venerdì 21 febbraio 2014

Vitello all' Uccelletto con Patate - Vitella a l' Oxeletto


Ciao a tutti, come è andata la settimana??
Per me è sempre troppo lunga!! Mi aspetta un fine settimana denso di attività, domattina ritiro delle mele e della verdura biologica che ho preso assieme al gruppo di acquisto, poi mi dedicherò alla panificazione a gogo', fatemi gli auguri che sono già in trepidazione!! Tra parentesi dopo il rinfresco di ieri sera oggi il mio lievito è decuplicato, ma è normale?? E lo tengo in frigo!!
Stasera quindi nulla di impegnativo ma non si rinuncia alla bontà!!
Ecco una ricetta semplicissima ma deliziosa, tipica della mia Liguria, il vitello all'uccelletto!! E' un modo di cucinare la carne davvero veloce e in pochi minuti avrete una carne saporitissima e super profumata!!
Nella riviera di Ponente vengono aggiunte anche le olive taggiasche, cosa che io ho fatto perché le avevo e trovo ci stiano molto bene!!
Io la accosto con patate cotte in padella, ne esce un piatto davvero ottimo!!

Ecco cosa vi serve per due porzioni:

3 patate medie
2 spicchi d'aglio
4 foglie di salvia
sale, pepe, olio e.v.o.

400 g di fesa di vitello tagliata a straccetti sottilissimi
30 g di burro
8 olive taggiasche denocciolate (facoltative)
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 foglia di alloro
2 foglie di salvia
sale, pepe, olio e.v.o.

Per le patate:

Sbucciate e tagliate le patate a cubotti piuttosto piccoli e all'incirca della stessa dimensione.
In una padella scaldate 5 o 6 cucchiai di olio e.v.o. e rosolatevi  l'aglio e la salvia, aggiungete le patate e fatele saltare a fuoco vivo, salate e pepate e cuocetele a fiamma media e coperchio semichiuso per circa 35 minuti, facendole saltare spesso per croccarle e cuocerle in modo omogeneo.
Quando manca un minuto a che siano cotte preparate la carne.

Per la carne:

In un tegame sciogliere il burro con tre cucchiai di olio e.v.o., l'alloro e la salvia. Unire gli straccetti di vitello e rosolare a fuoco vivo per un paio di minuti.
Versare il vino, le olive, salare, pepare e mescolare a fuoco sempre vivo per fare evaporare il vino.
Mi raccomando la carne va cotta pochissimo!!!!
Una volta evaporato il vino il piatto è pronto, servite con le patate cotte in padella o se preferite fritte e buon appetito!!

A presto!!

Silvia

42 commenti:

  1. Risposte
    1. E lo è davvero!!
      Grazie cara! Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  2. Ciao Silvia! IO ho dei parenti ad Arma di Taggia, ma questo piatto non me lo hanno mai fatto assaggiare!!! Cosa mi sono persa!!! :-9
    Buon we<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me non te lo hanno mai fatto solo perchè è troppo semplice!!
      Ma è davvero gustosissimo!!
      Un abbraccio, grazie e buon fine settimana!!

      S.

      Elimina
  3. Allora immagino che tu ti sia già messa all'opera...anche la mia mattinata è partita con il rinfresco del mio licoli, stasera impasterò il pane per domani. Oggi avevo intenzione di starmene a casa, ma intanto, fuori c'è una giornata splendida, e così, ho deciso di andare a fare una bella passeggiata :) Deliziosa la carne preparata così, immagino che rimanga molto morbida, e anche profumata :) Ti abbraccio, felice week-end di cucina :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà sono partita alle 9,30 e il mio lievito è già raddoppiato, speriamo di non aver toppato con i tempi, vabbè, è tutta esperienza!!
      Si, Mary, è assolutamente buonissima e anche se è facilissima ha un gustino che ti obbliga a fare la puccia nel sughetto!!
      Grazie e buon fine settimana anche a te!!

      S.

      Elimina
  4. Sono di parte, ma questi piatti che sanno della nostra Liguria io li adoro!
    Finalmente oggi è una splendida giornata, e rimando la panificazione a domani... Intanto il mio lievito madre è passato a miglior vita :( o ho sbagliato io o chi me lo ha dato, che a sua volta era principiante come me... più facile che abbia sbagliato io, ma me ne procurerò ancora perché non mi arrendo!!
    Buon weekend, un bacio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, anche io li adoro, sono poveri, è vero ma pieni di profumi!!!
      Cara, io se vuoi te la regalo con tutto il cuore un po' della mia, è davvero super vispa e non vede l'ora di esplorare altri frighi!!
      Un abbraccio e grazie!!

      S.

      Elimina
  5. sì tesoro è normale.. lievita anche in frigo.. aspetto ansiosa di vedere le tue creazioni da panettiera DOC!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accipicchia, stamattina mi è uscita dal barattolo!! E' una forza della natura!!
      Grazie cara, appena ci prendo la mano però eh??
      Un bacioneeee!!!

      S.

