venerdì 11 marzo 2016

Insalata di Puntarelle, Bottarga e Uova Sode





Ciao a tutti!!
Evvai che siamo a Venerdì, settimana lunghissima e piuttosto faticosa per me ma oggi pomeriggio me lo sono preso di ferie e domani mi aspetta una bella giornata assieme a Carla!! Prepareremo qualcosa di speciale a quattro mani per una bella cenetta, io mi occuperò dell' aperitivo con un bel lievitato sfizioso!!
E per prepararmi alla lauta cena oggi mi tengo leggera!!
A parte che quest' anno è successo un miracolo, ma lo vedete cosa c'è nel piatto?? Le puntarelleeeee!!






Sono anni che mi lagno che non le trovo e adesso eccole qui!!
Devo essere sincera, in una settimana o poco più me ne sono mangiata due cespi da sola, avevo da recuperare!!! Mia mamma mi ha detto che al supermercato sotto casa mia, dove non vado mai per abitudine di fare la spesa altrove, era qualche settimana che le vedeva e allora . . . mission subito!!
Le mangiavo in Toscana, quando ero all' università, condite con acciughe, aglio e aceto, meravigliose, e un cespo me lo sono mangiata così ma poi ho trovato una ricettina su una vecchia La Cucina Italiana che mi ispirava tantissimo, avevo in casa la bottarga e i limoni siciliani, beh, non potevo non provarla!!
A dire il vero ho fatto una piccola modifica per ammorbidire il sapore del limone che a mio avviso era troppo forte e sovrastava anche la bottarga, sarà che io avevo quella in polvere e di muggine che è meno saporita di quella del tonno, però aggiungendo una puntina di miele al limone il tutto si è magicamente equilibrato!! Io ho accompagnato l' insalata all' uovo sodo, adoro le uova e trovo che stiano benissimo assieme a questi sapori, insomma un piatto unico davvero sfizioso e saporito, un modo un po' diverso per gustare quelle meravigliose verdure che finalmente sono entrate nel mio frigo!!!
Ma vediamo cosa vi serve per prepararla!!






Per due porzioni:

mezzo cespo di puntarelle tagliate sottilissime
il succo di un limone
mezzo cucchiaino da caffè di miele (io di melata)
sale, pepe, olio e.v.o.
due cucchiai di bottarga di muggine
2 uova sode tagliate in quarti

Fate un' emulsione mescolando energicamente olio, limone, miele, e sale, conditevi le puntarelle, adagiatevi i quarti di uova sode, cospargete con la bottarga e il pepe.






Gustatela con del pane appena tostato e avrete un piatto unico delizioso, colorato, nutriente e leggero,  perfetto in queste giornate di sole che preludono alla primavera, potete servirla anche come antipasto, magari diminuendo la dose a testa di uova o omettendole per andare ancora di più sul leggero, non so a voi ma a me piacciono molto le insalate sfiziose servite come antipasto, sono rinfrescanti e non appesantiscono regalando però sapori molto particolari!!






Adesso vi saluto e mi metto all' opera, ho un sacco di cose da fare, non avrete mica pensato che mi sia presa ferie per riposare vero??
Vi auguro buon we, a presto!!

Silvia

38 commenti:

  1. buonissime, sanno già di primavera! io le faccio con le acciughe, con la bottarga non le ho mai provate...grazie! buon fine settimana ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia!! Si, anche io ne vado matta con le acciughe ma anche così sono fantastiche!!
      Buon fine settimana anche a te!

      S.

      Elimina
  2. Mmmmm quanto sono buone le puntarelle. Qua si trovano ma di solito costano un botto. Però quest'anno non le ho ancora viste in giro. Me la segno così appena spuntano al mercato la provo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? No, qui costano un pochino di più della cicoria classica ma non un' esagerazione! Grazie Elena!! Buon we!!

      S.

      Elimina
  3. Adoro le puntarelle e hai fatto bene a fare il pieno :-P Golosissima la tua interpretazione, ho l'acquolina al solo pensiero :-P
    Buon we e saluta la Carla <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, spero di riuscire a fare un' altra bella scorpacciata prima che finiscano!! Si, te la saluto!!
      Un bacione e buon we!!

      S.

      Elimina
  4. Anche io sono sempre felice quando riesco a trovare qualcosa che di solito non trovo...ad esempio, spero di riuscire a trovare il rabarbaro qualche volta. Le puntarelle qui da me si trovano sempre e anche a me piacciono...e adoro come le hai condite tu :)
    Baciotti Silvia e buon weekend :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, se trovassi il rabarbaro sarebbe un' altra festa ma mi sa dovrò aspettare altri 5 anni!!
      Si, immagino, sono tipiche del centro e del sud Italia, qui sono proprio una novità, ma meglio tardi che mai!!
      Un abbraccio Mary e buon we anche a te!!

      S.

      Elimina
  5. che buone le puntarelle qui da noi quest'anno non le ho ancora viste!!Mi appunto la tua deliziosa ricetta!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sono buonissime!!
      Grazie mille Sabry!!
      Un bacione e buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  6. Allora mi sa che starai pasticciando adesso ... o avrete già finito? Che peccato essere così lontane ... mi piacerebbe pasticciare con te :) Le puntarelle anche da me si trovano spesso e me le faccio molto volentieri con le acciughe, come le fanno a Roma, le adoro! Sulla bottarga passo ma per il resto proprio un bel piattino. Io ho finito ora e sto facendo delle "passeggiate" tra i miei blog preferiti. Buona continuazione e un bacione tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry!! Abbiamo pasticciato ieri!! Mi sono proprio divertita!! Eh, se fossi qui sarei la tua ombra mentre fai tutte quelle meraviglie di lievitati delle feste, mi piacerebbe proprio farli assieme!!
      Da noi in Liguria arriva tutto sempre dopo, vabbè, l' importante è che adesso si trovino!! A me sono piaciute in entrambi i modi ma come dico sempre, i gusti sono gusti!! Grazie cara, un grande abbraccio e buon proseguimento di Domenica anche a te!!!

