sabato 24 ottobre 2015

Vellutata di Zucca, Cipolla, Piselli e Patate



Ciao a tutti!!
Fa fresco qui, al mattino e alla sera in casuccia ci sono i pinguini e allora cosa c'è di meglio di una calda vellutata per scaldare il corpo ed il cuore, si, anche quello vuole la sua parte, sembra una sciocchezza ma è così!!
Gli sbalzi ormonici questo mese si stanno facendo sentire e a volte mi verrebbe voglia di lasciare stare tutto, la fotografia, il blog e concentrarmi su quello che di concreto ho nella vita, sarà che mi piacerebbe farne un lavoro, della fotografia dico, ma non so da che parte girarmi dato che la fotografia di paesaggio è snobbata da tutti, il food vabbè, avendo iniziato ieri a dedicarmici con più impegno non credo di essere all' altezza, e il tempo per gestire attività e capacità è ovviamente quello che resta dal mio lavoro, quello che mi dà il soldo intendiamoci, non posso certo permettermi di lasciarlo andare per uno sfizio che magari non mi porterà mai a nulla, magari potessi, ma non posso, ecco, sono un po' demoralizzata, cioè, non demoralizzata ma un po' sulla via della rassegnazione . . . ma chissà, la vita in realtà riserva tante sorprese e io intanto cerco di fare del mio meglio!!
Ma tornando al comfort food di cui vi parlavo, cosa c'è di meglio della zucca da vellutare?? Cremosa, solare, delicata e si presta davvero a tantissimi abbinamenti!!
Io questa volta ho scelto i piselli, secchi certo, siamo ad Ottobre, la patata per dare un po' più di corpo e la cipolla, un pizzico di noce moscata e di timo e la cena è in tavola!!




Ecco cosa vi serve per 4 porzioni:

500 g di zucca al netto delle bucce
1 patata media
una cipolla
tre pugnetti di piselli secchi spezzati
olio e.v.o.
sale
brodo vegetale
noce moscata, la punta di un cucchiaino circa, meglio se usate quella da grattare al momento
timo, un pizzichino perché è forte
maggiorana, un rametto
semi misti


In una pentola da minestra fare soffriggere la cipolla in tre cucchiai di olio e.v.o., quando la cipolla è dorata, aggiungere la zucca e la patata tagliate a pezzetti, aggiungere i piselli, non hanno bisogno di ammollo, e mescolate bene, coprite con il brodo vegetale e fate cuocere fino a che le verdure non sono morbide.
Rendete la zuppa una vellutata con il frullatore ad immersione e aggiustate di sale, aromatizzate con il timo, la maggiorana e la noce moscata e lasciate cuocere ancora a coperchio aperto fino a raggiungere la consistenza di una crema.
Servite calda con una manciata di semi misti.
E poi vedrete che il mondo è meno grigio!!!







Avete visto che carucce le zucchette??  Regalo del marito, sant' uomo, meno male che mi sostiene e mi sprona a continuare a fare foto di ogni tipo, lo adoro!!
Visto che oggi sono di poche parole e non delle più gioiose, vi auguro buon we, io mi sa che adesso vado a fare un dolce, chissà che non mi torni la voglia di chiacchierare, e poi tanto colazione va fatta domani no??

A presto!!

Silvia

38 commenti:

  1. Mai smettere di sognare!! i brutti pensieri arrivano lo so anche a me succede ma facciamoli passare e facciamogli una pernacchia! :D :D la vellutata buonissima!!! e bello pure il cucchiaio!! *____________*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Ema, infatti bisogna cacciarli via e rimboccarsi le maniche!!
      Il cucchiaio viene dal negozio dell' usato di Dublino, dove ho fatto le spese delle vacanze!! Lì i cucchiai non sono ovali come da noi, sono tondi, sono bellissimi e molto più comodi, almeno per la mia bocca!!
      Grazie cara, un abbraccio e buon we!!

      S.

