domenica 30 novembre 2014

Mini Cake Integrali alle Bacche di Goji e Melagrana con Sciroppo al Miele e Zenzero


Ciao a tutti!!
Questa settimana al lavoro hanno ufficializzato che ci sarà la chiusura natalizia, ultimo giorno di lavoro il 19 Dicembre e si rientra il 7 Gennaio.
Sono un misto di gioia e preoccupazione però . . .
E' vero che le ferie arretrate sono un costo per l' azienda e noi ne abbiamo tutti tante, poi tenere aperto a saltelli come capiterebbe sotto Natale non è economicamente vantaggioso, ma si fa anche perché quest' anno c'è meno lavoro di produzione e questo mi preoccupa.
Dobbiamo lavorare bene noi ricercatori in questi mesi, abbiamo l' occhio puntato perché dobbiamo davvero trovare l' idea per un salto di performance del nostro prodotto ed è davvero complesso!! E da noi dipendono i contratti che ci manterrebbero aperti gli anni futuri, i clienti ci chiedono di più per poter fare entrare a regime il nostro prodotto nel mercato mondiale e noi dobbiamo inventarci come ottenere quel di più . . . pesantuccio vero??!!
Quindi davvero un po' di ricarica mi farà bene, spero di trovare le forze per affrontare i prossimi 7 mesi, Dicembre compreso, sarà breve ma intenso!!

Adesso però passiamo alla ricetta, un dolcetto delizioso a cui difficilmente si può dire no!!
Senza burro, con farina integrale di frumento e di farro, con bacche di Goji e chicchi di melagrana, il tutto irrorato da uno strepitoso sciroppo al miele e zenzero.
Mini cake pensate come mono-coccola mattutina, dopo pasto o merenda!! Insomma, davvero non si può dire no!!
Le bacche di Goji le ho comperate in un momento di euforia salutista nascondendole tra le righe di un ordine di farine e semi con il GAS, non sono male perché mi ricordano l'uvetta ma in fondo in fondo continuano a farmi pensare di stare masticando palline di fieno, quindi le sto consumando un po' nel latte e cereali, un po' nei dolci, ma non sono la mia passione! Possono comunque essere sostituite da mirtilli rossi disidratati che avrei anche comperato non avessi speso un capitale per quelle bacche!!

Poi dopo che le ho comprate, su Altroconsumo ho letto che l'agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) non ha approvato nessun claim riferito alle bacche di Goji che puntasse alle sue proprietà antiossidanti e che anche la Commissione europea ha bocciato indicazioni come “contiene antiossidanti”, “contribuisce alla protezione delle cellule contro i radicali liberi” e “in grado di proteggere le cellule e i tessuti dall’ossidazione”. Mancano, infatti, le indicazioni che comprovino questi effetti sul corpo umano. Le evidenze fornite negli studi presentati, condotti solo su animali e in vitro, non sono sufficienti per provare l'effetto delle bacche di Goji sulla protezione di cellule e molecole dal danno ossidativo negli esseri umani.
Quindi di ufficiale sulle loro proprietà miracolose per la lunga vita delle cellule, sembra non esserci ancora nulla, l'unica cosa certa è che sono nutrienti, quello è vero!!
Ok, non voglio rovinare le idee a nessuno ma qualche dubbio che sia una trovata pubblicitaria mi è venuto! Però se qualcuno è sicuro di potermi smentire ben venga, almeno mi risollevo il morale, già ci hanno pensato le tortine ma, essendo molto parsimoniosa, questa spesa mi è rimasta un po' sul gargarozzo!!
Ma non lasciatevi trascinare dalla mia tirchieria, in realtà in queste tortine le bacche stanno davvero molto bene e mi sono piaciute un sacco!!

Ecco cosa vi serve per 12/18 mini cake, a seconda dello stampino che usate:

100 g di farina integrale di grano tenero
80 g di farina integrale di farro
20 g di amido di frumento
170 g di yogurt greco
1/2 bicchiere di acqua
100 g di zucchero mascovado
1 uovo
60 g di olio di semi (io arachide)
1 bustina di lievito istantaneo
1/2 cucchiaino di bicarbonato
3 cucchiai di bacche di Goji rinvenute in acqua tiepida per due-tre minuti
3 cucchiai di chicchi di melagrana

Montare l'uovo con lo zucchero, aggiungere lo yogurt e l'olio continuando a mescolare con le fruste, aggiungere le farine setacciate con il lievito e il bicarbonato, aggiungere l' acqua.
Aggiungere le bacche di Goji e la melagrana e mescolare bene.
Oliare o imburrare degli stampini da muffins o tortine, versare il composto fino a riempirli per 3/4 dell' altezza e infornare in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa, fate la prova stecchino!!
Lasciatele  negli stampi fino a che non si riescono a toccare, stampi e tortine, senza ustionarsi ma poi toglietele e mettetele a raffreddare su una gratella.

