marito, spinto da non so cosa si è offerto di assaggiarli (non li aveva mai voluti nemmeno avvicinare) e non gli hanno fatto ribrezzo (non sembra ma è positivo), poi una parte li ho tramutati in torta salata con speck e patate e pure se l'è mangiata dicendo che era buona, poi ieri sera il top, questa pasta, che è stata spazzolata e ha definitivamente aperto la mente dell'orco e anche la mia perché davvero il mio ventaglio gastronomico domestico si sta spalancando!!
Che soddisfazione!! E non è l'unica degli ultimi giorni (per fortuna perché a Venerdì ero davvero funerea), Domenica abbiamo iniziato a comporre il fotolibro della vacanza di quest'estate in Bretagna, e sta venendo bellissimo!!! Al lavoro i miei esperimenti che stavo portando avanti hanno dato dei risultati ottimi e che confermano la teoria da più direzioni, cosa da non sottovalutare!!
E ieri mi è arrivato il cavalletto nuovo superfigo!! Anche se dopo non poche peripezie dato che l'ho ordinato più di un mese fa . . .
Beh, di media fighezza diciamo, volendo ci si possono spendere copiose centinaia di euro ma non volevo esagerare . . . però è indispensabile per il tipo di fotografia che amo quindi ho scelto un modello che si adattasse in toto alle mie esigenze, non il top ma nemmeno una scaberciata in modo da essere a posto fino a che non si distrugge anche questo!!
Il mio vecchio tripod poveretto non ce la faceva più . . . non potevo lasciarlo con la macchina fotografica sopra per qualche minuto che si allentava la vite della testa e si piegava . . . uno strazio!!
Non so come ho fatto a farci la vacanza, quando ero lì mi si è pure rotto un pezzo e ho rischiato di scaraventarlo tra i flutti,  avrei dovuto cambiarlo prima, ma si sa . . . sono parsimoniosa e fino a che proprio non è necessario, io non sgancio moneta!!
Comunque passiamo alla ricetta che per le altre cose ci saranno altri post!!

Cosa vi serve per 2 porzioni:

220 g di caserecce o pasta del formato che vi piace
4 carciofi puliti
150 g di salsiccia
1/2 bicchiere di latte
3/4 bicchiere di vino bianco
2 spicchi d'aglio
1/2 cucchiaino di brodo granulare
30 g di pinoli circa
olio e.v.o., sale, pepe a gusto personale

In una padella soffriggere 4 o 5 cucchiai d'olio e.v.o. con l'aglio, aggiungere i carciofi tagliati a fettine sottilissime e rosolare.
Sfumare con il vino bianco, aggiungere il dado, aggiungere 1 bicchiere d'acqua e il pepe e fare cuocere a coperchio chiuso almeno 30 minuti, aggiustando di sale se necessario. I carciofi devono diventare morbidissimi e durante la cottura, se necessario aggiungete ancora un pochino di acqua.
Una volta pronti i carciofi, aspettate che siano tiepidi e passateli nel tritatutto fino a renderli una crema, io ho ammorbidito il tutto con mezzo bicchiere di latte dato che ho fatto assorbire la maggior parte del liquido di cottura, potere ometterlo lasciando più liquido nei carciofi o potete usare anche la panna, la crema diventa più ricca ma io non la digerisco e meno ne mangio meglio sto!
A questo punto prendete un saltapasta e mettete un paio di cucchiai di olio e.v.o., la salsiccia sgranata a pezzettini e i pinoli e fate colorire bene, aggiungete la crema di carciofi, amalgamate il tutto e lasciate insaporire a fuoco spento per il tempo di cottura della pasta.
Quando la pasta è pronta, scolatela ma non esageratamente che un po' di acqua di cottura ne rende più fluido il mescolamento e saltatela nel saltapasta con il condimento, servite subito spolverando con ancora un po' di pepe e decorando con qualche pinolo al volo!!

A presto!!!

