domenica 13 luglio 2014

Pane a Lievitazione Naturale con Farina Integrale di Farro Spelta e Semi Tostati


Ciao a tutti!! Passato bene il fine settimana? Io fino ad ora meravigliosamente, anche perché è stato lungo!!
E' stata una settimana un po' faticosa, ho fatto tanto lavoro di officina per preparare i campioni che dal 21 al 25 di questo mese dovremo portare in Francia, come ad Aprile!!! E quella che viene sarà ancora peggio e in più non ci sarà il marito perché è in Toscana con suo figlio, fanno la vacanza tete a tete, ogni anno sono le comiche, ma sono fantastici!!!
Venerdì, per consolarmi mi sono presa l'ultimo giorno di ferie residue che mi spettavano, così Giovedì pomeriggio tornando a casa mi sono promessa di riprodurre il pane ai semi che avevo fatto per la festa, dandogli però la forma di quello agli aromi, una specie di treccia che per ben due volte mi è riuscita senza intoppi, che fortuna!!
Alla festa avevo usato la farina di frumento integrale, qui ho messo quella di farro, è venuto ancora più buono!!


250 g di farina tipo 1, io Petra 1
150 g di farina integrale di farro spelta bio e macinata a pietra Tibiona
140 grammi di lievito madre solido a 3 ore dal rinfresco
300 ml di acqua tiepida
Uno dei due pani della festa!!
6 g di sale
3 cucchiai di semi misti tostati


In una ciotola si mescolano tutti gli ingredienti secchi (sale, farine e semi) amalgamandoli bene, in un' altra ciotola, adatta a contenere tutto l'impasto, si scioglie bene la pasta madre solida nell'acqua. Si uniscono gli ingredienti secchi a quelli liquidi e si mescola bene prima con un cucchiaio e poi con le mani leggermente unte fino a che l'impasto non starà insieme.
Lasciare riposare l'impasto coperto per 10 minuti e poi si inizia a lavorarlo con le mani unte sennò si attacca troppo, tirando una parte di impasto e ripiegandolo al centro, girare la ciotola e rifare la stessa operazione, fino a tornare al punto di partenza. Saranno circa 10 pieghe e si impiegano circa 10 secondi.
Coprire e fare riposare 10 minuti. Ripetere questa operazione, pieghe e riposo, per altre 3 volte, mano a mano l'impasto inizierà a fare un po' di resistenza, l'ultima volta però l'impasto va trasferito in una capiente ciotola unta e dopo circa un paio d'ore io l'ho trasferito in frigo per tutta la notte. Al mattino l'ho tirato fuori dal frigo alle 8,30 e l'ho lasciato ancora a lievitare per due ore, poi su una spianatoia infarinata l'ho appiattito delicatamente a dargli la forma di un rettangolo, l'ho arrotolato e lavorato come per fare un salsicciotto lungo, l'ho piegato ad U e ho intrecciato le estremità. L'ho delicatamente appoggiato sulla teglia per la cottura, ricoperta da carta da forno cosparsa di semola, ho messo ancora un po' di semi in superficie e l'ho lasciato raddoppiare in volume in forno spento, dopo due ore era esplosivo!
Una volta raddoppiato toglietelo dal forno e accendete quest' ultimo a 240° , mettetevi sul fondo una teglia. Quando il forno ha raggiunto la temperatura, buttate una tazza d'acqua nella teglia che avete messo precedentemente sul fondo del forno, infornate il pane e abbassate la temperatura a 220°.
Cuocete per 30/40 minuti e comunque fino a che è ben dorato. Fate la prova suono vuoto battendo sul fondo del pane e semmai lasciatelo cuocere ancora il tempo necessario. Dopo 20 minuti di cottura ho tolto la teglia con l'acqua e ho capovolto il pane.
A cottura ultimata lasciatelo raffreddare su una gratella!!

Ho adorato questo pane!! Ha un sapore meraviglioso ed è morbidissimo, la crosta è sottile ma si sente bene la sua consistenza sotto i denti, però io lo volevo con la crosta più dura, non sono ancora riuscita a fare venire la crosta croccante e spessa. . . come si fa?????? Io ho provato a cuocerlo con la teglia con l'acqua e pure togliendo l'acqua a metà . . . mi manca di cuocerlo senza!!
So che tra voi molte mi sapranno rispondere, aspetto i vostri consigli!!
Grazieeee!!! 

Con questo pane partecipo per la prima volta alla raccolta, organizzata da  Barbara e Sandra e ospitata da SilviaPanissimo di Luglio!!




A presto!!!

Silvia

44 commenti:

  1. Ciao Silvia!!!! Che voglia di assaggiare questo pane..è fantastico!!!:)
    Il mio blog si prende qualche settimana di vacanza, io sono stanchissima e non riesco a starci dietro..torno dopo ferragosto!! Un bacioneeeee!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo!! Buon riposo allora e ci vediamo a fine mese, a metà Agosto finalmente parto io!! Un bacione!

      S.

      Elimina
  2. Silvia... meraviglia!! è da un pò che non sperimento con i lievitati!! ma il tempo è sempre meno...accidenti!! mi gusto il tuo che sembra buonissimo!! ;)baci
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, si, il tempo sembra ridursi sempre di più ma noi resisitiamo!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  3. Ton pain est beau et doit être très bon.
    Je note ta recette.
    A bientôt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Nadji!! Et tres moelleux!!
      A bientot!!