Per lo sciroppo:

3 cucchiai di miele millefiori
1 bicchiere d'acqua
1 cucchiaio di zucchero di canna
succo e polpa di 5 cm di radice di zenzero fresco grattugiata

Fate sciogliere a fiamma dolce in un pentolino lo zucchero e il miele con un bicchiere di acqua, aggiungete lo zenzero e lasciate sobbollire, mescolando spesso, finchè lo sciroppo non si è addensato, ci vorranno 12-15 minuti.
Spegnete e fate raffreddare.

Servite le tortine irrorandole con lo sciroppo e gustatevele con una bella tazza di the, sarà uno dei piaceri da concedersi in una Domenica di pioggia!!!

A presto!!

Silvia

60 commenti:

  1. In bocca al lupo tesoro...il lavoro in questo periodo è sempre un incognita, spero che x te sarà invece una sicurezza!
    Ottimo dessert x liberare la mente e coccolare il corpo :-)
    Felice domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi il lupo Consu, qui ci vuole uno sforzo pauroso e spero che sia fattibile!!
      Queste tortine sono davvero una coccola necessaria oggi!!
      Un bacione e graxie!!

      S.

      Elimina
  2. Che meravigliose tortine, io le mangerei sempre, a colazione, merenda e pure con la tisana dopo cena...sono leggere e golose e le bacche di goji sono delle pepite gustose che ogni tanto anche io mi concedo di comprare ed utilizzare. La loro naturale dolcezza permette di risparmiare sui dolcificanti (zucchero e malto), il che è sempre un bene ;) Complimentissimi, un abbraccio e buona fortuna per il lavoro...ne abbiamo tutti bisogno io compresa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!! Si, leggere lo sono davvero e golose anche, con quello sciroppo che ne completa la dolcezza!!
      Infatti alla fine nell' impasto lo zucchero è poco ma non si direbbe affatto!!
      Un abbraccio e ricambio l' in bocca la lupo che non guasta mai!!
      Buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  3. Ciao Silvia!!! Io in questo periodo sono in cassa integrazione...spero tanto cha da gennaio torni tutto a posto se no dovrò inventarmi qualcosa, mi spiace perchè amo il mio lavoro, adoro i miei colleghi e sarebbe veramente difficile cambiare posto!!:(
    Buonissime le tue tortine, te ne rubo una per merenda!!!! Un bacione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, tra tutti siamo davvero messi bene direi!!!
      Spero davvero vada tutto bene a tutte, alla fine mi sembra così assurdo che non si riesca ad uscire da questa situazione così nera!! Noi in teoria nemmeno l' avremo la cassa perchè non versiamo la quota come azienda . . .
      Prendi pure, ti aspettano belle sugose di sciroppo!!
      Grazie e un bacione!!

      S.

      Elimina
  4. TIENI DURO CON IL LAVORO, MI RACCOMANDO, NON E' PIU' NEANCHE UNA GARANZIA PER CHI CE L'HA IN QUESTO PERIODO COSI' DIFFICILE CHE MI FA PROPRIO PAURA!!!!SPLENDIDI DOLCETTI , MOLTO ORIGINALI E GOLOSI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tengo duro eccome!! Ma il futuro mi dà da pensare!!
      Grazie Sabry!!
      Un abbraccio e buona serata!!

      S.

      Elimina
  5. Questo dicembre è arrivato troppo in fretta, mi rendo conto che l'anno è volato!
    I tuoi cake sono una meraviglio, li guardo e penso a quanto devono essere morbidi e saporiti. Brava Silvia, ingredienti sani per una colazione/merenda con i fiocchi! Buona serata cara, a presto e in bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any, si, è davvero volato, come al solito sono impreparata a Dicembre!!
      Sono morbidissimi già loro poi lo sciroppo li rende perfetti!! Lo userò più spesso!!
      Un abbraccio, buona serata e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  6. Ciao!! mamma mia ora sono curiosissima!! che cosa state inventando!!! :D per le bacche onestamente non ho mai creduto mai tanto che fossero così miracolose sono un san tommaso senza speranza! :D ma i tuoi tortini sono tanto belli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Emanuela, appena capita l'occasione di vederci te ne parlerò più che volentieri!!
      Già, una buona dose di S.Tommasaggine fa bene, hai ragione!!
      Un abbraccio e grazie!!

      S.