      Elimina
  2. ALLORA E' IL PERIODO!!!PURE IO STO SOGNANDO, SONO INSODDISFATTA DEL MIO LAVORO E VORREI FARE QUALCOSA DI PIU' CONCRETO, COME APRIRE UNA PASTICCERIA, MA SONO SOLO SOGNI, TROPPO DIFFICILE.....COMUNQUE NON BISOGNA MAI SMETTERE DI SOGNARE, FA BENE ALL'ANIMA!!!!ADORO LE VELLUTATE, NE PRENDO UN PO' PER AVERE UNA DOLCE CAREZZA AUTUNNALE E SENTIRTI PIU' VICINA. BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, può darsi, il mo sogno sarebbe fare servizi per riviste naturalistiche e di viaggi, tipo National Geographic, cosa da poco vero?? Il mio lavoro a me piace ma non è quello che adesso vorrei, lo era ma ora non più!!
      Grazie cara, buon fine settimana e un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  3. Che bellissime zucche che vedo in foto O_O e golosissima la ricetta :-) adoro le vellutate e se arancioni le apprezzo ancora di più ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero?? Sono quelle decorative, me le ha portate mio marito una volta che è andato a fare la spesa!!
      Anche io le adoro, vellutate forever??
      Grazie e buon we!!

      S.

      Elimina
  4. Mi piacciono tanto le vellutate e anche la tua immagino molto buona. Bella quella zucca !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia!!
      Buona serata e buon we!!!

      S.

      Elimina
  5. Brava, se il clima è un po' grigio (e non solo fuori dalla finestra) una vellutata così porta un raggio di sole (e scalda pure!).
    Buon fine settimana,
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ci vuole una coccola, non sarà risolutiva ma almeno aiuta!!
      Grazie e buon we!!

      S.

      Elimina
  6. Un buon piatto caldo ci vorrebbe proprio...sento un freddo...e questa zuppa sembra l'ideale ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, mi sa che la stagione delle zuppe si è ufficialmente aperta!
      Grazie e buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  7. Non sai quante volte mi sia sentita anch'io così per lo stesso motivo...
    In 20 anni di lavoro? Tante, tante e con riferimento a hobby diversi (non solo food) o predisposizioni personali... Si rimanda e si rimanda, ma quelle volte in cui non ho rimandato e ho preso la decisione "meno saggia", mi si sono sempre aperti portoni, non porte, non me ne sono mai pentita e mi sono anche sempre trovata a domandarmi "ma come ho fatto ad esitare tanto?".
    Va dove ti porta l'istinto cara Silvia :)
    Bellissime anche queste foto e questa vellutata che adoro.
    Buona domenica,
    Tiziana

    p.s. Sto bigiando da tutto.... ma spero di tornare presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, forse dovrei avere un po' di più la faccia come le lastre e superare i miei timori, certo, se poi vedo che non succede nulla, beh, comunque il lavoro ce l' ho, dovrei provare, solo che quando guardo le riviste di foto di viaggi e reportage mi sento una caccolinaaaaaaa!!!!
      Ad ogni modo la cosa migliore è fare qualcosa, poi si vedrà, hai ragione!!
      Grazie cara, bigia pure, io ti aspettoooooo!!
      Un abbraccio e buona Domenica anche a te!!

      S.