      S.

      Elimina
  7. Qui a Roma le puntarelle sono di casa, per cui si trovano facilmente, io le amo da impazzire, ma le ho sempre mangiate come usa da noi con le acciughe ora voglio provare la tua proposta, mi attira molto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, si, fortunati voi, anche io ne vado matta!! E' una versione un po' diversa ma comunque molto gustosa!
      Un abbraccio e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  8. Ma che gustose preparate così. Le proverò appena le compro, mi piace molto l'idea della bottarga. Non ho ancora fotografato i ravioli, domani.... baci a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gustosissime!! Io invece oggi ho concluso il lavoro, adesso non mi resta che mangiarmela tutta!! Grazie Carla!!
      Un bacione e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  9. Evviva le puntarelle allora!!!!
    Un piatto delizioso Silvia.
    Non hai riposato vero.. ;) ma quante foto avrai scattato!?!
    Felice e serena nuova settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii, finalmente!!!
      Eh eh, no, Sabato non ho proprio riosato, al mattino ho fatto una cosa che si vedrà qui a breve e al pomeriggio via di spignatto!! Le foto le ho fatte Domenica, Sabato proprio non ho avuto tempo!!
      Grazie carissima, buona settimana anche a te!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  10. pensa che le puntarella qua le trovi ovunque, in tutti i super, mercati ecc... a me non sempre piacciono, a volte le trovo troppo amare, dipende come vengono condite, uova e bottarga sono due ingredienti che amo molto, potrei provare questa versione leggera ricca di gusto! ti farò sapere, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma pensa, e sei molto più a Nord!! Ma siamo noi in Liguria ad essere un po' sempre indietro!!
      A me il retrogusto amarognolo piace ma di solito le preparo molto prima di mangiarle, in modo che si insaporiscano bene e poi non rimane molto amaro!! Si, fammi sapere, a me è piaciuta moltissimo!!
      Grazie Lilli, un bacione e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  11. tes photos sont toujours tellement gourmandes qu'on a envie de traverser l'écran pour y goûter .
    Bravo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci beaucoup Nadji!!! Vraiment, merci!!
      Bonne semaine!!

      S.

      Elimina
  12. Silvietta, eccomi da te.. e che bella insalata che trovo! <3 Oh, fosse per me.. queste insalatone sarebbero il piatto primo di ogni pasto. Questa è fresca e corposa, saporita e accattivante. Mitica, come te :D Un abbraccio pieno di bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, grazie Ely!! Si, anche io mangerei solo queste anche se devo ammettere che in inverno le sostituisco volentieri con delle calde vellutate!! Ma ora che inizia a essere più tiepido, via libera!!
      Un bacione carissima, buona settimana!!

      S.

      Elimina
  13. Diciamo che la bottarga proprio non riesco a mangiarla, ma le puntarelle le ho sempre e soltanto mangiate con il classico condimento di aglio, olio, acciughe e aceto. Decisamente da provare questo tuo.
    Il lievitato poi ce lo farai vedere? ;)
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? Vedi, lo dico sempre, i gusti sono gusti, pensa che a me piace così tanto!!
      Il lievitato l' avete già visto, ho fatto dei mini rustici tipo quelli postati a Gennaio mi pare!! Ora vediamo se riesco a creare qualcosa di bellissimo per voi!!
      Grazie Silvia e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  14. Neanche io me trovo con facilità e perciò cspisco il tuo mangiarne senza smettere mai!
    Sono belle le foto, sai? Mi piacciono le mani che si intravedono e che vogliono afferrare qualcosa. Che sa di buono...
    Ti stringo forte Silvia
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Melania, ora è già una settimana che non le trovo, nooooo!!!
      Un bacione e buona settimana a te!!

      S.

      Elimina
  15. Le conosco proco, perché da noi proprio non si trovano. Credo di averle assaggiate solo a roma ed è un peccato, perché son davvero buone.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche da voi si trovano poco?? Pensavo al Sud fossero comuni ovunque!!In effetti a Roma sono di casa e sono davvero quisite!!
      Grazie Fabio e buona serata!!

      S.

      Elimina
  16. superbe salade qui donne très envie
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci beaucoup Fimère!!
      Bonne soirèe!!

      S.

      Elimina
  17. Fatte finalmente le foto, adesso appena posso posto i nostri piccoli capolavori... Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande!!! Guarda, sono piaciuti tantissimo anche da me, ero troppo contenta!!
      Un bacione e buona serata anche a te!!

      S.

      Elimina
  18. Evvai,puntarelle trovate!!! Io le ho viste qui al mercato, ma devo ancora decidermi a provarle e questa ricetta mi ha fatto venire l'acquolina in bocca!!! Bravissima Silvia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeeeeee!!! Che piacere trovarti qui!! Lo immaginavo che saresti stata circondata dalle puntarelle, devi provarle, sono squisiste!! E la preparazione tipica è condite con aglio, olio, sale, aceto e acciughe, le lasci insaporire un po' e poi te le mangi!! Una delizia!! Un abbraccio cara e in bocca al lupo per tutte le tue novità!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...