mercoledì 4 novembre 2015

Rotolo Dolce alla Confettura di Albicocche e Vaniglia




Ciao a tutti!!
Rieccomi in quel di Genova dopo il we in campagna!! Siamo andati nel bosco a passeggiare ed alla ricerca di funghi, ci siamo goduti la stufa, l' autunno, il mercatino dell' antiquariato ad Ovada e delle deliziose colazioni!!
Nel paese dove andiamo in campagna non c'è molto per procacciarsi cibo, cioè una volta si, ma ora ha chiuso tutto, casa nostra è praticamente il vecchio negozio di pane e focaccia, il soggiorno era il vecchio forno a legna, nella cucina in una parete mia mamma ne ha conservato la facciata, dicevo di solito facciamo un po' di spesa prima di salire ma questa volta, dato che avevo tempo, ho preparato io un po' di cose quando eravamo ancora a Genova tra cui un dolce che inseguivo da almeno un anno . . . il mitico dolce alla confettura di mia suocera!!
Questo dolce è di una semplicità unica ma lo voglio pubblicare lo stesso in primis perché è buonissimo e poi perché ha una sua storia che è una comica.
Dovete sapere che mio marito non ama i dolci con la confettura, niente da fare, crostate, torte farcite, biscotti ripieni, niente, non c'è verso di fargli mangiare un dolce marmellatoso, non li guarda nemmeno!!! Ma uno solo, uno si, e ne va matto, il rotolo di sua mamma!!
Ok, ma amor, spiegami com'è che provo a fartelo, ho tonnellate di confetture in credenza, usiamole!!
Ma è una sfoglia sottile, la stendi, la arrotoli e la cuoci. Amor, cerchiamo di essere un po' più precisi, ma è una frolla, una pasta sfoglia, una pasta da strudel, no, niente di tutto ciò, la mia curiosità stava arrivando alle stelle e pure la voglia di provare questo dolce che pareva essere delizioso a detta non solo del marito ma pure del suocero!! Amor, fatti dare la ricetta che lo faccio, però ci vogliono dei numeri, a occhio non posso, non ho neppure capito che impasto deve uscire!!!!
La ricetta mio marito se l' è sempre scordata e alla fine a Settembre mi sono decisa a chiederla direttamente alla sua creatrice, che, da buona cuoca dell' ormai faccio ad occhio, mi ha dato delle dosi, si, ma una idea un po' nebulosa della preparazione e della cottura, terminando con cuocere a 180° per il tempo che ci vuole, mitica suocera!!
Finalmente, dopo ripetute prove per ottenere il dolce della Rosetta, finalmente ci sono, ho l' ok del marito, la ricetta è stata finalmente compresa ed assimilata!!




Un dolce davvero veloce, buonissimo, rustico come piace a me e pieno di deliziosa confettura!!
Quest' anno la produzione estiva di confetture, nonostante i 35 gradi costanti, è stata davvero abbondante, e sono lietissima di poterla sfruttare in modo che piaccia ad entrambi!!
In questo caso ho messo albicocche e vaniglia, deliziosa, fatta con la frutta dei suoceri, una vera bontà!!



 
Ecco cosa vi serve:
 
250 g di farina tipo 0
1 uovo
2 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di malvasia o marsala dolce all' uovo
65 g di burro morbido
1 pizzico di sale
2-3 cucchiai di latte
un vasetto di confettura della vostra preferita (io albicocche e vaniglia home made)

Setacciare la farina e formare una fontana, aggiungere il burro, lo zucchero, il sale e l' uovo, aggiungere il vino dolce e iniziare ad impastare, aggiungere anche il latte ma un cucchiaio alla volta, continuate a lavorare l' impasto, dovrà risultare liscio, omogeneo, morbido ma asciutto, non appiccicoso.
Lasciatelo riposare per una mezz' ora e stendetelo sulla spianatoia ad uno spessore di 2-3 mm.
Spalmatelo con abbondante confettura e chiudetelo a rotolo, sigillando bene le estremità e sigillandolo bene per tutta la lunghezza.
Bucherellatelo con uno stecchino e infornatelo in forno già caldo a 180° per 40-45 minuti.
Una volta cotto, sfornatelo e gustatelo anche tiepido, vi giuro non smetterete di tagliarne fettine, è davvero buonissimo!!





