giovedì 3 marzo 2016

Quinoa, Salmone Affumicato e Uovo in Camicia con Guacamole al Pepe Rosa





Ciao a tutti!!!
Come procede la settimana?? Qui bene, è tornato il sole finalmente, queste sono giornate meravigliose, c'è caldo, bello asciutto e il cielo è bello limpido, quasi quasi ci sta una bella uscita fotografica, in realtà dovrei ancora sistemare l' ultima . . . prometto lo farò per il prossimo post, se alla fine merita ovviamente, sennò si mangerà di nuovo!!!
Oggi restiamo leggeri, vi propongo una ricetta ispirata alla rivista Jamie Magazine, ispirata, perché ogni ricetta che c'è su quella carinissima rivista, prevede almeno metà ingredienti che non ho o che non ho mai visto neppure nei negozi etnici!! Quindi, dopo aver visto le radici di loto, dico solo che posso ispirarmi!! Non voglio essere polemica, ci mancherebbe, ma io sono più per una filosofia di alimentazione a km zero o comunque il meno possibile, se più della metà degli ingredienti devono provenire da immani spostamenti di cibi da una parte all' altra del mondo, ecco che un po' mi cade la poesia!!
Ma visto che non sono affatto integralista, mi piace provare sapori e ingredienti un po' esotici anche se la mia dieta quotidiana continua a basarsi su cose molto più locali!!
E questo è il giorno in cui nel mio blog compare l' avocado, ogni tanto lo compero, mi piace usarlo come base per salse speziate o nei toast, non ho ancora osato farci un dolce però!! 
Tornando a noi, visto che mi è stato impossibile replicare una sola ricetta del Jamie Magazine, l' ho chiuso e ho fatto a modo mio, cercando di ricreare sulla lingua il sapore del guacamole preparato sul momento dal papà cileno di una mia compagna delle superiori, sapore che non ho mai dimenticato, aggiungendo il pepe rosa, così profumato e perfetto per accompagnare il salmone, e lo yogurt, per una morbidezza davvero confortante!! Il risultato è una salsa cremosa, saporita, fresca e davvero buonissima!!





Per 2 porzioni

100 g di salmone affumicato, ma che sia di ottima qualità e affumicato naturalmente
mezzo bicchiere di quinoa
2 uova
1 avocado
1 lime
1 scalogno
1 spicchio d' aglio
2 cucchiai di yogurt greco
sale e pepe rosa qb

Innanzitutto lessate  per circa 12-15 minuti la quinoa in abbondante acqua salata, ricordatevi di sciacquarla prima di cuocerla, contiene una sostanza, la saponina, che lascia un sapore un po' amarognolo se non viene lavata via. Scolatela e tenetela da parte.

Per il guacamole tagliate a metà l' avocado, togliete il nocciolo e scavatene la polpa con il cucchiaio, mettete la polpa in una ciotola e irroratela subito con il succo del lime altrimenti si ossiderà e cambierà il suo colore, aggiungetevi lo scalogno tritato, lo spicchio d' aglio, a cui avrete tolto il germe, schiacciato, i due cucchiai di yogurt, il sale e il pepe rosa sminuzzato. Schiacciate bene la polpa di avocado con una forchetta, mescolate bene fino a che gli ingredienti non saranno bel amalgamati e lasciate riposare una mezz' oretta in un contenitore ben chiuso o sigillato con pellicola, sempre per evitare che cambi colore. Verrà una quantità apparentemente eccessiva per due piatti ma vi assicuro che abbonderete molto volentieri!! E se proprio vi avanza, provatelo sui nachos o sui crackers come spezzafame o come salsa in un un buon sandwich, vi assicuro che non verrà sprecato!!

Per l' uovo in camicia ho provato un metodo di cottura diverso dal solito, ho seguito il metodo che ho trovato sulla rivista di Jamie Oliver ma l' ho visto anche sul web!!
Prendete due fogli di pellicola per alimenti, abbastanza grandi, sovrapponeteli e appoggiateli su una ciotola, in modo che siano attaccati ai bordi ma che facciano un po' di conca in cui posizionerete l' uovo, ungeteli bene con olio d' oliva e apriteci l' uovo dentro, richiudete gli angoli dei fogli di pellicola annodandoli bene immergete il sacchettino in acqua bollente per  circa 5 - 6 minuti. Tirate fuori dall' acqua il sacchetto, apritelo delicatamente e adagiate il vostro ovetto nel piatto!! Devo essere sincera, la cottura andava benissimo, tuorlo cremoso e albume ben cotto ma l' albume mi si è un po' separato dal tuorlo, per questo continuo a preferire il metodo tradizionale, io faccio bollire l' acqua con un pizzico di sale e ci verso un pochino di aceto, creo un vortice con la forchetta e velocissimamente ci apro dentro l' uovo, ecco dopo 5 minuti il vostro uovo in camicia è pronto e potete ripescarlo con una schiumarola o ancora meglio con un colino, decidete voi quale provare!!