Silvia

38 commenti:

  1. Dear Silvia, Oh this sounds beautiful. All my favorites! Pine nuts, artichokes and homemade pasta!!! Wonderful.
    Blessings dear. Catherine xo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Catherine Thank you!! No, it's a kind of pasta traditional but it's not homemade!!
      Kisses!!

      S.

      Elimina
  2. In giro per i blog vedo tante belle paste condite e tu non sei da meno!
    L' accostamento di sapori mi piace e forse riesco a far mangiare i carciofi ( buonissimi) anche a marito e figli....e come vedo e' fonte di soddisfazione!
    Ti auguro una buona settimana e che l' ispirazione in cucina e nel lavoro ti accompagni anche in questa, cosi' ne gioveremo anche noi che ti seguiamo!
    Baci, Vivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vivi grazie!! Devo essere sincera che i primi di pasta sono i miei preferiti, li cucino e li mangio più volentieri che tutto il resto!!
      Dai che se li ha mangiati mio marito lo possono fare tutti!!!
      Un bacione e buona giornata!!!

      S.

      Elimina
  3. Anche mio marito non mangia i carciofi e non sono mai riuscita a farli cambiare idea!!!!! Questa pasta dev'essere talmente buona che la mangerei anche ora!!!!!:) un bacione cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo!! Si, è ottima, ma io amo i carciofi quindi sono di parte!!
      Un bacione e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  4. Credo che l'omino dei carciofi ti vedrà spesso, ahahahahahah!! Ottimissimo piatto, accipicchia. E poi per destare anche l'interesse dell'orco dev'essere una vera bontà! Grande Silvia, ottimi risultati che ripagano!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si, però credo di doverlo cercare in modo più apprpriato . . . omino proprio non faceva per lui!!
      Grazie Erica!!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  5. Ho provato vari sughi con i carciofi, ma con salsiccia e pinoli mai, ergo...s'hanno da fare!
    Immagino che risate si sara' fatto l'energumeno sentendosi chiamare "omino" :))) buon per lui, se non manca di sense of humor.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che me ne ha regalato uno credo non si sia offeso, poi se la rideva!!
      Grazie Eugenia, vedrai che rimmarrai soddisfatta del sapore di questo sughetto!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  6. ciao Silvia, che bello il lavoro che stai facendo con le foto della vacanze...questo piatto rustico è molto appetitoso baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è davvero bellissimo, speriamo che poi stampate rendano a modo!!
      Grazie e un bacione!!

      S.

      Elimina
  7. Adoro i carciofi, ma non li preparo mai perché a Giuseppe non piacciono...magari, dovrei diventare più egoista e prepararli quanto meno per me ;)
    Buonissimo questo piatto ! Bacione e buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io con il fatto che mio marito fa i turni ho sempre continuato a cucinare le cose che piacciono solo a me, poi adesso molte piacciono pure a lui!!
      Grazie e buona giornata anche a te!

      S.

      Elimina
  8. Da vegetariana la salsiccia non la uso, ma l'accostamento carciofi e pinoli mi interessa eccome!! Proprio stamani ho preso anch'io una cassetta di carciofi in offerta, per me niente omino pero' :-( , mi hai dato un'idea su come prepararli! Tra l'altro il carciofo ha anche tante proprietà terapeutiche ,in erboristeria si usa per fare tisane disintossicanti, è un epatoprotettivo, è utile per gli anemici.... bisognerebbe conoscerlo meglio!!Ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Costanza!
      Io l'avrei cucinata senza salsiccia, ma sono scesa a compromessi col marito!!
      Si, il carciofo è ricchissimo di ferro e fa davvero bene!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  9. Risposte
    1. Grazie cara!! Vedrai che buona!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  10. Grazie ,dei tuoi passaggi nel mio blog!!mi accorgo solo ora del tuo meraviglioso blog e me ne vergogno!!Sei sempre solare e simpatica ..bellissimo davvero il tuo blog da ora ti seguirò anch'io !! saluti carissimi laura

    RispondiElimina
  11. Peccato essere intollerante ai carciofi :-( questa pasta mi fa venire l'acquolina :-P
    Non vedo l'ora di vedere il tuo foto libro..deve essere un vero spettacolo ^_^
    Buona serata tesoro <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intollerante ai carciofi????
      Questa tua caratteristica me l'ero persa! Peccato!! Beh io sono intollerante ai latticini, i formaggi non mi piacciono ma la panna cotta si . . . e non posso mangiarla, ti capisco!!!
      Le foto che ci andranno sono parte di quelle pubblicate nei post vacanzieri di quest'estate . . . che nostalgia!!
      Un bacione e grazie!!

