mercoledì 29 gennaio 2014

Quiche di Zucca e Finocchio


Ciao a tutti!! Come state?? Qui si va alla grande, strano ma vero!!!
Finalmente ho concretizzato un desiderio che avevo da tempo, iscrivermi ad un gruppo di acquisto solidale!! Ne ho trovato uno che è composto da persone che abitano nella mia zona, si incontrano una volta al mese e domani sera ci sarà la riunione, la mia prima!!
Loro si conoscono già da tempo e io invece sono nuova e non conosco nessuno, ma mi piace questa cosa, finalmente posso comprare alimenti bio, coltivati e prodotti eticamente, pagandoli un prezzo equo e posso contribuire a sostenere aziende e produttori che lavorano con una filosofia che non è solo del profitto ma del rispetto della terra, delle stagioni e degli animali.  EVVIVA!!!! E sono contenta di conoscere nuove persone, che credono in questi valori, che gioia!!
Vi farò sapere le mie impressioni la prossima volta, però intanto volevo condividere con tutti voi questa novità, e già che ci siamo, anche la mia quiche quasi fallita!!
Eh eh, ma solo perché ho poca fiducia nella chimica del cibo!!
L'altra sera mi sono guardata Bake Off UK e la puntata era incentrata sulle paste frolle e brisèe! Sembrava che non si potesse fare una quiche senza cuocere "in bianco" prima la brisèe e farla diventare croccante . . . allora l'ho fatto anche io!
Premessa, con la brisèe pronta non fa lo stesso effetto che con quella fatta a mano, comunque quella avevo, erano quasi le 19,30 e mi sono lanciata lo stesso, ho cotto prima la pasta da sola, con opportuno peso, e poi ho aggiunto il ripieno, un po' diverso da quelli che faccio di solito, una crema di zucca e finocchio con vari sapori alla quale ho mescolato due uova sbattute e un bel po' di panna.
Una volta rimessa in forno avevo il terrore che fosse troppo liquida, non ne voleva sapere di solidificare, tocca, tocca ma sempre molla era, ero disperata, mi scocciava per la cena svanita, per il cibo sprecato e poi . . . magicamente . . . mentre ormai rassegnata mi consolavo cenando con due sandwich, erano le 21, non ce la facevo a rimettermi ai fornelli, si è solidificato tutto, ma certo, le uova, la panna, non poteva rimanere molla!!!
La quiche è riuscita benissimo, anzi, forse per la paura che non fosse abbastanza solida l'ho lasciata un po' di più in forno e il ripieno si è crepato in superficie ma poco male, verrà perfetto alla prossima!!
In compenso la pasta è venuta bella croccante, il ripieno è morbido ma consistente e cremoso!!
Mio marito non ama il finocchio cotto e infatti non gli ho detto che c'era fino a che non ho sentito il suo parere sulla torta!! Positivissimo per fortuna, anche se ha detto che me la farà pagare e che sono un'infingarda!!!!!
Si, il finocchio non è predominante come gusto ma dà un tocco di freschezza e di leggerezza alla crema, si sente la differenza se non lo si mette!!!

Comunque passiamo alla ricetta!!!

1 rotolo di pasta brisèe pronta ma se la fate voi è meglio
550 g di zucca ben cotta a vapore
1 finocchio ben cotto a vapore
1 scalogno abbondante
2 uova
150 ml di panna fresca
maggiorana a gogò
pepe, sale, olio e.v.o.

Accendete il forno a 200 °C e quando è pronto infornate la sfoglia già posizionata nella teglia con la sua carta da forno, mettete un foglio di alluminio aderente alla superficie della pasta e mettetevi dei fagioli secchi, in modo che non gonfi.
Cuocete a questo modo per circa 20 minuti buoni, poi togliete l'alluminio coi fagioli e finite la cottura fino a che la pasta non diventa bella dorata.
Nel frattempo rosolate lo scalogno tritato in una padella con 3 cucchiai di olio e.v.o. e unite la zucca a pezzi e il finocchio a pezzi, fate insaporire bene aggiustando di sale, pepe e maggiorana e fate asciugare il liquido in eccesso. Una volta che la verdura è bella rosolata e insaporita, passatela col frullino ad immersione fino ad ottenere una crema e tenetela da parte in balcone o fuori dalla finestra a raffreddare!!
In una terrina sbattete le uova con la panna, aggiungete una presa di sale e pepe e ancora un pochino di maggiorana. Aggiungetevi la crema di zucca e finocchio e mescolate bene.
Versate il composto nel guscio di brisèe e infornate a 180° per mezz'ora buona, comunque fino a che il composto non si è solidificato, appena è pronta toglietela dal forno, altrimenti il calore farà cuocere troppo la crema e si creperà . . . esattamente come è successo a me!!!

