martedì 7 ottobre 2014

Panini al Latte a Lievitazione Naturale


Ciao a tutti!! Come avete passato il fine settimana??
Noi benissimo!! Dovevamo fare le pulizie ma poi mio marito mi ha chiesto di andarcene in campagna, come rifiutare??
La mission al cimitero per le foto alla via lattea è fallita, nel senso che l' orientazione del luogo era sfavorevole, quindi Sabato sera si è risolto in una zuppa di lenticchie fumante e tante chiacchiere davanti alla stufa!! Ho sperimentato un focaccione ma il forno di su è un po'  dispettoso, era cotto bene sopra ma sul fondo era ancora un po' bagnato, ma no problem, lo rifarò perfetto ; ) la prossima volta!!
A proposito di lievitati, questo post potevo benissimo intitolarlo: Michela insegna, Silvia apprende!! Si perché questi panini provengono dalla brava Michela, li ho fatti due volte, la prima seguendo tutte le dosi ma la prima lievitazione l'ho fatta durare troppo poco, ho ceffato!! Giustamente Michela non dà sempre i tempi di lievitazione, dipendono da troppi fattori, io presa dall' entusiasmo non avevo fatto raddoppiare bene l'impasto quindi sono venuti un po' troppo compatti per essere definiti riusciti!!
La seconda volta ho optato per fare lievitare l'impasto tutta la notte, giusto per non correre rischi ho sostituito parte della farina 00 con della Manitoba, non sia mai mi crolli l'impalcatura, e ho tolto 30 grammi di farina dal totale.
Il mattino dopo l'impasto era bello che raddoppiato, felicissima sono passata alla formatura e al secondo raddoppio, ecco, ora ci siamo!! Belli gonfi e leggeri, perfetti per il pic nic nel bosco del giorno dopo!! Sono dei panini deliziosi, soffici e dal gusto delicato, perfetti per essere farciti con il salato ma anche con il dolce, e così carini!!! Certo, devo ancora imparare la formatura ben fatta ma sono rimasta davvero contenta del risultato!!
Ho messo 15 grammi di pasta madre in più di Michela, mi veniva bene così per le dosi del rinfresco, e ho sostituito al malto del miele millefiori.

Per 14 panini da circa 60 grammi l'uno:

75 grammi di lievito madre al raddoppio dopo il rinfresco
200 g di farina Manitoba
270 g di farina 00
270 g di latte intero
10 g di zucchero
6 g di sale
3 g di miele
latte e 1 uovo per spennellare i panini

Io ho rinfrescato la mia PM alle 19, alle 23 ho iniziato ad impastare.
Sciogliere lo zucchero nel latte appena tiepido e metterlo nella planetaria, sciogliervi la pasta madre, aggiungere la farina e il miele, iniziare ad impastare con il gancio a foglia fino a fare assorbire tutto il liquido dalla farina, mettere il gancio a gancio (ahahahah) e continuare a lavorare l'impasto aggiungendo il sale e facendolo assorbire bene, ribaltate ogni tanto l'impasto!! Quando la massa è bella liscia ed elastica, arrotondarla e metterla a lievitare in una ciotola leggermente unta e coperta da pellicola, io nel forno spento e senza luce accesa.
Il mattino dopo, io mi sono svegliata alle 9 con calma, prendere l'impasto, sgonfiarlo delicatamente e procedere al taglio di pezzature da 60 grammi e alla formatura, basta ricavare dei rettangoli che arrotolerete nel verso della lunghezza e poi rischiacciandoli li arrotolerete di nuovo nel verso opposto, poi con le mani portare i bordi del rotolino sul fondo creando delle palline.
Mettere a lievitare i panini fino al raddoppio, spennellandoli con il latte, in un luogo lontano da correnti d'aria, io di nuovo nel forno sulla leccarda per la cottura.
Quando sono raddoppiati, toglierli dal forno e accenderlo a 190°, spennellate la superficie dei panini con il latte questa volta mescolato all'uovo sbattuto e quando il forno è caldo infornateli per circa 20 minuti, fate la prova picchiettando sul fondo, se suona vuoto, sono pronti!
Il giorno dopo ce li siamo pappati in mezzo al bosco, che bellezza!! Grazie Michela!!