      S.

      Elimina
  12. Ha scoperto quanto sono buoni i carciofi e meno male! Ora potrai anche comprarli con più leggerezza dall'omino. E auguri per il nuovo tripod! Bella davvero questa pasta, sfido io che gli sia piaciuta.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora, quanto sono buoni no, diciamo che li ha apprezzati, però ora posso piano piano abituarlo a quasto gusto nuovo fino a che non lo adorerà (mah)!!
      Grazie e buona giornata!!

      S.
      S.

      Elimina
  13. Grandeeeee!! Sei riuscita a convincerlooo! Io per ora ci sono riuscita solo con gli spinaci.. Mi mancano broccoli e broccoletti!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sei anni che tento . . . perseveranza è il mio karma, prima o poi gli piaceranno, basta insistere ogni santa volta, lui per non sentirsi rompere le scatolozze, e ovviamente perchè ti ama (ma soprattutto per le scatolozze), assaggia e prima o poi la versione o l'accoppiata che lo corrompe la trovi!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  14. con questa cremina di carciofi le caserecce fanno un figurone..
    pensa che fortuna chi li mangia!! Bravissima!!
    Un bel primo
    buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Inco!!
      A noi sono piaciute tantissimo!!
      Un abbraccio e buona serata!

      S.

      Elimina
  15. Un piatto gustosissimo e invitante, complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  16. Silvia! La fine del mondo!!! Mamma che gusto!
    Un bell'insieme di sapori!
    Un abbraccione
    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa!! Ce la siamo proprio gustata!!
      Un bacione e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  17. ciao bellezza! Buone buone! Quanto ai gusti col tempo cambiano, io sino a qualche anno fa mi tenevo alla larga dai broccoli che ora adoro! :)
    Devo comperarne uno anche io sai? Rimando ma non so ancora per quanto.
    Ti abbraccio fortissimo e ps. nel post id oggi ci sei anche tu <3 Mega kisss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vivi!! Ci sono anche io??
      Devo venire subito a sbirciare prima di essere inglobata nel vortice lavorativo!!
      E meno male che cambiano i gusti, io ne sono straconvinta e infatti ho appurato che è così!!!
      Un bacione e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  18. Adoro adoro adoro!! Buonissimo piatto!! e quante cose buone che hai preparato con questi carciofi!! La torta salata sarà squisita!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, era ottima, ma non l'ho fotografata, l'ho fatta con la pasta brisèee, un letto di patate tagliate sottilissime, fette di speck e i carciofi cucinati come per la pasta ma non tritati mescolati con 250 g di ricotta!!
      Grazie Vale!!
      Un bacione!

      S.

      Elimina
  19. Credo che piano piano, grazie a queste deliziose ricettine, l'orco si trasformerà in un principe azzurro gourmand! Ahahah! Aspetto di vederti di nuovo all'opera con il cavalletto nuovo; sai, ora che sono una semiprofessionista, faccio la guappa! Ahaha! Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo Cecilia, comunque finora promette benone!!
      Eh eh, spero di usarlo al più presto per qualche scampagnata fotografica, solo che con sto freddo devo proprio sforzarmi di andare a fare foto al gelo!!
      Intanto lo proverò col cibo, anche se diciamo che non ne sfrutto al pieno le potenzialità!!!
      E sono ansiosa di vedere i tuoi scatti guappi!!
      Grazie mille e un abbraccio anche a te!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...