Servitela a temperatura ambiente, è squisita e profumata ed ha una cremosità davvero speciale!!
La rifarò prestissimo e stavolta la brisèe me la farò io che è il caso!!

Buon appetito!!

Silvia

37 commenti:

  1. Ciao! qui nevica!! speremmu ben! la quiche bella!! finocchio zucca deve essere buona! a me il finocchio piace tantissimo! eh eh non hai detto niente fino all'ultimo! :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui e al casello di Bolzaneto se ne era già posata tantissima!!
      Ma si, sennò quello storce il naso!! Quando mi ha detto che si stava mangiando la mia delizia ho ribattuto: eh già, zucca e finocchio stano proprio bene insieme!!
      Grazie mille cara e un bacione!!

      S.

      Elimina
  2. Da provare assolutamente.. che accostamento delizioso! Mi hai messo voglia di provarlo!! Carissima, sono felice che stai vivendo l'esperienza dell'acquisto solidale.. sei proprio bella, dentro e fuori <3 <3 Ti mando un baciotto... p.s. neve?! Allora vuoi mica dire che anche qui... non oso guardare!! Smuacccck

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cara sei!!!! Grazie!!
      Era tanto che volevo provare il GAS, ma non avevo mai trovato nulla nella mia zona, ma mi sa avevo cercato male perchè loro sono assieme da anni!!
      Poca neve, giusto per farmi preoccupare in salita in coda al casello, si stava posando eccome ed era tanto scivolosa!!!
      Un bacione e buona serata!!!!

      S.

      Elimina
  3. Non vedo l'ora di sapere come va con questo gruppo e la tua nuova e stimolante esperienza! Brava, mi piacciono tantissimo queste cose e spero di riuscire a saperne di + ^_^
    Intanto i miei complimenti x questa quiche, zucca e finocchio è un abbinamento ancora da sperimentare nella mia cucina ma presto diventerà realtà grazie a te ^_^
    Buona serata cara <3
    la zia consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, io l'ho trovato davvero valido come abbinamento, e comunque ho messo più zucca che finocchio, la prossima volta voglio metterne pari peso!!
      Vi farò sapere del Gas, intanto vediamo stasera che si dice!!
      Un bacione e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  4. Ahahaha, anche io quando uso ingredienti che Giuseppe non ama, glielo dico solo alla fine :D
    Ha un bellissimo aspetto, e sono certa che sia anche tanto buona :)
    Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, e lo era davvero, parola di marito noioso!!!
      Un bacione e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  5. Ma quante belle novità! Bellissima questa decisione di aderire al gruppo. Brava.
    E bello anche il metodo per far mangiare a tuo marito cose a lui sgradite: passiamo tutto con il frullatore, ahahahahahahah. Come si fa con i bambini, ahahahahahahahah. Ma lui legge i tuoi post? : D Chissà quanto ne sarà fiero, ahahahahahahah, infingarda che non sei altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica!! Si si che li legge ma appena ho avuto la conferma che gli è piaciuta un sacco gli ho confessato l'inganno!! Non nascondo io . . . posticipo!!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  6. una quiche super leggera, la zucca poi la rende secondo me bella cremosa!
    anche a me piacerebbe stare in un gruppo solidale, ne ho conosciuto uno l'estate scorsa, ma è durato poco....peccato!trovavo delle verdure incredibilmente buone e saporite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!! Si, è davvero cremosa e deliziosa!
      I membri di questo gruppo sono insieme da anni, quindi direi che almeno è solido!!
      Vi farò sapere!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  7. Interessante questa esperienza del gruppo d'acquisto solidale, Silvia. Facci sapere come va. e visto che io e te siamo concittadine, non è detto che trovi una frazioncina di tempo per partecipare anche io :)
    Ma passiamo alla tua straordinaria brisée. Concordo pienamente! Fatta in casa è tutta un'altra cosa. Io mi sono buttata anche sulle farine più insolite (tipo orzo, farro, avena) e ne sono rimasta molto soddisfatta! In più, hai abbinato due ingredienti (mi spiace per tuo marito, ma io trovo il finocchio buonissimo! :D) meravigliosi.
    Sempre brava la nostra Silvia!
    Un bacio enorme!!!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary!! Eccome se vi tengo aggiornate!! Si, comunque ce ne sono diversi a Genova, sia nel levante che nel ponente, io ho scelto quello di PonteX perchè è vicino a casa mia!!
      E scegliere farine diverse sarà anche il mio obiettivo, adesso che con il gas avrò modo di comperarle bio e macinate a pietra!! Evvai!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  8. une belle quiche parfaite pour le soir avec une salade
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Fimère!!
      Bonne soirèe a toi aussi!!