Per la confettura, fatta quest' estate, ho usato 1 kg di albicocche al netto dei noccioli, 300 g di zucchero, 1 busta di fruttapec 3 : 1, una bacca di vaniglia.
Io utilizzo sempre il metodo che adesso descrivo, mi trovo benissimo, so che il fruttapec è un argomento controverso ma ho provato mille metodi per diminuire la cottura della frutta, niente, almeno un' ora ci vuole perchè non mi rimanga liquida e io voglio cuocere la frutta il meno possibile, quindi da un po' sono passata al fruttapec, se siete contrari al suo utilizzo, basterà aumentare a 500 g lo zucchero e cuocere la confettura per almeno un' ora.
La sera precedente ho messo a macerare le albicocche ben lavate e tagliate a pezzetti con lo zucchero, i semini della vaniglia e la stecca svuotata in una pentola dai bordi un po' alti. Il giorno dopo ho tolto la stecca, con il frullatore ad immersione ho appena appena passato la frutta, lasciando molti pezzettoni, ho aggiunto il fruttapec, l' ho sciolto bene e ho portato a bollore. Ho fatto bollire circa 7 minuti a fuoco vivace e ho riempito i vasetti precedentemente sterilizzati. Una volta chiusi i vasetti, li ho capovolti e dopo circa 15 minuti li ho rimessi a testa in su in un catino avvolti da una serie di strofinacci fino al completo raffreddamento e al raggiungimento del sottovuoto.




Tornando un momento al dolce, il liquore regala un aroma delizioso alla pasta che rimane bella friabile fuori ma morbida nella parte interna a contatto con la confettura, devo essere sincera, questo dolce ha fatto innamorare anche me, sono ben lieta di poter rinunciare alle crostate, questo è un sostituto con i fiocchi,  l' unico neo è che essendone ghiotto anche il marito, dura molto poco, tutte le volte che l' ho fatto ce lo siamo strappati dalle fauci a vicenda, che mostruosi siamo!!
Se volete potete cospargerlo con zucchero a velo ma è già abbastanza dolce per la confettura, magari ci può stare se farcito con una marmellata di arance, lo scoprirò presto dato che ho in programma di farlo anche con quella!!
Vi auguro un buon proseguimento di settimana, la mia continuerà ad essere abbastanza impegnativa e anche quelle a venire, spero di trovare il tempo per le cose che amo, ho in mente tante cose, forse troppe e alla fine mi disperdo o sono stanca morta!!!
Ma ce la posso fare, ce la devo fare e ce la farò!!
Ci credete voi???

A presto!!

Silvia

52 commenti:

  1. ce la farai ce la farai! Comunque questo dolce mi incuriosisce troppo lo voglio provare anche perchè al contrario di tuo marito io amo la confettura!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speremu, arrivo sempre stanchissima a casa, mi stanno spremendo come un limoneeee!!
      Di solito i dolci con la confettura erano tutti per me ma con questo cambia la musica!!
      Grazie e un bacione!!

      S.

      Elimina
  2. E brava la suocera :-) Questo dolcetto è davvero particolare e invoglia anche me :-) Buon proseguimento di settimana, non ti strapazzare ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, molto vintage!! Ma come tutti i dolci molto casalinghi fa sognare!!
      Grazie Consu, un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  3. Mamma mia ma deve essere buonissimo!!! E brava Silvia e anche la suocera! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, lo è davvero!!
      Grazie cara, mi ci è voluto un anno ma alla fine ce l'ho fatta!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  4. I dolci più semplici sono sempre vincenti! Bellissimo il rotolo della suocera, avrebbe successo anche da me, ne sono certa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero?? E secondo me è proprio perfetto per i bimbi, ha un sapore dolce e semplice, e poi a me sembra tanto carino!!
      Grazie Vanessa!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  5. Je t'en pique une tranche. Ton gâteau me semble des plus délicieux.
    A bientôt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bien sur Nadji!!
      Merci et bonne soirèe!!

      S.