Con questi panini partecipo alla raccolta Panissimo di Ottobre, organizzata da  Barbara e Sandra, ospitato questo mese da Maria Teresa!




Vi auguro un buon proseguimento di settimana e a presto!!

Silvia

59 commenti:

  1. Ma questi... Non dovevi farli insieme a me??? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, ma abiti troppo lontano!! Accidenti!!!
      Un bacione e grazie!!

      S.

      Elimina
  2. Ciao Silvia ma volendo si può sostituire la pasta madre con un lievito diverso e se si quale e con che dosi?
    Appetitosi questi panini;))
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela!! Si, eccome, vai da Michela, trovi il link nel post, lei dà anche le dosi per farli con il lievito di birra!!
      Grazie e buona serata!!

      S.

      Elimina
  3. Direi che la seconda sfornata è andata alla grande, questi panini sono perfetti, ottimi sia con il dolce che il salato... bravissima Silvia!!!
    bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii!!! Mica può venire tutto bene alla prima!! E scommetto che i prossimi saranno ancora meglio!! Che bello fare il pane!! Grazie Ely!!
      Buonanotte!!

      S.

      Elimina
  4. Ma brava ! Visto che bella soddisfazione ? sembrano sofficissimi :)
    Un bacione grande

    p.s. anche io avrei optato per la campagna ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary!! Si, ancora di più che se fossero riusciti alla prima, a noi ci piace sudare!!
      Eh eh, infatti è stato un fine settimana di quelli necessari, quiete e tranquillità, ogni tanto ci vuole!!
      Ma le pulizie aspettano dietro l'angolo!! Sigh!!!
      Un bacione e buona giornata!

      S.

      Elimina
  5. La magia dei lievitati!!!! Se poi ci mettiamo la cornice 'scampagnesca'.... cosa chiedere di più?
    Grande Silvia, ottimo lavoro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica!! Si, ce li siamo proprio gustati seduti in mezzo agli alberi!! Un abbraccio e buona giornata!! Qui diluvia!!!!

      S.

      Elimina
  6. Eh ma questi sono dei Signor panini!!! Belli belli Silvia. E' così i lievitati vanno seguiti a seconda del loro estro e della loro forza, anche io ve lo scrivo sempre: bisogna guardare il lievitato, non l'orologio. Tantissimi sono i fattori che determinano i tempi di lievitazione. Brava, vedrai che ora ti sembrerà tutto più facile. Aspetto l'altro pane allora. Un bacio e buona giornata tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, si, ma adesso che verrà più fresco passerò costantemente alla lievitazione notturna! Almeno l'impasto si prende il tempo di cui ha bisogno!!
      Un abbraccioooooo!!!

      S.

      Elimina
  7. Silvia, ma sei stata strepitosa!!!! Stupendi i tuoi panini!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila, imparo sempre qualcosa di nuovo e questo è bellissimo!!!
      Un bacione e buona giornata!

      S.

      Elimina
  8. belli e buoni, ti sono venuti benissimo!!!Quante soddisfazioni eh, fare il pane in casa????Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero!!
      Grazie Sabry, buona giornata!!

      S.

      Elimina
  9. Ma per le pulizie c'è sempre tempo, Silvia! Come rinunciare ad una bella scampagnata. assaporando tranquilli questi meravigliosi bocconcini?
    Un caro abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Mary, infatti ci toccheranno a breve!!
      Grazie mille! Un bacione!!

      S.

      Elimina
  10. QUando si dice il tempismo, stavo proprio cercando una ricetta di panini al latte! Domattina rinfresco la mi pasta madre e vedo se riesco a infornarli dopo cena! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, il tempismo in questo caso è stato migliore di quello per i tuoi contest!!
      Un abbraccio e grazie!!

      S.

      Elimina
  11. Ogni volta che vedo ricette di questo tipo divento tanto tanto triste perché io il lievito madre non ce l'ho ;( Prima Letizia e adesso tu :D SOno buonissimi, se riuscirò a trovare questo benedetto lievito madre (lo chiamerò Ugo!) li proverò di sicuro :) CHissà se si può sostituire con del lievito madre secco, tu che dici? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, non ho idea di come si usi il lievito madre secco!!
      Michela dà anche le dosi per usare il lievito di birra, lei ne usa poco e fa lunghe lievitazioni, quindi verrebbero ottimi comunque!!
      Un bacione e grazie!!