A questo punto componete il vostro piatto con la quinoa, il salmone, l' uovo e il guacamole, quest' ultimo nelle proporzioni che preferite, e gustatevelo per il brunch del week end, per un pranzo bellissimo e colorato in ufficio o per una cenetta light ma nutriente e super gustosa!!! Per un pasto completo al 100% vi consiglio di accompagnarlo con un paio di fette di pane del tipo in cassetta tostato, ci stanno proprio a meraviglia lì a raccogliere il tuorlo cremoso!!






Vi auguro un buonissimo fine settimana, pieno di cose belle e di quello che più desiderate, io ho un bel programmino ma ve ne parlerò la prossima volta!!

A presto!!!

Silvia!!


40 commenti:

  1. Ciao Silvietta bella :) La mia settimana procede bene...oggi poi è giovedì, il weekend è praticamente dietro l'angolo. Mi sento leggera e serena...e ho voglia di fare tante cose. Qui è tornato il vento forte e poi, nonostante di giorno le temperature siano miti, la sera la temperatura scende tantissimo...sembra quasi più inverno.
    Mi piace molto questo piatto, non solo negli ingredienti, ma anche negli accostamenti di colore :) Ti abbraccio forte e ti auguro una piacevolissima serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, altro che, lo vedo già!! Mi aspetta ancor aun' ardua prova domattina alle 4,30 ma poi è tutto in discesa!!!
      Qui mi sono scordata cosa sono i maglioni, ci sono temperature davvero primaverili, è vero che ci siamo quasi ma di giorno non serve la giacca!!
      Grazie Mary, Un bacione e buona serata anche a te!!

      S.

      Elimina
  2. Slurp! E si', questo meraviglioso piatto non e' molto a km0: salmone affumicato, avocado, quinoa non sono stati prodotti esattamente dietro l'angolo :-) ma una volta tanto ci stanno proprio bene! Forse la rivista di Jamie si rivolge ad un pubblico più' londinese che italiano: lassu' trovi di tutto senza girare mille negozi ma qui da noi, se non abiti a Milano o a Roma, diventa un'impresa anche acquistare l'onnipresente zenzero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah Eugenia, direi di no, però mi piacciono tutti e anche se non li consumo tutti i giorni non ho alcuna intenzione di rinunciarvi!!
      Si, probabilmente si, anche se comunque qui a Genova si trovano con facilità molti prodotti, ma ripeto, meno della metà di quelli citati nelle ricette di quella rivista!!
      Grazie Eugenia!! Un bacione!!

      S.

      Elimina
  3. Abbinamento intrigante! non ho mai provato il salmone con salsa guacamole ma mi ispira molto! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia!!! Si, ci sta proprio bene, e il pepe rosa lega il tutto!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  4. Silvia questo piatto è magico!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  5. Hai ragione, replicare le ricette di Jamie è praticamente impossibile :-P cmq la tua versione più nostrana mi piace molto :-) Adoro il sapore della quinoa con l'avocado e ce l'abbino spesso, tutto il resto è una perfetta aggiunta ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si, me ne sono accorta, ma comunque è un buon ispiratore!!
      Si, lega molto bene, tu la sai lunga!!
      Grazie Consu!! Un bacione e buon we!!

      S.

      Elimina
  6. Che bel piatto, è già bellissimo da vedere per la composizione dei colori, c'è il giallo, il verde, il rosso. Fa venire voglia di affondare la forchetta e ripulire per benino il piatto. Non avevo mai sentito parlare di quel modo di cuocere l'uovo in camicia. Anche io uso sempre im modo classico di bollirlo nell'acqua. Io sono noiosa sulla cottura dell'albume, non mi piace che rimanga viscido. Con il cartoccio della pellicola si cuoce bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!! E senza nemmeno troppi sensi di colpa!!
      Sulla rivista diceva di tenerlo 3 minuti, secondo me era troppo poco e l' ho tenuto 6 minuti, si è cotto bene, anche a me non piace che l' albume rimanga viscido!!
      Un abbraccio!!!

      S.

      Elimina
  7. une assiette bien riche, j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
  8. Questa ricetta è fantastica!!! Da provare subito!! Complimenti bellissime foto !!! Ciaooo!

    RispondiElimina
  9. E vedrai che presto l'avocado lo apprezzerai anche nei dolci ^_^ E ne rimarrai soddisfatta ^_^
    Intanto io mi gusto questa delizia.
    Vai alla grande, Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, mi sto già documentando!! Devo solo fare in modo che resti l' ingrediente segreto!!
      Un bacione carissima!! Grazie!!

      S.

      Elimina
  10. Anche io guardo incantata le foto del Jamie Magazine e poi vado a leggere gli ingredienti e boh... Comunque la tua versione mi piace un sacco. Brava! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, in effetti anche io ho avuto questa reazione!!
      Ma si riesce a fare qualcosa di buonissimo anche con quello che si trova qui!!
      Grazie mille e buon we!!

      S.