      Elimina
  6. Ahahahaha ! Vedi ??? Sei la dimostrazione di come volere è potere ;)
    A me piacciono molto i dolci vintage, anzi, sono quelli che preferisco...e questo, mi piace assai :)
    Un bacione grande Silvia e buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, speravo mio marito fosse più efficiente a portarmi la formula magica ma poi, a pensarci bene, meglio così, non so se sarebbe riuscito a riportarmi correttamente tutto!!
      Grazie cara, un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  7. Ecco, io amo i dolci marmellatosi e amo questo genere di consistenze. Mamma Rosetta la ringrazio per l'idea, ma chi ringrazio davvero sei tu, che con costanza e pazienza sei riuscita ad estorcerle la formula perfetta :D
    Che mito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, era la mia sfida, ho troppa confettura in casa, hai voglia a spalmarla sul pane a colazione, almeno così posso partire in primavera con una nuova produzione!!
      Grazie Erica!! Un abbraccio e buona serata!!

      S.

      Elimina
  8. Non c'è niente da fare, le ricette della mamma sono inimitabili :-D però, dato l'ok del marito, direi che ci sei riuscita!

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, verissimo, e l' ok è arrivato al terzo tentativo, erano ottimi anche gli altri ma questo è proprio il suo!!
      Grazie e buona serata!!

      S.

      Elimina
  9. e io ti rubo subito questa ricettina!! perchè mi piace troppo!! ahah si sa che le ricette dell nonne/suocere/mamme sono sempre un pò ad occhio e..rifarle è difficile! ma a guardarla a te è riuscita perfettamente questa!! buona buona!
    baci
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, infatti mica è riuscito perfetto alla prima, ma dovevo farlo, ormai mi ero fissata!!
      Un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  10. Sei stata bravissima e c'è l'hai fatta alla fine e ti è venuto un rotolo molto goloso e in questa maniera ha mangiato anche tuo marito e così riesci a smaltire la marmellata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia!! Si si, è stata una missione!!
      Esatto, lo scopo era proprio riuscire a fare un dolce che piacesse ad entrambi e con la confettura, ne ho troppa!!
      Grazie e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  11. Sembrerebbe perfetto per la merenda dei miei bimbi, da provare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, anche secondo me è tanto buono anche per i bimbi, semplice e goloso!!
      Grazie e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  12. A casa mia amiamo i rotoli dolci, questa è una ricetta nuova assolutamente da provare! Anche a me aspettano settimane dure, facciamoci forzaaaaaa <3 Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, non è il solito pan di spagna, che mi piace ma non è il mio preferito, è più simile ad una frolla ma meno burrosa come sapore e ad una pasta da strudel un po' più spessa e corposa!! Almeno, è la similitudine migliore che mi sia venuta in mente!!
      Grazie e un bacione!!

      S.

      Elimina
  13. mamma mia che visione, mi viene l'acquolina in bocca solo a vederlo!!!!Bravissima!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sabry!!
      In effetti devo dire che è proprio buono!!
      Un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  14. mi piace da matti la consistenza di questo dolce....non è il solito rotolo....lo proverò! Ho anche io dell'ottima confettura home made che potrei utilizzare... ;)
    bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo!! No, è diverso e io amo i rotoli morbidosi ma non se farciti con la confettura, quindi è perfetto anche per me!!
      Un abbraccio e buona serata!!

      S.

      Elimina
  15. ma dai! Io ho sempre arrotolato post cottura con un canovaccio umido!!! Questo lo proverò senza dubbio ;-) un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? Non ho ancora provato perchè essendo una pasta un po' friabile ho paura che si rompa, però se invece si riesce voglio provare anche come fai tu!!!
      Grazie Valentina e un abbraccio a te!!

      S.

      Elimina
  16. Buonissimo Silvietta il dolce della suocera! Anche a me i rotoli piacciono tantissimo, li faccio anche al cioccolato e con la farina di castagne e li ho riempiti anche con il gelato!!!! Ci sentiamo lunedì sera, ti va bene? Ti chiamo io, un bacione e buona domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che favola con il gelato!!
      E che favola tutti gli altri!!
      Io ti anticipo che Lune e Marte sono a casa quindi sicuramente Martedì è un giorno favorevole per il nostro incontro e almeno possiamo vederci anche un po' prima e fare un giretto!!
      Un abbraccio Carla e buon fine settimana anche a te!!

      S.

      Elimina
  17. Mamma che buono deve essere, Silvia! Voglio provarlo perché è diverso dal solito e mi ispira tantissimo!!! Complimenti tesoro, un bacio grande e buon weekend! :** <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto buono e si, è vero, è diverso dal solito!! Grazie Vale, il merito è della suocera, io ho solo cercato di riprodurlo!!
      Un bacione e buon we anche a te!!