      S.

      Elimina
  9. Veramente deliziosa e invitante!!!

    RispondiElimina
  10. Ma che brava la nostra Silvietta! Pensa che anche noi a breve distribuiremo ai Gas! ;D chissà mai che ti venga sotto mano un nostro vasetto! ;D
    Ti abbracciamo forte forte! aspettiamo novità in merito è!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero??? Buono a sapersi!!
      Appena iniziate vi propongo eccome!!
      Un bacione e grazie!!

      S.

      Elimina
  11. Risposte
    1. Eh eh, si!!!
      Grazie mille!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  12. i gas sono una fonte di aggregazione e solidarietà hai fatto la scelta giusta, come per l'abbinamento del ripieno della quiche brava buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enrica!!
      Si, sono convinta anche io di avere fatto una scelta giusta aderendo al GAS!!
      Un abbraccio e buon fine settimana anche a te!

      S.

      Elimina
  13. Mi piace da matti la cosa dell'acquisto solidale!!! Brava!
    La quiche è favolosa!
    Buon we<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!! Si, sono felicissima della nostra scelta!!
      Un bacione e buon we anche a te!!

      S.

      Elimina
  14. Ciao Silvia, piacere di conoscerti! :) Sono tanto contenta che tu ti sia unita alle Bloggalline e contenta di scoprire il tuo bel blog :) Che bello il gruppo dell'acquisto solidale, hai fatto qualcosa di importante e lodevole!!! Adoro le quiches e devo assolutamente provare la tua, deve essere ottima! Complimenti e un forte abbraccio, grazie per essere passata da me :) Buon weekend :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!! Il piacere è mio e in effetti mi chiedo come mi sia sfuggito il tuo blog . . . sei bravissima!!
      Evviva le bloggalline che ci hanno fatto conoscere!!
      E si, evviva pure i gas!!
      Un bacione e ancora grazie!!

      S.

      Elimina
  15. Une quiche originale et pleine de saveurs.
    J'en mangerai une grosse part.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  16. Brava Silvia, i gruppi del mercato solidale vanno sostenuti perché lavorano per il nostro bene.
    Ahah, anche a me, la prima volta che ho fatto una sfogliata al forno, le uova non si volevano rapprendere e ho dovuto tenerla al forno un bel po'! Però sei una lazzarona... fare mangiare il finocchio a tuo marito pensando, anzi sperando che non se ne accorgesse...! Anche a me, il finocchio piace tanto crudo quanto non lo sopporto da cotto! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea, è una scelta importante anche perchè rivoluzionerà non poco il nostro modo di fare la spesa, spero di essere abbastanza organizzata!!
      Ma io non speravo che non se ne accorgesse, ero sicura che non se ne sarebbe accorto, e infatti è andata così!! Non se ne è accorto!!! Io glielo ho detto perchè almeno realizzasse che tante volte le sue sono paturnie!! Però bollito o in tegame non gli piace sul serio, invece come te crudo gli piace!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  17. Che bella cosa Silvia essere entrata a far parte di un gruppo di acquisti solidali!!!
    Spero ci terrai informata sulle tue riunioni!!!
    Davvero interessante la tua quiche, e tra l'altro è una bella idea per nascondere le verdure non sempre amate da tutti !!
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen!! Si, vi terrò informate e tra pochi giorni arrivano le arance da Rosarno, biologiche, etiche e davvero ad un prezzo ragionevolissimo!!
      Eh eh, si, dipende dagli accostamenti ma in effetti a volte non si riconoscono o comunque si amalgamano molto bene!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  18. Dear Silvia, Quiche is one of my favorites. I like the flavors in this. Have a beautiful weekend dear. Blessings, Catherine xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you Catherine!!
      I love these flavour too and I'm happy that my husband has appreciated too!!!
      Kisses!!

      S.

      Elimina
  19. Me ha encantado tu post, tienes cosas muy interesantes, felicidades por tu bloc. Te invito a visitar el mio, esta semana, ¡¡Nos montamos una fiesta!! Pero no cualquier fiesta, una con detalles únicos, y cargadita de buenas ideas, para que vuestros eventos nunca vuelvan a parecer aburridos e insípidos, ¿Te vienes? Único requisito, pasárselo bien. Elracodeldetall.blogspot.com

    RispondiElimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...