      Elimina
  6. io ancora non mi sono buttata sul lievito madre!! attendo di vedere le tue produzioni!!!
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, vediamo cosa scappa fuori, non sono esperta dei lievitati ma ho deciso di iniziare così!!
      Grazie vale!! Buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  7. oh brava.. produci produci cara..
    buonisismo questo vitello poi
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, già sto fine settimana mi lancio in un pane e in un dolce!! Forse ho esagerato ma è meglio vedere subito le criticità!!
      Grazie Luisa!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  8. ormai sarai con le mani in pasta...mi raccomando aspetto cose buone ;) questi straccetti li preparo anche io a volte e la salvia gli da quel sapore unico baci e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece no!! Stasera dopo cena così lievita durante la notte . . . mi auguro . . . e domattina proseguo!!
      Si, A noi piacciono tantissimo, col burro e la salvia mi ricordano sempre la carne che faceva la mia nonna!!
      Un bacione e grazie mille!!!

      S.

      Elimina
  9. mia cara silvia questi straccetti me li segno!!! mi fanno impazzire, sono sempre alla ricerca di nuove ricette per farli e questa con le olive mi piace tantissimo! Grazie!!! Per quanto riguarda il pane...adoro quando decuplica!!!!! Che bella soddisfazione!!! bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meri!! Speriamo che venga bene, stasera impasto!!!
      Un bacione e buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  10. bella l'aggiunta delle olive taggiasche! Se vuoi ridurre al minimo la cottura della carne, aggiungi il vino bianco bollente: impieghera' meno tempo ad evaporare ;-)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eugenia!! In effetti non ci avevo mica pensato!!
      Un abbraccio e la prossima volta lo farò!!
      Buona Domenica a te!!

      S.

      Elimina
  11. Buono Silvia, io lo faccio spesso anche con la carne di tacchino, l'alloro e olive taggiasche delle mie. Aspetto gli esperimenti con il lievitino. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manoela!! Il pane è alla seconda lievitazione, la prima è andata, spero di avere fatto una cosa mangiabile!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
    2. Le chiocciole in po a ti me riesci, ma i grissini erano ottimi, tant' e che li rifaccio lunedi o martedi. Il pane con le noci anche quello un po peso l'alveolatura nonera delle migliori eppure ha lievitato tutta la notte raddoppiando di gran lunga l'ikpssto iniziale. Non è facile da usare il lievito madre, ho letto su alcuni siti di panificazione tutta una procedura particolare da farsi, veramente troppo difficile. Comunque proviamo, magari passandoci i consigli. Ciao, a presto.

      Elimina
    3. Io per il pane l'ho rinfrescata il mattino alle 9, il pomeriggio alle 17 e alle 21 ho iniziato l'impasto e ho fatto lievitare la notte, per i pangoccioli invece l'ho rinfrescata alla sera e ho impastato stamattina, ma non sono convintisima!! Il pane è favoloso ma avrò spero conferma stasera quando lo taglio, voglio aspettare sia ben freddo.
      Sono una donna distrutta, oggi la cucina da me ha chiuso!!
      A presto e ci aggiorniamo eccome!!

      S.

      Elimina
  12. Risposte
    1. Siii, è davvero appetitosa!!
      Grazie e un bacione!!

      S.

      Elimina
  13. Deciso il menu per la cena di stasera! Il pane però temo che non ci riuscirei mai , bravissima tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che carnina squisita ti mangi!!!
      Eh eh, brava perchè ci provo, mica perchè riesce bene!!
      Un bacione e grazie!!

      S.

      Elimina
  14. ahahaha credevo di essere già passata!! -_- ultimamente ho la memoria ballerina! :D adoro questo piatto!!!!! ma quanto amiamo la nostra Liguria? :)))) com'è andata poi la panificazione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti dopo aver visto il tuo post sulla cucina ligure ho pensato ci fossimo lette nel pensiero!!
      La carne fatta cosi è buonissima!!
      Ma direi che è andata bene!! Anche se ero indecisa, visto che il pane è buono e soffice ho deciso che pubblico la ricetta, se non altro per capire se ho fatto giusto e come migliorare!!
      Sul dolce invece abbiamo ancora da lavorare . . .
      Grazie Emanuela!!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  15. Ma quanti piatti avete lì in Liguria? Ne vedo di buonissimi in continuazione. Il tuo ha il pregio di essere anche veloce da preparare! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sono molti e tutti molto buoni e semplici, quella ligure non è una cucina ricca ma si avvale di mille erbe e profumi che la rendono davvero ottima!!
      Grazie mille e a presto!!

      S.

      Elimina
  16. A perfect dish. I do like veal and sage gives such a nice flavor. Blessings dear, Catherine xo

    RispondiElimina
  17. carissima Silvia , complimenti questo piatto mi piace moltissimo ,bravissima ....un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria!!!
      Un abbraccio a te e a presto!!

      S.

      Elimina
  18. un plat parfait et délicieux
    bonne journée

    RispondiElimina
  19. E' da tempo che non cucino questo piatto. Ma con le olive taggiasche non lo avevo mai preparato. Sublime!!! Amo alla follia la nostra cucina!
    Grazie, Silvia!
    Un abbraccio e buon proseguimento di settimana!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, proprio con le olive taggiasche, parola del libro in foto!! Troppo buono!!
      Un bacione Mary e grazie mille!!

      S.

      Elimina
  20. Una proposta gustosissima!!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Paola, da non crederci!!
      Grazie e un bacione!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...