      S.

      Elimina
  18. Silvia è fantastico ! Rotoli se ne vedono tanti in giro ma così belli, no. Questo è veramente molto arrotolato su se stesso e gli strati sono belli sottili. Sei stata bravissima perchè i rotoli non sono così semplici da fare: è sempre in agguato il rischio che si crepino. Bravissima !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina!! Si, non si è rotto, incredibile, ad ogni modo nelle mie prove ho tentato anche a farlo più sottile ma quello ha ceduto, quindi secondo me 3 mm di spessore è abbastanza safe, e io sono un po' pasticciona, ecco!!!
      Buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  19. Ma dai, hai capito la suocera che dolcini fa ... Brava, mi sembra ottimo e proverò a farlo anche io. Anche perchè ho la dispenda piena di confetture fatte da me e in qualche modo le devo far fuori. Lo so che lo sai ma al solo pensiero del fruttapec ho avuto un attacco di orticaria! Ci sono molti metodi per preparare le marmellate e usare meno zucchero. Hai mai provato ad aggiungere una mela, con tutto il torsolo, la buccia e i semini dentro? Ti assicuro che rassoda in poco tempo e non ti viene liquida e non usi quella cosa lì, che detta tra noi, che amiamo ortaggi e frutta bio, andiamo alla ricerca del kilometro zero e ci facciamo tutto in casa .... mamma mia! Ok, non brontolo più. Lo sai che la zia Terry è brontolona così. un bacione tesoro e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so Terry che mi avresti bacchettato, e a ragione, infatti prima di quest' estate non lo avevo mai usato ma non riesco a scendere sotto l' ora di cottura!! Ho provato con la mela, con il limone pelato a vivo, ok, la prova con il torsolo e i semini mi mmanca, proverò anche quella che magari è la versione risolutiva!! Perdonami Terry, ma con 35 gradi o fruttapec o non avrei fatto alcuna confettura quest' estate ed ero piena di frutta!!!
      Un abbraccio cara e grazie anche per i consigli!!

      S.

      Elimina
    2. Ma dai tesoro, lo sai che la zia Terry è quella delle "cose naturali" e "meno sofisticate". E poi, detto tra noi, è pure una brontolona ma non dire che te l'ho detto io. ♥ Ci mancherebbe, ognuno fa quello che vuole. Buona settimana.

      Elimina
    3. Ma Terry hai ragione e prima dei 35 gradi di quest' estate non l' avevo mai usato!! Ad ogni modo adesso sperimenterò altri metodi e vediamo se riesco a ridurre come dico io i tempi!!
      Ti adoro altro che brontolona, e poi cosa credi, chiedi a mio marito se non sono una brontolona anche io!!!
      Un baciooooooo!!

      S.

      Elimina
  20. Mi piace un sacco che la pasta sia così sottile, in modo che si veda bene la spirale. Il tuo rotolo è davvero bellissimo, Complimenti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta, di solito faccio casini ma questa pasta si presta bene ad essere arrotolata, ecco il trucco!!
      Buona giornata!

      S.

      Elimina
  21. Mitica suocera!!! questo rotolo sembra davvero goloso. In effetti è diverso dal classico rotolo e anche dalla pasta strudel. Da provare, sono curiosa di sentirne la consistenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, mitica sul serio, in effetti aqnche ame piace proprio perchè ha una consistenza tutta sua, a me i rotoli piacciono ma quelli morbidi non li sopporto con la confettura, questo invece sembra fatto apposta per lei!!
      Grazie cara e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  22. È tipico sai? Che i mariti gradiscano il cibo preparato dalla loro mamma anziché quello della moglie! Ma tu sei tosta e tenace e alle fine c'è l'hai fatta! Mi piace il tuo rotolo, io amo le cose semplici e quelle con pochi fronzoli! Buon pomeriggio Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si, ma devo dire che mio marito apprezza molto quello che preparo, purchè non contenga troppa verdura e frutta!!! Casca male con me direi!!
      Questo dolce è l' unico che mangia con la confettura, dovevo imparare a farlo per forza, almeno siamo felici entrambi!!
      Grazie cara e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  23. ton gâteau est parfait un vrai régal
    bonne soirée

    RispondiElimina
  24. Que bueno así relleno.
    Un saludito

    RispondiElimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...