      Elimina
  8. Ciao, non immagini nemmeno quanto ti capisco.
    Mi piacerebbe molto potermi tuffare anche io, come sento raccontare da molte, nelle mie passioni e sperare di ricavarci un mestere...non dico diventare milionaria ma ricavare quanto magari guadagno adesso con un ordinario e noioso lavoro da impiegato. Ma poi mi rendo conto che forse queste persone che racontano di colpi di testa e scelte radicali non avevano scadenze e bollette o magari avevano già pronto un piano B e che quindi tutto sommato le loro scelte nno sono state poi così rischiose. Bah, per adesso mi basta riuscire orgni tanto a sfogarmi e mettere in rete i pensieri, le opinioni o anche solo condividere una ricetta...magari un giorno il coraggio di fare qualche mossa azzardata e adrenalitica mi verrà...in bocca al lupo a noi, che siamo dei sognatori :D nel frattempo cosa c'è di meglio per scaldarsi pancia e cuore che una bella vellutata? Anche io ne ho preparata una scorsa setimana, la zucca la adoro!!! un abbraccio e buona domenica, Cindy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, diciamo che serve anche una bella dose di fortuna, oltre che coraggio, e sicuramente se in qualche modo si è coperti o comunque non pesa troppo il fatto di perdere uno stipendio, la scelta radicale è più facile, purtroppo per me non è così, ma credo che in qualche modo il fatto di continuare ad impegnarsi e a fare del proprio meglio acquisti ancora più valore, simbolico ovviamente, ma ce l' ha!!
      Grazie mille cara, le vellutate di zucca sono le mie preferite, sempre deliziose, comunque le si combini!!
      Un abbraccio e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  9. Non sai come ti capisco...è un periodo un po' così anche per me. Come te, ho un lavoro che mi impegna molto e che mi dà da mangiare, anche se a tratti mi pesa. Anche se mi piacerebbe fare altro. Riuscire a mangiare con altro. Anche per me la fotografia è una passione grandissima, come il food. E anche a me piacerebbe riuscire ad investire più tempo e risorse in questo ambito, ma le ore del giorno sono 24...e francamente, ho anche una vita. Una vita da vivere, intendo. E così, mi ritrovo a scegliere e a volte anche a rinunciare a piccoli lavori. Significherebbe azzerare il poco tempo libero che ho. Poi, inutile dire che lo "sfruttamento" è dietro l'angolo. E spesso arriva anche da riviste di un certo livello...comunque, che sarà sarà. Continuo a coltivare il mio blog. La mia valvola di sfogo, il mio mondo parallelo...che poi, in realtà, è ciò che mi regala le soddisfazioni più grandi. Già il fatto di riuscire a condividere in questo modo, a prescindere da tutto, mi fa stare bene.
    Anche qui le temperature si sono abbassate. Ieri e oggi abbiamo acceso un po' i caloriferi...e io, ho fatto il cambio stagione ! Yeah ;) Favolosa la tua vellutata. Che coccola :) Un bacio grande, felice serata.
    p.s. non abbandonare mai mai mai la fotografia ! Sei bravissima, e i tuoi paesaggi, sono un incanto. Quanto alla food photography, sai benissimo di avere una gran tecnica, e come tu stessa hai detto, hai cominciato da poco. Datti tempo...e vedrai che otterrai risultati superlativi come già avviene per i paesaggi. Ti abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, si, infatti non è che proprio non ho tempo, solo che ho una vita e non voglio annientarla per i miei deliri fotografici, insomma, avrei dovuto iniziare tutto prima e diversamente ma sai com'è, a volte cosa veramente si ama fare lo si scopre solo facendolo!!! Si, immagino che non sia tutto rose e fiori, anche alcuni amici fotografi mi raccontano cose davvero poco rassicuranti, ma almeno loro fanno i fotografi, anche se in effetti sono i primi a dire che non ci camperebbero e hanno i mariti o mogli che hanno un' entrata fissa assolutamente rispettabile!!! Ad ogni modo grazie per ogni singola parola, a volte mi viene voglia di mollare ma non ce la faccio a farlo sul serio, poi comunque ho il marito che continuerebbe ad essere un tentatore, eh si che lo vedo uscire per un tramonto o un giro e io sto a casa?? Non è fattibile, rosicherei troppo!!! Si, devo studiare, darmi tempo e non essere ansiolitica, tanto con la furia si ottiene ben poco!!
      Grazie ancora cara e un abbraccio anche a te!!
      Buona settimana!!
      PS Io il cambio armadio l' ho fatto già da un po', non ne potevo più di magliettine, volevo avere davanti agli occhi la lana, anche se poi inizio ora a vestirmi più pesante!!!

      Elimina
  10. Questa vellutata ha un colore delizioso, e le zucchette vicino mettono proprio allegria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono troppo belle, spero che secchino e che non marciscano, almeno le posso usare per tutto l' inverno!! Un abbraccio e grazie!!

      S.

      Elimina
  11. Silvia non abbandonare mai i tuoi sogni!! E poi comunque anche se la fotografia, la cucina e il blog ora sono solo dei passatempi non devi nemmeno pensare di lasciarli!! Non si puó sempre e solo lavorare e qualche attimo di sfago è necessario per non dar fuori di matto!!;) almeno per me è così:)
    Buonissima la tua vellutata.. Hai ragione inizia a fare fresco e un piatto cosí per cena è proprio perfetto!!:)
    Baci
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, hai ragione, credo impazzirei!!
      Si, talmente fresco che ieri sera siamo passati alla zuppa di pasta e fagioli!!
      Grazie cara e un abbraccio!

      S.