      Elimina
  7. adorabili queste mini cake ma togliere le bacche di goji, non mi fanno impazzire, anche a me sembra di masticare palline di fieno, le mangio ma non mi fanno sognare, resisti questo mese intenso per poi goderti le vacanze e ricaricare le pile, immagino già che foto spettacolo se ti ci metti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si, meno male che anche a te ricordano un po' il fieno, pensavo di essere l' unica!! Ma cotte cambiano molto il sapore!!
      Eccome se mi ci metterò a fare foto, sempre che il tempo lo permetta, ma confido che in 18 giorni qualche bella occasione l' avrò!!
      Grazie Lilli, buona settimana e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  8. questi dolcetti sono speciali, ma adosso mi hai messo una gran curiosità sul tuo lavoro, di che prodotto parli? Comunque un mega in bocca al lupo per il tuo futuro lavorativo !!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, cara Alice grazie!! Non credo di voler andare troppo nel dettaglio, le persone diventano molto nervosette quando si tratta delle cose scritte su internet, quindi peferisco tutelarmi da qualunque azione di chicchessia!!
      Crepi il lupo e un abbraccio, se però sei davvero curiosa puoi sempre scrivermi in privato!! Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  9. Ciao Silvia, le trotine sono squisite davvero, le bacche di goji meno, hai ragione! Hai visto comunque che ora il prezzo è crollato e si trovano dovunque, super compresi. Decisamente trovate pubblicitarie. Sul lavoro ce la farai, sei tostissima, le idee ti verranno, ne sono sicura! Mi organizzo per vederci in quei giorni, ti va bene? Fammi sapere, un bacione e buona settimana :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, ma devo dire che poi il gusto da cotte cambia, niente più fieno!! Si, si, trovata pubblicitaria eccome!!
      Per il lavoro speriamo tanto, solo che adesso si tratta davvero di volare alto, e magari di rivoluzionare il metodo di sintesi di questo materiale ed è avvero terreno inesplorato!!
      Carla sarebbe perfetto, almeno avrei il tempo di fare qalcosa anche io, e se invece ci sentiamo mondane ce ne andiamo ad aperitiveggiare!!!
      Un abbraccio e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  10. Ciao Silvia, sono curiosa pure io di sapere di cosa ti occupi...e sarei curiosa anche di conoscere il sapore di questi deliziosi tortini!!! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosita!! Anche a te rispondo come Alice, non troppi dettagli sul web!!
      Un abbraccio e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  11. Eccomi qua, come promesso! Questi tortini sono meravigliosi, invogliano proprio ad essere mangiati. Ciò che catalizza la mia attenzione è lo sciroppo con cui li hai nappati. Il risultato è da 10 e lode.
    Buon inizio settimana, tesoro.
    Lore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lore!! Si, lo sciroppo è davvero la ciliegina sulla torta!!
      Un abbraccio e buona settimana anche a te!!

      S.

      Elimina
  12. Bravissima Silvia, mini cake golosissimi! E l'aggiunta dello sciroppo al miele e zenzero danno alla ricetta una marcia in più! Grazieeee e in bocca al lupo per il tuo lavoro!
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Maria Bruna!!
      Buona settimana e crepi il lupooooo!!

      S.

      Elimina
  13. No, non ti dico di no, e mi ricarico, perché la ricerca di un lavoro toglie ogni energia vitale , ma spero davvero di riuscire a trovare qualcosa, per aiutare in famiglia.....il tuo, da ciò che leggo, è un mestiere bello tosto, vedrai che questa lunga pausa ti farà bene !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!! Ti faccio un in bocca al lupo per la tua ricerca, il mio lavoro è molto tosto, mi piace molto ma a volte arrivo a tappo e allora uno stop è davvero richiesto!!
      Speriamo bene per tutto!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  14. Solo a sentire parlare di zenzero ne sento il profumo!
    Queste tortine sono proprio belle ma soprattutto mi persa a guarda dare le foto della mareggiata, una meraviglia!
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!
      Un abbraccio e buona settimana!

      S.

      Elimina
  15. In bocca al lupo per il tuo lavoro Silvia cara. Vedi il lato positivo: tanti giorni a casa per rilassarti e infornare tante delizie :-P io invece sarò al lavoro perché ovviamente non si chiude mai...neppure l'otto Dicembre! Ma non mi demoralizzo, vado avanti e penso alla laurea sempre più vicina e intanto mi tengo stretto questo mio lavoro di commessa.
    Ti abbraccio, a presto
    Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, crepi!! Si infatti, mi ci vuole, a me come a tutti noi, alla fine cerchiamo di fare del nostro meglio, e se i risultati non arrivano non è certo perché non lavoriamo abbastanza!!
      Adesso con l'abitudine di avere tutto sempre non esistono neppure le festività per tante categorie, è una comodità ma alla fine non lo trovo giusto . . . si, tienitelo stretto e pensa a laurearti, una cosa per volta!!!
      Un bacione e a presto!!

      S.