      Elimina
  11. è un po' che non prende jamie (amci...) proprio perchè metà degli ingredienti non so dove trovarli o devo vagare mezza città, alla fine desisto, anche se le ricette son belle, interessanti, varie, questo piatto mi piace molto, non da mangiare tutti i giorni ma ogni tanto amo questi sapori, foto pazzesche!!! felice week end, a mi pioverà, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, io l' ho presa la prima volta il mese scorso, la sfogliavo e quando ho visto le radici di loto l' ho chiusa e ho pensato . . . ma vaffancuffia!! Anche io mi gusto questi piatti ogni tanto, sennò poi mi vengono a noia, io sono per i ravioli e lo spezzatino, quelli potrei mangiarli ogni giorno!!!
      Un bacione cara, grazie mille e buon we!!

      S.

      Elimina
  12. uova e salmone è un abbinamento classicissimo, che appaga il gusto in modo completo...
    la salsa guacamole è particolare come scelta, ma andrebbe provata, decisamentte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che calza a pennello, avocado e salmone li assaggiai in un toast in Irlanda e li ho apprezzati molto insieme, da lì al guacamole . . . è un attimo!!
      Buon we!!

      S.

      Elimina
  13. Une bien belle assiette. Bravo.
    A bientôt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci beaucoup Nadji!!
      Bonne soirèe!!

      S.

      Elimina
  14. Benvenuto Avocado allora! Che bel piatto Silvia!
    Ti auguro un sereno fine settimana.
    Un abbraccio,
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiii!!! Benvenuto, è talmente versatile e neutro che va bene davvero quasi per qualunque cosa!!
      Auguro un buon we anche a te, noi oggi abbiamo trafficato un sacco, finalmente il mirto è pronto in bottiglia!!
      Un bacione e grazie!!

      S.

      Elimina
  15. Che bel piatto e che bei colori Silvia!! mi piace moltissimo! Le tue foto sono sempre più belle, bellissime!! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina!!!
      Si, era un piatto davvero appetitoso, di quelli che mettono di buon umore quando ci si siede a tavola!!
      Buona serata cara e ancora grazie!!

      S.

      Elimina
  16. Eccomi, sono tornata! Ho un po' di cose da raccontare, non ho capito se mi sono riposata, non mi sono eccessivamente distratta. Era stato meglio andare a Bolzano. Il tuo piattino qui rimette al mondo, proprio godibile con gli occhi e il pancino! Giovedì saprò se ci sono Bea e Michele e decidiamo quanti ravioli fare, ti chiamo giovedì sera con notizie fresche, bacioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Carla, allora saranno chiacchiere a palate!! Ma dai che aver cambiato aria non può che averti fatto bene, io sono tornata ufficialmente ai miei orari, peccato a dire il vero, si stava bene a lavorare in quel modo, ma pace, almeno per due mesi me la sono goduta!!
      Ci sentiamo Giovedì allora, un bacione e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  17. La bellezza dell'avocado, qui in Sicilia, è che ne puoi comprare di deliziosi a km 0! noi poi ne siamo talmente dipendenti da consumarne almeno mezzo a testa ogni giorno, che sia su del pane tostato per la prima colazione o in qualche insalata ricca durante il giorno. La tua ricetta è splendida e tanto sana, la vediamo perfettamente per una colazione salata abbondante o un brunch!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? Che meraviglia, qui ovviamente è solo d' importazione, chissà come è buono il vostro!!! E' versatilissimo e mi piace un sacco nei toast, in Irlanda lo usano molto e io me lo sono ben ben goduta quest' estate!!
      Grazie carissime, buona settimana!!

      S.

      Elimina
  18. Mi è sempre piaciuto da matti l' uovo in camicia!!! Questo tuo abbinamento non hai idea di come mi stuzzichi l' appetito! Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me!! A dire il vero l' uovo lo amo in ogni modo tranne crudo ma in camicia o alla coque per me ha una marcia in più!!
      Grazie mille Vale, un abbraccio e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  19. Carissima Silvia, anche io come te prediligo i prodotti a km 0 o che quanto meno non facciano il giro del mondo! :-))))
    Ma è pur vero che ogni tanto un'eccezione si può pur fare!
    E questa tua proposta è talmente invitante e merita proprio di essere gustata!
    Adooooooooooooooro l'uovo in camicia (che anche io cucino col vortice in acqua e aceto) e da poco ho scoperto la quinoa; tu hai creato un piatto unico meraviglioso, come te e le tue foto!
    Bellissime davvero! :-))))

    Un abbraccio grande, dolcezza! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immaginavo cara, anche io, come si può vedere dalle ricette qui sul blog, ma non voglio mai essere troppo rigida e dato che molti prodotti che provengono da lontano sono comunque salutari e molto buoni, mi piace prepararmeli anche se non tutti i giorni!!
      Siii, me l' aveva insegnato una mia amica all' università, era diventato il piatto delle serate insieme, quanti ricordi!!
      Grazie mille carissima, ti abbraccio stretta e ti auguro una buonissima settimana!!

      S.

      Elimina
  20. Che bellissime foto, Silvia! *_* E questa proposta mi piace tantissimo, con salmone, quinoa, uova, avocado.. che acquolina!!! Complimenti e un bacio grande, buon inizio settimana <3 :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!!
      Un bacione carissima e buona settimana anche a te!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...