      S.

      Elimina
  4. Buonissimo il pane Silvia....mi fai venire voglia di impastare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, anche a me viene quando guardo i post sul pane, è troppo bello fare il pane!!!
      Un abbraccio e grazie!!

      S.

      Elimina
  5. Bello questo pane, mi sembra una ricetta da provare assolutamente, anche se non ho il lievito madre...
    Un abbraccio
    Chiaretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, si, il sapore è davvero ottimo, a noi è piaciuto tantissimo!!
      A presto e un bacione!!

      S.

      Elimina
  6. Ciao!!! stai diventando sempre più brava e vedo che la panificazione ti ha proprio conquistata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Emanuela, quando ho tempo ci casco sempre, mi dà troppa soddisfazione!!
      Grazie mille e un bacioneeee!!

      S.

      Elimina
  7. Questo pane è fantastico O_O mamma mia non vedevo l'ora di vederlo e con i nuovi sapori deve essere ancora + irresistibile!!!
    Complimenti tesoro e buona domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, poi detto da te è proprio un complimento, era di una sofficità pazzesca, era perché è finito, ne ho portato un pezzo a mia sorella e il compagno, ma anche noi l'abbiamo ben ben giustiziato!!
      Un bacioneeee!!!

      S.

      Elimina
  8. Che belle le vacanze padre figlio! :) Meravigliosa questa treccia di pane! Mi raccomando riposati e arti carica per la prossima settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, si, sono contenta che stiano una settimana insieme in giro per il mondo!!
      Mi riposo?? Ci proverò!!
      Un bacioneee!!

      S.

      Elimina
  9. Sei bravissima! Anzi, una panificatrice impeccabile!!!
    Un bacio grande
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Mary!! Ma sono appena all' inizio, devo ancora sperimentare tanti tipi di pane!!
      Intanto però mi ci sto davvero appassionando!!
      Un abbraccio!

      S.

      Elimina
  10. Wow! Buonissimo! Proprio il genere di pane che preferisco io, sano e dal sapore rustico! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!! Anche a noi piacciono questi sapori un po' più rustici, infatti è durato il tempo di 3 pasti, che vergogna!!
      Un abbracciooooo!!

      S.

      Elimina
  11. Sono un po' assente in questi giorni ma troppi impegni e pochissimo tempo per stare al computer i telefono!
    Che meraviglia Silvia questo pane...lo sai vero che amo le farine speciali ed i semini???
    Notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeee!! Si, qui il tempo vola, anche per me è sempre un correre dietro alle cose!!
      Un abbraccio e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  12. Bella e sicuramente buonissima questa treccia al farro, sei sempre più brava Silvia :)) non so darti consigli, ma continua così e vedrai che riuscirai a fare il pane con la crosta spessa e croccante come piace a te :))
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, prima o poi verrà totalmente come dico io, basta non demordere!! Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  13. Bellissimo e senza dubbio anche strabuono il tuo pane, Silvia! Hai proprio le mani d'oro :) <3 Complimenti, un abbraccio e felice settimana! :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, si si, era davvero buono e sofficissimo!!
      Un abbraccio e buona settimana anche a te!!

      S.

      Elimina
  14. Semplicemente meraviglioso!!!! Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  15. che meraviglia! complimenti, sembra davvero goloso e fragrante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, si, lo era!!
      Questa pasta madre mi sta dando un sacco di soddisfazioni!!
      Un abbraccio!

      S.

      Elimina
  16. Hai visto che bella mano che stai prendendo ? Più si impasta, e più si impara e più si sfornano cose favolose come questa :) Ti abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary!! Davvero ci sto prendendo la mano, sono contentissima, ho ancora il blocco sui dolci ma vedremo di risolvere anche quello!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  17. Una meraviglia di bontà! Bravissima Silvia, migliori a vista d'occhio ;) Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! E non ti dico che faccio il pane tutti i we ma quasi!! Che soddisfazione!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  18. Che meraviglia di pane!!!!! Che farine!!!!! Quasi quasi.... vengo ad assaggiarlo, ahahahahah.
    Grande Silvia. Allora si riparte? Certo che non ti annoi mai, tu ^_^
    Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, vieni vieni, ma te ne devo fare un altro, questo non esiste più!!!!
      Si riparte eccome, e spero non faccia troppo caldo perché Grenoble è in una conca e d'estate si muore di caldo!! Non mi annoio ma corro troppooooooo!!!
      Un bacione cara e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  19. Che bel pane, è stupendo!!! Bravissima!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina!! Piano piano prendo confidenza!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  20. un pain beau et bon bien moelleux j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
  21. Ciao Silvia, sei qui ad agosto in qualche momento? Se ti va potremmo farci un aperitivone insieme....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiiiii!! Io vado via il 15 fino a fine Agosto, fino a quella data sono inchiodata qui, tranne la settimana prossima che sono in Francia!
      A presto!!

      S.

      Elimina
  22. Bravissima Silvia, devo tirare fuori il mio licoli e riprendere a impastare, ma qui in Toscana fa molto caldo e quindi evito di accendere il forno. Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manoela!! Adesso hai il li.co.li.?
      Come ti trovi?? Un bacione!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...