      Elimina
  16. Intanto in bocca al lupo <3
    e poi complimenti per questi mini cake che sono stupendi negli ingredienti e nella presentazione. Posso permettermi di dirti di postare foto più grandi? Mi sembrano foto molto belle e con un formato più grande si apprezzerebbero ancor di più! :-D
    Bravissima insomma come sempre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Clara e crepi il lupo!!
      Si che puoi!! I commenti costruttivi sono la linfa del mio blog, quindi eccome se puoi!!
      Le posto così perché almeno non si appesantisce troppo la pagina, poi in realtà cliccandoci sopra parte l'ingrandimento, però al prossimo post con foto che mi soddisfano ci provo e vedo, se non ci mette troppo a caricare la pagina direi affare fatto!!
      Grazie mille ancora e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  17. WOW!!! che bontà Silvia!!! Adoro la melagrana e bacche di Goji! Bravissima!!! Buon inizio settimana :) un abbraccione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica!!
      Buon inizio settimana anche a te!!

      S.

      Elimina
  18. à base de grenade c'est bien original, j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci beaucoup Fimère!!
      Bonne soirèe!!

      S.

      Elimina
  19. buoni! Mi hai appena fatto ricordare che ne ho ancora di bacche di goji, quasi...quasi...Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  20. Wwoww!!Deliziosi e sani questi tuoi!! Grazie mille del passaggio e un saluto caro laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Laura!!
      Un abbraccio e buona serata!!

      S.

      Elimina
  21. Non è mai bello quando si hanno gli occhi puntati addosso anche perchè spesso l'ansia gioca brutti scherzi...spero che questi mesi passino veloci e si concluda al meglio il tuo progetto.
    queste minicake sono deliziose, bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, speriamo di riuscire a fare tutto senza intoppi!!
      Grazie mille!!
      Buona giornata!!

      S.

      Elimina
  22. Davvero difficile resistere a questi deliziosi mini cake, hanno un aspetto golosissimo, brava Silvia!!!
    bacioni...

    RispondiElimina
  23. Non ho mai messo la melagrana dentro a un dolce. Non danno fastidio i semi dei chicchi? l'aspetto è davvero invitante. Concordo sulle bacche, anche a me non piacciono tanto in versione "nature"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!! I semini certamente restano ma danno fastidio come se fossero in una macedonia, alla fine nel complesso non sono tanti quindi per me non lo danno, ma dipende dai gusti!! Anche la schiacciata all' uva è così, c'è chi lascia gli acini interi, quindi restano i semi e chi li snocciola, con la melagrana però è un po' più complicato snocciolare!!
      Un abbraccio e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  24. ciao Silvia! cerca di non preoccuparti troppo e di stare serena fino a che non si hanno notizie certe. io ho deciso che non mi fascio puù la testa in anticipo perchè c'è sempre già talmente tanto da fasciare... :)
    un bacione e una ovazione alle tue mini cake che mi fanno morire!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, si, hai ragione, la pressione è tanta e spesso la testa va oltre!!!
      Calma e sangue freddo, tutto passa!!!
      Un abbraccio e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  25. Classica giornata da dimenticare.... sono stanca Silvia, a volte penso che non ce la farò, poi faccio un giro su a casa e tiro avanti... bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capitano Carla, ma ce le farai perchè hai una casa splendida che ti aspetta!!
      Coraggio che poi le menate finiscono!!
      Ti abbraccio forte!!

      S.

      Elimina
  26. Le trovate pubblicitarie ci sono sempre. Come per le bacche, anche per l'olio d'argan, che in Tunisia ti tirano dietro. Ma se c'è una multinazionale di mezzo, o se si intravede un modo per farci passare da pecoroni, allora tutto è possibile. Odio il sistema, in questo, ma le bacche mi piacciono assai. Al contrario di te, io le mangio come snack durante il giorno: sono una droga :D
    E comunque il tuo dolcetto è davvero niente male. Splendida scelta di farine e ingredienti. Insomma, in stile Silvietta ^_^
    Forza tesoro, vedrai che supererete anche questo momento e troverete una buona soluzione per voi e per i vostri clienti. Ti abbraccio forte, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome se tutto è possibile! L'importante è esserne consapevoli e scegliere!!
      Grazie Erica, stringiamo i denti e anche qualcos' altro, che non si sa mai!!!
      Un abbraccio!!!

      S.

      Elimina
  27. bisogna semrpe prendere con le pinze ciò che ci viene detto, a me le hanno regalate queste bacche, e prima ne avevo acquistato una piccola bustina...e le uso praticamente al posto dell'uvetta nei dolci!! se fanno bene ok... alrimenti.. bè nel plumcake ci stanno bene quindi almeno mi piacciono!! ;)
    le tue tortine sono proprio invitanti!!!
    in bocca al lupo anche per il lavoro!!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adesso sarei curiosa di assaggiarle nel salato!! Si, alla fine ricordano molto l'uvetta, nei dolci stanno bene!!
      Grazie mille e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  28. Che belli, ricchi, autunnali, sani e golosi! ottima idea!

    RispondiElimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...