      Elimina
  12. Dolcissima Silvia se credi davvero nei tuoi sogni e ci pensi positivimanete dicono che si avverano...per cui non smettere di crederci!!!
    Intanto ti avviso che non ho mai provato i piselli secchi, ma se questo è il risultato saranno aggiunti alla lista della spesa!!!
    Un super abbraccio a te ed ai tuoi ormoni impazziti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici?? Come in Cenerentola?? Allora continuiamo va'!!!
      Sono buonissimi e veloci da cuocere, li sto usando tantissimo!!
      Grazie e un bacioneeee!!!!

      S.

      Elimina
  13. Noooo, non sai che velo di tristezza mi hanno messo le tue parole. Mi spiace non ti senta soddisfatta ma purtroppo nella vita pochi hanno la fortuna di fare il lavoro che gli piace fare. E' vero, la fotografia è un pò snobbata e di certo non ti darebbe da vivere nell'immediato, a meno che non hai delle conoscenze giuste che possano aprirti determinate strade. Secondo me tu sei bravissima con le fotografie ma questo non basta ... tesoro, cerca di godertelo come hobbie, come già stai facendo e non farti prendere dalla malinconia. spero che poi tu sia riuscita a fare un buon dolcetto e che ti abbia rasserenata un pò. Intanto ti dico che questa vellutata è proprio nelle mie corde e me le faccio spesso, alla facciazza di mio marito, che invece non le mangia. Perciò lui si mangia una cosa e io le mi zuppe. Ti mando tantissimi abbracci stritolosi e coccolosi, stai su, ok?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terry tesoro grazie per le tue parole!! Si, lo so che ci vuole bravura ma anche altro, e infatti continuo a portarlo avanti come cosa che mi fa stare bene con me stessa! So anche che è difficile fare della propria passione un lavoro e a volte poi mi chiedo: ma se diventasse un lavoro rimarrebbe una passione o perderebbe fascino? Guarda, taglio la testa al toro e non mi faccio prendere dalla malinconia, continuo alla grande e vediamo cosa succederà!! Mi sono rasserenata si, alla fine cerco sempre di godermi quello che faccio, anche se a volte un piccolo sfogo è quello che serve per ricaricare le energie!!
      Un abbraccio tesoro e grazie ancora!!
      PS Se passi di qua allora ci facciamo un bel pasto zupposo!!!

      S.

      Elimina
  14. bellissime le foto e bellissime quelle due zucche decorative, la vellutata poi è in assoluto il miglior confort food in queste sere dai primi freddi che purtroppo portano anche i primi malanni stagionali almeno a asa mia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice!! Vero?? Sto già pensando a come fare la prossima!!!
      Un abbraccio e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  15. délicieux et parfait velouté j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci beaucoup Fimère!!
      Bonne soirèe a toi!!

      S.

      Elimina
  16. Perché non proponi a qualche fotografo professionista di collaborare con lui/lei, anche saltuariamente? Potrebbe essere una soluzione.
    Ottima davvero questa ricetta, davvero, coi primi pinguini che girano per casa :-D

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un' idea che mi bazzica nella testa da un po', ma mi sa che devo ancora raffinare la mia spavalderia, non è ancora abbastanza!!
      Si, qua sta diluviando e tira un vento tremendo, ci vogliono le zuppe per scaldarsi bene!!
      Grazie e buona serata!!

      S.

      Elimina
  17. E' un peccato Silvia, sai perché? Perché le tue foto parlano. Hai il potere favoloso di trasmettere forti emozioni. Non mollare, ti prego, non può finire tutto così. Io non so quale strada possa percorrere, perché la fotografia mi piace, ma non ne sono capace e non conosco le possibilità che possa dare. Ma.... non so..... le tue foto le vedo egregiamente su un National Geografic (ho intuito il percorso? ^_^).
    Un abbraccio forte e affettuoso come i sapori di questa splendida vellutata. Coraggio!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica!!! Ma che carica mi dai!! Ecco, inizierò ad avere un po' più faccia tosta e vediamo cosa succede, intanto continuo a fotografare, come dicevo sopra, non riesco a smettereeeee!!!
      Un bacio grande cara e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  18. Mi piace proprio questa zuppa di zucca abbinata ai piselli secchi, erbe e semi misti! Sarà la mia prossima zuppa! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, a noi è piaciuta tanto e poi zucca e piselli . . . si vnce facile!!
      Buona serata!!

      S.

      Elimina
  19. Che buona! Anch'io sto mangiando vellutate a volontà, buona settimana ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, si, alla sera sono davvero il nostro cibo preferito!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...