      S.

      Elimina
  12. Da provareeeee! Mi invitano un sacco! Anche dalla foto si vede la loro morbidezza!
    Un mega bacione Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vivi!! Si, erano morbidi e leggeri, mamma mia, panificherei ogni giorno ma è il tempo che non me lo permette! Mannaggia!!
      Grazie e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  13. Ma guarda che panini....ti sono venuti meravigliosi. Bravissima!
    Sono molto felice che ti siano piaciuti :)
    Per i tempi...l'unico consiglio è la pazienza di far raddoppiare gli impasti. Poi si viene sempre ripagati dell'attesa :)

    Stasera appena mi fermo ti inserisco nella mia rubrica :)

    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michela sei te che sei davvero una maestra!! Altro che piaciuti, hanno fatto furore! Lo so, ma ero partita con una tempistica pensando ci mettessero meno, infatti la seconda volta mi sono fatta furba!! Ma d'altra parte se non sbaglio non imparo quindi ben vengano anche gli errori, ce li siamo mangiati lo stesso perché erano ottimi, solo troppo compatti!!
      Grazie mille e alla prossima tua ricetta!!

      S.

      Elimina
    2. Bravissima!

      Alla prossima allora :)
      Baci

      Elimina
  14. Ormai con i lievitati non ti ferma più nessuno :-)
    Brava Silvia... per quanto mi riguarda la soddisfazione che provo realizzando un lievitato non è pari a nient'altro, questi panini li adoro!
    Avrei voglia di rivederti, il tempo è pochissimo... non riesco a postare quasi niente e nemmeno a passare a salutarti come vorrei, ma prima o poi mezz'ora per un caffè e un dolcino ce lo ritaglieremo!
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale!! Per ora con il pane, sui dolci sono ancora timorosa anche se sto iniziando!! Anche io avrei voglia di rivederti e sono qui, ti aspetto, quando troverai il tempo io ci sarò!! Tranquilla, ci tengo tanto!!
      Grazie cara e un bacio grande!!

      S.

      Elimina
  15. Sembrano delle nuvole, chissà che delizia con una bella spalmata di nutella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiii!! Infatti per il pic nic ce ne siamo fatti 2 con i salumi e uno con la nutella!! Favoloso!!
      Grazie e a presto!!

      S.

      Elimina
  16. Belli come chissà che bello e buono il focaccione, io voi donne della pasta madre vi ammiro da morire, a me morirebbe il giorno dopo! ottima idea andare in campagna, specie se l'alternativa eran le pulizie...buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macchè Lilli, in realtà mi sa che lei mi seppellirà, è forte!! Non è così facile ucciderla!! Il focaccione era buono ma mannaggia alla cottura, i panini invece erano davvero ottimi e ben riusciti!!
      Grazie e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  17. Tes paninis sont tout ce qu'il y a de plus réussis. Ils sont magnifiques.
    Je note ta recette.
    A bientôt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Nadji!! Il sont bien moelleux!
      Bonne soiree!!

      S.

      Elimina
  18. Ciao Silvia come è andato il rientro? Oggi mi sono praticamente annegata e stasera sono stanca e infreddolita. Speriamo che domani vada meglio, grazie per essere venuta, mi hai fatto tanto piacere, un bacione a presto
    P.S. i panini sono splendidi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla!! Ti avevo scritto ieri una e-mail ieri ma mi sa che non l'hai letta!!
      Si, le mitiche scalette mi hanno fatto raggiungere la macchina in due minuti!! Poi da me non pioveva molto, oggi sono al lavoro ma avrei fatto meglio a stare a casa, maledetto senso di responsabilità che ho!!
      Speriamo di tornare a casa senza intoppi, hai visto stanotte che tragedia?
      Un bacio grande e ancora grazie, sei una persona adorabile!!

      S.

      Elimina
  19. Ciao Silvia, come stai? Che tragedia a Genova... spero sia tutto ok... ti sono vicina <3 Questi panini sono troppo invitanti, una delizia!!! Michela è una garanzia e tu non sei da meno :) Complimenti, un abbraccio grande e buon weekend :** <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io bene, sono al lavoro, ma me ne sono pentita amaramente perché continua a piovere....
      Nella mia zona i danni non sono molti ma in centro la situazione è da apocalisse, l'ennesima perché l'esperienza non insegna....
      Grazie cara, speriamo nel pomeriggio le cose migliorino ma dalla sera ridanno temporali....aiuto!! Un bacione!!

      S.

      Elimina
  20. Che bellinni questi paninetti!! Ho visto la foto su instagram della zuppa di lenticchie, io l'adoro!!! :-* un bacione tesoro e spero tanto che il tempo nelle tue zone meravigliose migliori!
    Un abbraccio.Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli! In campagna è obbligatoria la zuppa!!
      Lo spero anche io, è stata di nuovo una tragedia . . . un abbraccio!!!

      S.

      Elimina
  21. Ho letto ora la tua mail e nel tuo commento leggo che stai bene, siamo di nuovo in ginocchio, ma da che cani siamo governati? Un bacione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, grazie, sto bene e siamo tutti a casa, non so, però mi chiedo come hanno fatto a non vedere cosa stava per succedere, e poi che strazio, quei torrenti, sempre peggio eppure le tasse le paghiamo...io credo di iniziare a fare disobbedienza civile e spero lo facciano in tanti... ti abbraccio...

      S.

      Elimina
  22. Eccomi finalmente qui, luce dei miei occhi! Perdonami per la prolungata assenza, ma torno sempre tardi e con tutte le cose che ci sono da fare è raro che riesca a sedermi per fare un giro di saluti e public relation... Meraviglios questi paninetti, già me li prefiguro con un buon salame cremonese in versione salata e con crema di marroni in versione dolce. Sono la donna dei contrasti! Un bacione tesoro! E buon weekend!
    Lore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lore!! Infatti per il pic nic il salato prevedeva un ottimo salame non cremonese ma di S. Olcese, è particolare di qui, e il dolce, ahimè niente crema di marroni, ma la approvo al 100%, ma nutella, quella avevo!!
      Un bacione e buon fine settimana!!

      S.

      Elimina
  23. Ciao Silvia, che disastro, non sono andata in centro ma alla tv si vede una desolazione da guerra mondiale. Povere persone.... Ti abbraccio, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io è da Venerdì che sono attaccata a Primocanale, non sono andata oggi, c'era il figlio di mio marito e siamo stati assieme, non sono andati dai nonni come al solito di Sabato perchè non erano tranquilli per il tempo, poi meno male oggi qui ha dato tregua . . .
      Le immagini sono sconvolgenti e hanno mandato un video girato da due ragazze che abitano davanti al punto dove il Fereggiano è esondato che fa accapponare la pelle, io mi auguro che lo facciano girare ovunque perchè le parole in lacrime di quelle ragazze sono emblematiche, hanno visto al stessa cosa 3 anni fa e lo gridano piangendo terrorizzate . . .
      Speriamo che le piogge si plachino ma sono in ansia per Lunedì, di nuovo temporali . . . ti abbraccio anche io!!

      S.

      Elimina
    2. Grazie Ema, si, stiamo bene e per fortuna non abbiamo avuto danni, mamma mia, io sono preoccupata per domani, non so se avrò il coraggio di muovermi per andare al lavoro!! E da voi?? Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  24. ils sont magnifiques et gourmands à tester
    bonne soirée

    RispondiElimina
  25. Dear Silvia, Beautiful bread. It looks wonderful. Blessings, Catherine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you Catherine!!
      Have a nice week!!

      S.

      Elimina
  26. Grazie Silvia per aver inserito la tua ricetta nella raccolta PANISSIMO 22!!!
    Un caro saluto
    Maria Teresa

    RispondiElimina
  27. Sono bellissimi, voglio provarli, ma vorrei veganizzarli, vediamo se ci riesco! grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te!! Credo che usando il latte di soia ai fini dell' impasto non cambi nulla!!
      Poi puoi spennellarli solo con quello!! Buona serata!

      S.

      Elimina
  28. La scelta della qualità è alla base di ogni acquisto intelligente. Scegli anche tu il miele millefiori. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2Nzc5NjI4MywwMTAwMDAxMixtaWVsZS1taWxsZWZpb3JpLTIxMi5odG1sLDIwMTYwODAzLG9r

    RispondiElimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...